close

Dilatatori tutto quello che c’è da sapere

Piercing Dilatatori, come usarli, manutenzione e cura

I piercing sono la tendenza che abbraccia sempre più giovani nel mondo; c’è chi si accontenta del piercing classico e chi preferisce la moda dello stretching. Il piercing come i microdermal e i tatuaggi, necessita di manutenzione e igiene e nel caso di problemi va curato.

Lo stretching e i piercing dilatatori cosa sono

Il piercing è una bodyart molto bella e sensuale e i gioielli usati sono di vari diametri a seconda della misura del foro. Dilatare un lobo o un piercing significa manipolare il corpo ed è una operazione facile che si può fare anche a casa. Questa tecnica si chiama stretching e si attua grazie ai piercing dilatatori.

Le zone del corpo in cui si mettono i dilatatori.

Le zone dove si può praticare lo stretching sono i lobi delle orecchie e in generale tutto il resto del corpo, labbra, naso, guance, capezzoli e genitali, ultimamente anche la lingua e il septum. L’importante è che la dilatazione del piercing avvenga dopo la cicatrizzazione dello stesso.

Lo scalpelling

Negli Stati Uniti i piercer possono applicare direttamente i piercing dilatatori a chi li vuole utilizzando un bisturi per tagliare il lembo di pelle in cui viene successivamente applicato il piercing dilatatore. Questa tecnica necessita di una igiene rigorosa post applicazione.

piercing dilatatori spirali plug tunnel

Come effettuare la dilatazione dei lobi

Scegliere la giusta misura di espansione.

La dilatazione dei lobi è un’ operazione semplice ma lenta da effettuare. Per ridurre i rischi di infezioni si deve praticare esclusivamente su un foro già cicatrizzato e noi consigliamo, prima di procedere con questa pratica, di guardare bene non solo i vostri amici ma anche Pinterest, chi ha già dilatato i lobi, per capire quale diametro di dilatazione volete raggiungere.

Se si sceglie di rimanere sotto il centimetro di diametro, col tempo, il foro dilatato tornerà ad essere quasi normale se si tolgono i dilatatori. Se volete procedere con una dilatazione maggiore il foro del piercing perderà del tutto la sua elasticità e non tornerà alla normalità.

Come praticare la dilatazione del foro

Anche un foro classico, come il buco alle orecchie effettuato con la pistola dal gioielliere può essere manipolato. La dilatazione dei lobi è sicuramente lo stretching più semplice di tutti. Si attua il metodo taper usando i piercing dilatatori per dilatare lentamente il foro. Per questa manovra non occorre il piercer ma si ricorre direttamente all’uso di piercing expander.

Piercing expander, spirali e plug e tunnel differenze

Quando si sceglie di manipolare un foro è necessario avere una idea del risultato che vogliamo raggiungere. In base a questo è possibile scegliere i piercing dilatori che fanno al caso nostro. I piercing expander sono i piercing che ci permettono di dilatare i fori manualmente.

I piercing expander hanno una forma che si si allarga. Le forme più comuni sono coni e spirali e la loro caratteristica è quella di dilatare lentamente il foro. In pratica si applica il gioiello sul foro per partire dalla misura più piccola, un millimetro. Nel giro due settimane si spinge il piercing expander lentamente dentro il cono. Si attendono un paio di settimane per raggiungere il livello di espansione massima del gioiello. In questo modo, un processo molto lento ma efficace il foro si dilata in modo naturale, senza forzature.

Questo metodo è quello più sicuro ma la pelle deve essere sempre perfettamente idratata per evitare abrasioni, strappi o infezioni. Una volta raggiunto il diametro massimo del gioiello dilatatore è possibile passare al gioiello della misura successiva e così via dicendo fino alla misura desiderata.

Per dilatare i lobi delle orecchie si impiega un mese per ogni millimetro di dilatazione. Questa tempistica si allunga per tutti gli altri tipi di piercing in base alla zona del corpo. Una volta raggiunta la misura desiderata di dilatazione si sostituisce il gioiello expander con un plug o un tunnel. I plug sono i piercing più chiusi e discreti, i tunnel sono quelli in cui si vede perfettamente la dilatazione.

Dilatare un foro è doloroso?

Il dolore varia da persona a persona ma se vengono rispettati i tempi, 1 mm al mese, la procedura non è dolorosa. Al massimo, nei primi giorni dopo l’applicazione dei piercing dilatatori più grandi si ha una sensazione di fastidio. Se durante la dilatazione dei fori il dolore è eccessivo consigliamo di sospendere questa pratica che non fa al caso vostro.

Manutenzione e cura dei piercing dilatatori

Come già accennavamo prima, anche il semplice piercing o buco all’orecchio necessita di cure. Ogni foro è sempre a rischio di infezioni per questo motivo l’igiene e la pulizia devono essere al primo posto se non si vuole incorrere in cattive e dolorose sorprese.

  • L’uso di gioielli disinfettati e sterilizzati è il primo passo verso la buona manutenzione dei piercing dilatatori. Scegliere prodotti anallergici come l’acciaio chirurgico, titanio e pirex allontana il rischio di allergie e di rigetto.
  • Se si cerca di dilatare troppo velocemente un foro si rischia di creare un eccesso di pelle dietro il foro stesso. In questo caso è necessario ridurre la dilatazione.
  • Quando la pelle intorno al foro dilatato diventa sottile è obbligatorio smettere di dilatare.
  • Se si verifica una abrasione o si ha una infezione e perdita di pus è necessario pulire e bendare il foro e recarsi dal medico che generalmente prescrive una crema antibiotica.
  • Se il dolore persiste, se si ha un principio di infezione o gonfiore persistente è bene recarsi dal medico curante che saprà indicarvi come comportarvi.
  • Se il piercing ha un diametro sopra il centimetro è meglio toglierlo la notte per dormire con il foro scoperto.

I materiali dei piercing dilatatori

Quando il foro è della misura che desideriamo dobbiamo attendere che si cicatrizzi perfettamente prima di sostituire il piercing dilatatori usati per ampliarlo con quelli definitivi. I materiali dei piercing che non attirano batteri sono acrilico, cernit, osso, pietra, silicone.

Dove acquistare i piercing online

Acquistare i piercing è facile, anche il negozio cinese sotto casa li vende ma chi vi garantisce che i materiali di fabbrica siano veramente quelli giusti? Per questo è meglio spendere un po’ di più e rivolgersi a negozi specializzati oppure acquistarli sui negozi di piercing online dove il risparmio è assicurato e la qualità è garantita.

Dilatatori Crazy Factory

I dilatatori che  nelle immagini li abbiamo acquistati tutti su Crazy Factory. Comprare Crazy Factory dilatatori significa risparmiare ma allo stesso tempo tempo acquistare dilatatori di qualità. I tempi di arrivo dei dilatatori Crazy Factory varia tra i sette e i dieci giorni, spedizione con posta ordinaria che troverete nella cassetta postale perché consegnata dal postino.

Igiene dei piercing dilatori

Ogni foro nel corpo, anche il più semplice buco alle orecchie puzza quando è privo di gioiello. Chiaramente un piercing dilatatore aumenta anche gli odori poco piacevoli della pelle morta quindi consigliamo una corretta igiene. Nella fase della dilatazione consigliamo di lavare la zona con acqua e sapone neutro e di disinfettarla spesso. Nella fase definitiva di proseguire a lavare la zona ogni giorno con acqua e sapone, soprattutto nei mesi caldi.

Per avere maggiori informazioni sulla cura e igiene dei piercing e fori alle orecchie vi invitiamo a leggere la nostra guida sulla manutenzione dei piercing alle orecchie.

 
Tags : #beautytips#trendytipsbeautyconsiglidilatazione del forodove comprare piercingpiercingtrattamento
AtrendyExperience

The author AtrendyExperience

A Trendy Experience è il blogmag realizzato da Angelica e Sheila, blogger, webeditor, freelance appassionate di lettura e fotografia. La nostra Mission è quella di suggerire tanti consigli e novità di tendenza!

24 commenti

  1. Io non ho piercing e non uso dilatatori, però il tuo articolo è molto interessante e penso che sia sempre meglio informarsi bene prima di usarli per non avere problemi successivamente. Complimenti per le informazioni dettagliate.

     
  2. Articolo interessante per chi usa i dilatatori e i piercing io non lo uso personalmente ma conosco persone che li hanno consiglierò di leggere il tuo articolo.

     
  3. Non porto nemmeno dei semplici orecchini nonostante li adori poiché per quanto abbia provato a lungo, mi provocano sempre delle terribili infezioni , qualunque sia il metallo 😦 complimenti per il tuo dettagliato post!

     
  4. Ci sono dei modelli di dilatatori davvero carini e super colorati. A volta viene voglia anche a me di indossarli

     
  5. informazioni utilissime! Se si decide di utilizzare dilatatori è sempre meglio essere informati, non siamo molto coraggiose e non sono nel nostro stile, ma hai scritto un pezzo che ha comunque attratto la nostra attenzione!

     
  6. Devo dire che non è il tipo di cose che fanno per me ma l’articolo mi ha incuriosito perché in realtà non ne so praticamente nulla.

     
  7. queste pratiche piacciono molto ai giovani a me sinceramente un po’ meno anche se devo ammettere che ad alcuni stanno bene

     
  8. Ho trovato quest’articolo molto interessante ed istruttivo, visto che non so nulla sull’argomento e mia figlia tra qualche tempo tornerà a casa con un bel piercing!

     
  9. Non ho piercing… ma mai dire mai, visto che avvicinandomi alla “seconda adolescenza” sto per fare il mio primo tatuaggio! Molto interessante davvero…

     
  10. quanti consigli utili anche io ho vari percing e vorrei inserire un dilatatore ma non sapevo tutte queste info utili

     
  11. non avendo piercing non mi sono mai posta il problema, ma credo sia molto importante saper come funzionano e usarli correttamente

     
  12. Ciao cara, complimenti per l’articolo molto interessante e super completo. Lo passo subito a mia sorella che deve assolutamente leggerlo in quanto ha molti pearcing ma ignora alcuni dettagli. Grazie mille 😉

     
  13. Devo essere sincera, non adoro i piercing, non credo proprio ne avrò mai uno. Comunque è sempre bene conoscerne l’utilizzo e le cose da stare attenti, si tratta pur sempre di qualcosa che entra a contatto della pella, quindi un occhio di riguardo bisogna averlo.

     
  14. Quando ero piccola ero affascinata da tatuaggi e piercing, e mi piacevano tanto i ragazzi che usavano i dilatatori alle orecchie 🙂 poi però crescendo ho capito di aver cambiato genere e stile, ma comunque chi li indossa ha sempre un certo fascino:-)

     
  15. Post interessante che dovrebbero leggere tutti i ragazzini che impazziscono per i piercing dilatatori. Io passo, grazie. Non fanno proprio per me.

     
  16. Ho 2 tatuaggi e zero piercing, per i dilatatori ho le mie perplessità. Di sicuro è fondamentale seguire le giuste “cure”!

     
  17. Non ho più piercing perchè purtroppo dopo un anno mi ha fatto infezione. Ma mi piacciono davvero molto, e le informazioni su questo articolo sono davvero utili!

     

Leave a Response

*

Ho letto e acconsento alla Privacy Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: