close

infoUdito, portale dedicato ai problemi acustici

infoUdito la tua guida per i problemi acustici

Stare bene significa sentirsi a nostro agio con noi stessi e con tutti coloro che ci circondano. E’ una sensazione così bella ma allo stesso tempo fragile. Basta davvero poco per rompere quel delicato equilibrio nato dal benessere e tutto cambia. Ci si isola, ci si deprime e spesso non ci si informa abbastanza e la soluzione per risolvere il nostro disagio è davvero a portata di click.

Il mio tormento più grande è da sempre rivolto ai problemi di udito. Purtroppo io e la mia famiglia siamo soggetti a problemi di udito che mi hanno fatto sensibilizzare verso questo problema molto diffuso. Per questo motivo oggi voglio presentarvi infoUdito, portale dedicato ai problemi acustici perché grazie al web e all’informazione è facile trovare le informazioni utili per poterci attivare quando ci sono disagi delicati come questo.

Sentire e parlare sono due capacità che stanno alla base della comunicazione. Col tempo però, il nostro corpo comincia a dare i primi segni di vecchiaia e l’udito dopo i cinquant’anni comincia ad abbassarsi. C’è chi ci convive senza problemi perché il calo di udito è lieve, c’è chi invece si ritrova a vivere come se una bolla d’aria lo avvolgesse, impedendo ai suoni e alle parole di arrivare in modo nitido alle sue orecchie.

L’ipoacusia, il calo dell’udito è una dei più diffusi problemi di udito ma non è la sola. Avete presente quel ronzio che ogni tanto si sente nelle orecchie? Ecco, se quel ronzio, quel fischio, se è continuo si chiama Acufene ed è un problema legato all’udito.

C’è anche chi come me e altre donne della mia famiglia che soffre di otosclerosi, che compare con la gravidanza e l’allattamento. Pensate che prima di arrivare a capire che questo era un problema sono passati anni. All’inizio si pensava fosse un problema di pulizia delle orecchie, nessuno avrebbe mai immaginato che il calo di udito fosse dovuto ad altri motivi vista la giovane età. Nel frattempo le voci si facevano sempre più lontane e soffocate.

” Devi parlare ad alta voce sono sorda! “, ” Alza la voce che non sento niente. Dall’altra parte, l’interlocutore, quando non riceve risposta chiede in modo poco educato “ma sei sorda? ” questa la routine in casa mia. La scusa è l’acqua che scorre, mentre si lavano i piatti, il rumore della televisione troppo alta, qualcuno che parla in contemporanea, un rumore esterno. Tutte giustificazioni, per coprire una realtà che diventa sempre più una certezza avvilente. Accettare di avere un problema all’udito non è semplice, è mortificante, a tutte le età.

Grazie a portali come infoUdito però non ci si sente più soli. Si è prima di tutto capiti da persone esperte che non ti guardano male mentre ti ascoltano perché ti credono. Riacquistare l’udito, migliorare la propria condizione diventa più semplice. Visitando infoUdito scoprirete anche voi che il vostro problema ha sempre una soluzione a disposizione. Per chi preferisce c’è la possibilità di contattare telefonicamente l’assistenza e parlare con un esperto, per chi preferisce c’è la comoda chat e l’elenco di tutti i centri specializzati per un appuntamento gratuito.

Le soluzioni per migliorare il vostro udito sono a portata di click. Su infoUdito potete trovare una panoramica di tutte le apparecchiature moderne e tecnologiche che ci sono a disposizione oggi e farvi già una idea di quello che potrebbe essere il vostro problema. Leggere quali sono le cause della diminuzione dell’udito, ma anche semplicemente come funziona questo organo complesso del nostro corpo è già il primo passo verso la consapevolezza di avere un problema. Navigando su infoUdito vi renderete conto che il vostro problema è risolvibile e il prossimo passo verso il miglioramento della vostra vita è contattare gli esperti per una visita, per poi discutere sulle soluzioni efficaci a disposizione.

 
Tags : #trendytipsbenessereconsigliesperienzaperdita udito
AtrendyExperience

The author AtrendyExperience

A Trendy Experience è il blogmag realizzato da Angelica e Sheila, blogger, webeditor, freelance appassionate di lettura e fotografia. La nostra Mission è quella di suggerire tanti consigli e novità di tendenza!

8 commenti

  1. non sapevo di questo portale online direi che è molto utile così come non conoscevo l’esistenza della otosclerosi come malattia eriditaria mi devo informare di più su questa patologia

     
  2. eh si si tratta di un problema comune ed invalidante ma fortunatamente la tecnologia, anche in questo campo , sta facendo passi da gigante

     
  3. Decisamente un problema che non bisogna sottovalutare. Grazie per le info, per ora non abbiamo questo problema ma non si sa mai.

     
  4. i problemi all’udito purtroppo non colpiscono solo gli anziani come si pensa, interessante questo portale e ottimo il post per far notare che non vanno sottovalutati i problemi all’udito

     

Leave a Response

*

Ho letto e acconsento alla Privacy Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: