close

Educare con il metodo Montessori

Educare con il metodo Montessori

Mettere al mondo un figlio significa non solo amore ma anche responsabilità.

Siamo noi genitori a doverlo crescere ed educare in un cammino verso la scoperta del mondo e le sue bellezze delle sue insidie.

Da un paio di anni anche in Italia si sente spesso parlare del metodo Montessori come forma di educazione alternativa. Ma quanti sanno veramente cosa significa educare con il metodo Montessori?

Per prima cosa è importante capire il concetto di educazione.

Educare un bambino non significa ammaestrare ma accompagnare nel percorso di sviluppo, rispettando le sue qualità e la sua personalità.

il bambino è il costruttore dell’uomo e non c’è uomo che non sia stato formato dal bambino che è stato” Maria Montessori.

Maria Montessori ha una storia molto interessante. I suoi viaggi e le sue scoperte le hanno permesso di sperimentare nuovi metodi educativi creativi e originali sui bambini.

Ha compreso che la mente dei bambini, da zero a sei anni è una mente assorbente che gli permette di captare le impressioni percepite nell’ambiente.

Durante i periodi sensibili il bambino concentra la sua energia che gli permette di acquisire particolari conoscenze.

Il ruolo di genitore non è impartire regole ma è quello di educare mostrando come si esegue un’attività. Dal semplice lavarsi le mani al mostrare come si piegano i vestiti.

Il bambino osservandoci apprende la nostra azione e successivamente potrà ripeterla da solo.

Mortificare, offendere, sgridare sono tutte azioni negative che incidono pesantemente sulla crescita del bambino. Se sbaglia, se rompe qualcosa, se fa un danno lui stesso sarà il primo ad accorgersi che quello che ha fatto non è corretto.

Se il bambino chiede aiuto, noi dobbiamo essere pronti a supportarlo, ma questo no significa che dobbiamo fare noi al suo posto. Possiamo mostrare con una breve presentazione quello che deve fare, riporre il materiale al suo posto e proporre al bambino di svolgere o ripetere l’attività.

L’ordine è alla base di tutto. Educare con il metodo Montessori significa mantenere un ambiente ordinato.  L’ordine permette al bambino di individuare la postazione del materiale, di raggiungerlo facilmente, di prenderlo, di usarlo. Una volta terminato di riporlo nella sua postazione iniziale. Se il materiale non viene rimesso a posto significa che il bambino non ha terminato la sua attività, per questo non può cominciarne una nuova.

L’educazione all’ordine è un fondamento della vita, sia per i bambini che per noi adulti. Per questo scegliere di educare con il metodo Montessori significa uno sforzo anche per noi genitori che dobbiamo adottarlo a nostra volta in casa, perché noi per primi siamo osservati in ogni momento della giornata e se siamo caotici il bambino non potrà comprendere il concetto di ordine.

Educare con il metodo Montessori significa rispettare il bambino e i suoi tempi di apprendimento. Ogni bambino è unico e ha i suoi ritmi per conoscere, provare, sperimentare e fare da solo, perché il bambino non è un vaso da riempire ma una sorgente da lasciare sgorgare

Se si è pronti a impostare la nostra casa rendendola a portata di bambino e la nostra mente a considerare un bambino come un potenziale di energia e di aiutarlo a sviluppare i suoi talenti il educare con il metodo Montessori fa per voi e i vostri bambini.

Noi di A Trendy Experience stiamo adottando la pedagogia Montessori per crescere la piccola di casa che oggi ha cinque anni. Trovando molto efficace questo metodo abbiamo deciso di raccontarvi la nostra esperienza con consigli utili per questo vi invitiamo a continuare a seguirci.

 
Tags : #trendytipsconsiglieducare con il metodo montessorieducare i bambinieducazionefamigliahomeschoolingin famigliametodo montessorimontessoripedagogia montessoriscuola parentale
AtrendyExperience

The author AtrendyExperience

Ciao a tutti siamo Sheila e Angelica trendsetter e shopping hunters. La nostra passione per la moda e i prodotti di tendenza dal mondo fashion a quello dell'home design ci hanno portato alla creazione di A Trendy Experience #trendytips #fashiontips #beautytips

9 commenti

  1. Ciao concordo con il metodo Montessori e con l’apprendimento per emulazione…però credo che non sia così scontato…sarà che ho 3 figli cresciuti nel medesimo modo e completamente diversi tra loro anche per quanto concerne responsabilizzazione ed ordine…penso, dunque, che la genetica faccia anche la sua parte

     
  2. grazie per questi consigli utilissimi, un metodo che sta usando anche mia cugina per educare i suoi due gemelli.

     
  3. un metodo che conosco e cerco di seguire,ma aggioungo che dovrebbero reinsegnarlo a molte professioniste/i come professori e maestre,ne ho passate e ne sto passando tante con i miei figli con ADHD e comprensione e amore non ne ho mai visto da parte di queste professioniste,anzi …..

     
  4. l’educazione all’ordine è una cosa che sicuramente non viene approfondita coi metodi tradizionali. tornerò a leggerti prossimamente per capirne di più

     
  5. Un ottimo metodo educativo con il quale il bambino potrà crescere imparando senza sentirsi inadeguato quando sbaglia.

     
  6. Grazie per aver condiviso la vostra esperienza! Mia figlia ha frequentato fino ad ora scuole con insegnamento tradizionale ma in casa posso assolutamente dire che noi genitori utilizziamo per l’educazione il metodo Montessori!

     

Leave a Response

*

Ho letto e acconsento alla Privacy Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: