close

I sintomi della gravidanza

I primi sintomi della gravidanza

C’è chi l’attende da tanto tempo, c’è chi l’ha programmata, c’è chi ci rimane senza averla pianificata.

La gravidanza quando arriva si fa sentire con segnali diversi da donna a donna

Quanto conosci il tuo corpo?

La gravidanza avviene in pochissimi mesi nei quali i nostri ormoni e corpo si modificano velocemente per creare l’ambiente perfetto per il futuro nascituro.

Più confidenza abbiamo con il nostro corpo più è facile cogliere quelle differenze che da un giorno all’altro cominciano a manifestarsi.

I primi sintomi della gravidanza

Non è l’assenza di mestruazioni, l’amenorrea, il primo segnale di una gravidanza. Spesso è la tendenza a urinare più frequentemente uno dei primi sintomi della gravidanza.

A questo si aggiunge una lieve tensione al basso ventre e per alcune dolore ai reni. A questi si aggiunge un senso di stanchezza ingiustificato, una sorta di malessere che preannuncia l’influenza.

Il gusto e l’olfatto sensibili

I sensi si fanno più sensibili, soprattutto il gusto e l’olfatto. Alcuni odori a cui siete abituate possono diventare fastidiosi, pungenti, nauseanti, lo stesso vale per i cibi. La voglia di mangiare aumenta inspiegabilmente ma allo stesso tempo alcuni gusti diventano sgradevoli.

Il seno gonfio e dolorante

Un segnale visivo di cui è facile accorgersi è ingrossamento del senso spesso accompagnato da una tensione dolorosa. Il capezzolo è scuro, più largo e turgido.

L’aumento della temperatura corporea

I sintomi della gravidanza spesso sono confusi con una lieve influenza accompagnata da un aumento della temperatura corporea e stanchezza continua.

Le presenza di perdite ematiche

Da non confondere con un ciclo breve, uno dei sintomi della gravidanza da non trascurare sono piccole perdite di sangue, di solito tra il settimo e il tredicesimo giorno dopo la fecondazione, dopo il corretto posizionamento dell’embrione nell’utero.

Ad ogni modo la perdita di sangue marrone o scuro può essere sintomo di varie cose, dal sangue vecchio sceso in ritardo ad altre patologie come quelle descritte qui keep you healthy

La presenza di perdite bianche

La presenza di perdite bianche inodori sono dovute al cambiamento ormonale della donna, un altro segnale della gravidanza che può durare per tutti i nove mesi.

Mal di testa e irritabilità

Cambiamenti di umore repentini, vampate di calore, mal di testa sono altri fattori da considerare quando si ha il sospetto di una gravidanza.

Ultimo, classico, sintomo per eccellenza l’amenorrea, che colpisce la maggior parte delle donne, già dal primo mese ( io faccio parte della categoria le ho avute per tre mesi nonostante fossi incinta ).

Conclusioni

I sintomi della gravidanza cambiano da donna a donna e una gravidanza non è mai come l’altra. Quello che posso dire è che se si conosce a sufficienza il nostro corpo e le sue abitudini è facile cogliere quelle differenze che ci fanno scattare il campanello di allarme.

Se avete il minimo sospetto di essere incinte, i test in commercio oggi sono super sensibili e si possono fare dopo pochi giorni dal concepimento.

La gravidanza non deve spaventare e agitare ma prima la accertate prima potete correggere quelle cattive abitudini e vizietti che sono da evitare. Per il resto avete la vostra coscienza e tutto il tempo per riflettere in modo intelligente e maturo.

Tags : donnagravidanzamammasegnali gravidanza
AtrendyExperience

The author AtrendyExperience

A Trendy Experience è il blogmag realizzato da Angelica e Sheila, blogger, webeditor, freelance appassionate di lettura e fotografia. La nostra Mission è quella di portare nelle famiglie italiane tanti consigli e novità di tendenza!

10 commenti

  1. hai spiegato tutto alla perfezione, la conferma però aspetta sempre al test di gravidanza che ormai sono molto più affidabili!

  2. Ottimo articolo, minuzioso e approfondito… ho avuto 3 gravidanze e mi rivedo in moltissimi dei sintomi riportati… anche se il verdetto è sempre stato il test 😀

  3. Ottimi consigli.. sono d’accordo su tutto… passo l’articolo a mia sorella che stava cercando info su questo tema … <3 baci baci

  4. io prima del test positivo, già da due giorni prima del ritardo avevo nausea e vomito, e frequente stimolo di urinare, cosa che persiste da quasi 3 mesi

  5. Grazie per aver rinfrescato la mia memoria con questo articolo sui sintomi della gravidanza che ho avuto tutti quanti precisi precisi!

  6. conoscevo alcuni sintomi tipici della gravidanza ma altri non li avrei associati ad essa, un articolo interessante ed esaustivo.

  7. Un post interessante e utile, i sintomi sono molti per capire se si è in gravidanza anche se variano da persona a persona

Leave a Response

*

Ho letto e acconsento alla Privacy Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: