close

Guida alla scelta dei pavimenti di casa

Rifacimento dei pavimenti:

Idee per case moderne


Le soluzioni sono moltissime e tutte hanno i loro punti di forza. Vediamo insieme per scegliere quell’ effetto che vorresti avere in casa tua.

Spesso sono i dettagli a fare la differenza e questo concetto vale anche in fase di ristrutturazione del nostro appartamento.

Se l’arredamento di cucina, salotto, camera e bagno sono il biglietto da visita di una casa moderna pensata con gusto, il pavimento è quel dettaglio che fa la differenza: può esaltare le tue scelte e dare al tuo appartamento una marcia in più. Per questo, se devi fare una ristrutturazione radicale, ti consigliamo di non trascurare anche il rifacimento dei pavimenti.

Dai pavimenti in graniglia di recupero fino al parquet, vediamo un elenco delle principali soluzioni alle quali puoi ispirarti se stai pensando di rifare da nuovo la tua pavimentazione.

Ristrutturare scegliendo dei pavimenti moderni in resina

Questo è uno degli esempi più lampanti di come cambi il gusto delle persone nel corso del tempo. Fino a qualche anno fa i pavimenti in resina venivano utilizzati quasi solamente per l’edilizia industriale o per ospedali, impianti sportivi, centri commerciali. Era l’elevata resistenza di questo materiale la sua caratteristica vincente.
Oggi è tutto cambiato ed in molte case con arredamento moderno si trovano pavimenti in resina, soprattutto in nome delle ampie possibilità di personalizzazione che offre.
Ci sono addirittura le resine decorative che danno la possibilità di creare dei pavimenti praticamente unici. Altra caratteristica di questo tipo di pavimenti è il non avere bisogno di fughe e giunti.
Tra i lati positivi dei pavimenti in resina ci sono:

  • Possibilità di sovrapposizione con un pavimento esistente
  • Velocità di realizzazione e costi contenuti
  • Facilità di pulizia
  • Personalizzazione
  • Buona conducibilità termica, specie se hai scelto un impianto a pavimento

Da tenere presenti, però, anche alcuni contro come l’usura, particolarmente evidente su pavimenti lucidi e di colore uniforme, e la comparsa di crepe se il supporto sul quale viene innestato non è perfetto.

Ristrutturare scegliendo dei pavimenti moderni in cemento

Una rivalutazione del cemento come materiale per pavimento per interno, è in atto ormai da qualche anno. Non è più considerato un materiale povero, ma al contrario quasi l’emblema di un gusto ricercato.

Proprio quelle stesse caratteristiche che rendevano le pavimentazioni in cemento ottime per l’architettura industriale, oggi sono sfruttate per i pavimenti delle abitazioni:

  • La durezza
  • L’impermeabilità
  • La resistenza alle abrasioni
  • La conservazione nel tempo

Insomma, se scegli un pavimento in cemento sei praticamente sicuro di poterlo tenere per sempre, a meno che non sia tu ad aver voglia di un cambiamento.
Inoltre ci sono soluzioni che li rendono molto personalizzabili e, dettaglio non da poco nel piano di gestione di una casa, la levigatura e la lucidatura è piuttosto semplice.
Puoi scegliere tra diverse alternative, dai pavimenti in cemento levigati e lucidati a quelli spatolati, passando per il cemento vetrificato o quello verniciato.

come scegliere i pavimenti di casa la guida perfetta per una scelta corretta

Ristrutturare scegliendo dei pavimenti moderni in parquet

E’ un’idea condivisa che il parquet sia una scelta ottimale in qualsiasi caso, ed in effetti sembra sempre che la sua presenza renda la casa più calda e accogliente. E’ piacevole camminarci a piedi nudi e crea un ambiente familiare.
Ma sai come scegliere la giusta tipologia di parquet per la tua casa? A seconda dell’essenza che scegli, hai una gamma di colori diversi e finiture differenti. Quindi non è una scelta immediata così può sembrare.

Intanto devi decidere tra:

  • Parquet in legno massello, consigliato soprattutto in abitazioni di pregio, ha tempi di attesi piuttosto lunghi: devi aspettare almeno 40 giorni prima di poterci camminare sopra!
  • Parquet prefinito, che ha costi molto inferiori e tempi brevissima di posa in opera. Può essere a due o tre strati ed è particolarmente resistente

Ampia è, infine, la gamma dei colori: legni rossi, chiari, scuri o bruni.

Pavimenti in graniglia di recupero: sono adatti anche per una casa moderna?

A volte è possibile osare, e il rifacimento dei pavimenti di casa può farti propendere anche per soluzioni alternative: una di queste può essere rappresentata dalla scelta dei pavimenti in graniglia di recupero!

Molti ancora si chiedono se siano adatti per una casa moderna e la risposta è senza dubbio sì!

Sono particolari e mai scontati, danno un carattere unico alla tua abitazione e anche in questo caso, la scelta a disposizione è davvero molto ampia (per darti un esempio pratico, ti consiglio di vedere alcuni i pavimenti in graniglia di recupero proposti dalla ditta Domus Materiali).

  • Graniglie a grana fine di recupero, di una qualità superiore rispetto a tutte le altre, permettono di regalare classe e signorilità ad un ambiente. Puoi scegliere uno stile liberty oppure geometrico o tridimensionale
  • Graniglie a grana rossa, riescono a creare un tipo effetto marmo, che ricorda le case nobili dei primi del ‘900. Bianche o ocra, nere o griglie, rosse o gialle oppure variegate, puoi stare certo che attireranno le occhiate di chi ti viene a trovare.
  • Tappeti di graniglia d’epoca, con questo fai veramente centro! Puoi posarli al centro della stanza o in un punto particolare dove vuoi mettere in evidenza qualcosa: è l’idea che può svoltarti l’arredamento, perché sicuramente come la tua non ne vedrai in altre case!
  • Graniglie decorate, se sei un amante del patchwork è la scelta giusta! Ti permettono di creare uno stile contemporaneo, pur essendo un materiale antico, e di giocare con colori e decorazioni. Forse sono quelle più in grado di riflettere il tuo carattere in un pavimento
Tags : casacome scegliere i pavimenticonsiglifine livingpavimenti e rivestimentirifacimento pavimenti di casa
AtrendyExperience

The author AtrendyExperience

A Trendy Experience è il blogmag realizzato da Angelica e Sheila, blogger, webeditor, freelance appassionate di lettura e fotografia. La nostra Mission è quella di portare nelle famiglie italiane tanti consigli e novità di tendenza!

12 commenti

  1. un post interessante, ho comprato casa nuova e il costruttore deve ancora mettere il pavimento, grazie per i tuoi consigli

  2. Nonostante io abbia scelto il parquet per praticamente tutta la casa, devo ammettere che il tuo suggerimento sul cemento mi attura

  3. Io mi sono pentita di aver fatto fare i pavimenti in gres invece che in parquet nella zona notte e sono sempre tentata dal desiderio di sostituirli… la tua guida offre ottimi spunti.

Leave a Response

*

Ho letto e acconsento alla Privacy Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: