close

Come vestire il primo giorno di superiori

come vestirsi il primo giorno di scuola 2

Come vestire il primo giorno di superiori

Come vestire il primo giorno di superiori. Questo articolo è dedicato a tutti coloro che stanno per affrontare il nuovo ciclo di studi. La prima settimana in un nuovo ambiente è quella più importante perchè tutti noi alunni veniamo “etichettati”.

Per questo è importante fare alcune piccole mosse vincenti per non attirare attenzioni negative e conquistare inconsapevolmente il bollino nero da parte di chi ci vede per la prima volta.

 

 

Oggi scatta ufficialmente il conto alla rovescia al primo giorno di scuola. Il nostro istituto apre i battenti l’11 settembre e tra emozione e paura ci stiamo già preparando psicologicamente al back to school.

Per prima cosa è importante ricordare che l’aspetto conta eccome. Che siate alti, bassi, grassi, magri, brutti o belli i primi giorni di scuola verrete studiati da capo a piedi da tutti coloro che non vi hanno mai visto o conosciuto prima. Mi riferisco a compagni di classe e … docenti. E’ una cosa istintiva che appartiene a tutti noi quella di guardare chi abbiamo davanti e spesso e volentieri scattano già le prime sensazioni. Simpatico, antipatico, figo, sfigato. A volte è meglio essere etichettati come invisibili e indifferenti piuttosto che finire sotto le mire benevole o meno di chiunque.

Come vestire il primo giorno di superiori?

DA EVITARE

Sono sconsigliati gonne corte, scollature, jeans eccessivamente strappati, pantaloncini corti, scarpe con tacchi a spillo, vestiti con colori appariscenti. Se siete dark, gothic, rapper, se avete dilatori, tattoo ben in vista, evitate di sfoggiarli da subito. La mentalità di chi vi troverete davanti sarà quasi sicuramente quella della vecchia guardia e se vi fate riconoscere subito non vi toglierete più l’etichetta negativa.

Rimanere nella discrezione totale. Passare per “normali” è la scelta migliore. I primi giorni di scuola sono difficili per tutti per questo motivo mantenere la calma e cercare di non stra fare sono le scelte migliori. Sguazzare nell’anonimato ci permette di studiare a nostra volta le persone che ci circondano e ragionare su come muoverci. Anche se non basta una vita per conoscere una persona in pochi giorni avrete la possibilità di capire chi sono i cretini di turno, i so tutto io della classe, i problematici e vedrete all’opera i vostri prof. Cercate di sfruttare queste prime ore per capire che aria tira, perchè poi sono i primi tre mesi quelli in cui sta a voi decidere se ingranare la quinta e dare il meglio per poi trascorrere gli altri mesi più rilassati oppure se faticare tutto l’anno.

Come vestire il primo giorno di superiori? Semplicissimo. Una t-shirt o camicia casual e un paio di jeans o pantaloni lunghi in cotone sono la soluzione perfetta. Evitate le t-shirt con scritte particolari come parolacce o simbologia particolare. Se siete curvy cercate di alleggerire il vostro outfit scegliendo abiti come camicia e gonna lunga che copre e non fa trasparire eccessivamente le vostre dimensioni. Alle superiori avete una seconda chance. Chi vi prendeva per i fondelli alle medie non c’è più potete rifarvi una vita e togliervi l’etichetta da sfiggy perchè non approfittate di questo già dal primo momento?

come vestirsi il primo giorno di scuola

EVITATE T-shirt troppo appariscenti per evitare di attirare le attenzioni

Per questo motivo oltre a come vestire il primo giorno di superiori è importante dare una sistemata anche alla vostra capigliatura ed eventuale make up. L’acqua del mare e comunque il sole estivo vi hanno quasi certamente rovinato i capelli. Settembre uguale parrucchiere per tutti quindi forza dai, un bel look nuovo vi farà sicuramente bene. Pensate di colorarvi i capelli di rosa, verde, blu? Fatelo se osate ma, io vi avevo detto di rimanere nell’anonimato e la prima cosa che spunta dagli odiosi banchi sono le nostre testoline e facce addormentate… e i capelli colorati come l’arcobaleno vi etichettano.

Come vestire il primo giorno di superiori? E’ stata la domanda che ronzava nella mia testa dal 1 settembre. Se avessi trovato un post come questo ne avrei fatto tesoro perchè mi avrebbe ricordato che anche se siamo rivoluzionari, vogliamo cambiare il mondo, facciamo quello che vogliamo a scuola dobbiamo tenere conto degli altri che quasi certamente non avranno le nostre stesse idee. Per prendere tempo, studiare i nostri prof e compagni di classe un abbigliamento casual poco vistoso ci offre la possibilità di guardarci intorno e di etichettare a nostra volta amici e non. Non dimenticatevi che nei primi giorni di scuola i prof saranno curiosi di scoprire le vostre abilità nelle loro materie. Una sbirciatina agli appunti di terza media soprattutto di inglese e della seconda lingua e di matematica vi conviene darla, perchè non serve solo l’aspetto per fare una buona impressione, ma anche un minimo di preparazione!

Se continuate a seguirmi nei prossimi giorni ci saranno degli special outfit per suggerirvi come vestire il primo giorno di scuola

Tags : #fashiontipsabbigliamentoconsiglifashionmodaoutfit
AtrendyExperience

The author AtrendyExperience

Ciao a tutti siamo Sheila e Angelica trendsetter e shopping hunters. La nostra passione per la moda e i prodotti di tendenza dal mondo fashion a quello dell'home design ci hanno portato alla creazione di A Trendy Experience #trendytips #fashiontips #beautytips

2 commenti

Leave a Response

*

Ho letto e acconsento alla Privacy Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: