close

Come fare Decluttering: ordinare casa senza rimpianti

Decluttering eliminare gli oggetti superflui per sentirsi meglio

Il Decluttering, divenuto una vera filosofia di vita nei Paesi anglosassoni, è una pratica che si utilizza per selezionare ed eliminare ciò che non si usa più. Questa tecnica sembra avere effetti benefici anche a livello interiore della persona che lo fa. Questo perché libera dal superfluo che a volte è ciò che crea una vera e propria “carcere” all’interno di casa.

Letteralmente Decluttering significa fare spazio, eliminando ciò che risulta ingombrante. Non si eliminano solo gli oggetti superflui, ma si tiene solo l’essenziale eliminando tutto ciò che appunto ingombra.

Quando rendersi conto che è il momento di fare Decluttering

Per fare il decluttering che non c’ è un momento preciso ma ci sono dei segnali che possono aiutare a capirlo. Ad Per esempio quando fare la polvere diventa un percorso ad ostacoli e nell’armadio non si trova mai niente e si hanno abiti che non si mettono da anni, forse è giunta l’ora.

Il momento di fare Decluttering è anche sicuramente quando vi sentite un peso, quando la vostra casa sembra soffocarvi perché piena di cose che neanche più ricordate.

Le Ragioni per fare Decluttering

Se vi state chiedendo quali sono le ragioni positive di mettersi a fare tutto questo lavoro di pulizia ve le segnalo a seguire:

  • permette di mettere in ordine la casa, ottimizzando gli spazi e sfruttandogli al meglio;
  • permette di risparmiare tempo. Una volta eliminato il superfluo, sarà più facile trovare le cose che necessitano veramente, soprattutto dove averle messe anche in ordine secondo logica.
  • se la vostra casa è abbastanza grande, fare decluttering vi permetterà di trasformare la vostra casa in una sorta di tempio zen. Se così fosse, perché non realizzare anche un piccolo giardino zen ?!
  • permette di risparmiare perché spesso si ritrovano cose che possono servire e che si pensava di dover ricomprare.
  • diminuisce lo stress, è vero che può essere stancante ma una volta eliminati oggetti che portano con sé brutti ricordi, libri mai finiti che ormai non interessano più, abiti che non vanno più bene sentirete una sorta di sollievo fisico e mentale.
  • permette di essere aperti alle novità, uno spazio libero può accogliere sicuramente oggetti veramente utili che prima non si notavano neanche in giro.
  • è possibile recuperare qualche soldo portando le cose eliminate in un mercatino delle pulci.

Infine è possibile fare decluttering anche nella stanza dei bambini, così da trasformare l’eliminazione di giochi, libri e abiti in disuso, una sorta di gioco.

decluttering

Decluttering: come farlo

E ora se non sapete da dove iniziare per fare il Decluttering ecco che vi suggeriamo i consigli degli esperti che partono ovviamente dalla necessità di prendersi almeno 5 minuti al giorno per cominciare e di stilare una lista degli ambienti di casa ne necessitano con più urgenza a seguire:

  • preparare un sacco della spazzatura e una scatola dove riporre gli oggetti che è possibile portare al mercatino delle pulci o vendere nei mercatini delle pulici online;
  • scrivere su un foglio le zone o stanze della casa che necessitano di essere ripulite partendo dalla più semplice, man mano che le fate poi depennatele;
  • lo schema 12-12-12 può essere utile per fare pulizia, ovvero 12 cose da buttare, 12 da donare e 12 da restituire a chi ve le ha prestate, in questo modo secondo gli esperto sembra meno traumatico fare il Decluttering;
  • vi è poi la tecnica delle 4 scatole ovvero scatole dove va scritto sopra : da buttare – da tenere – da donare – da riutilizzare;
  • gettare via un oggetto al giorno o metterlo da parte nella scatola degli oggetti da portare ai mercatino delle pulci;
  • di quello che tenete cercate di attivare un metodo di archiviazione utile e facile per ritrovare le cose quando servono.
  • gli oggetti dei bambini che non vengono più utilizzati ma volete conservare come ricordo riponeteli nella scatole per armadi  (quelle apposta per il riordino) e mettetele in un armadio di servizio;
  • in caso dobbiate eliminare anche gli abiti, ma non sapete quali provate con la tecnica dei 33 capi di vestiario che vanno utilizzati per 3 mesi solo quelli e vedrete come alcuni non verranno mai usati e come di alcuni potete fare anche a meno.

Un consiglio: se non vi sentite pronti, non costringetevi a fare Decluttering. Provate prima un pò di meditazione per eliminare lo stress che questa attività vi può portare. Pensate che riorganizzare e sgomberare gli spazi è un modo per farlo di riflesso anche con la propria vita.

 
Tags : #trendytipscasaconsiglideclutteringgiardino zenmeditazionemercatino delle pulcitempo libero
Sylvia

The author Sylvia

Mi chiamo Silvia sono Mamma, Blogger e Naturopata e Naturopata Infantile dedita alla ricerca del benessere e del mantenimento dello stato di salute grazie ai rimedi naturali e a una sana alimentazione. Mi puoi trovare su www.mammanaturale.it

16 commenti

  1. Ho approfittato di queste tecniche di decluttering quando due anni fa ho cambiato casa. Mi sono resa conto di quanto accumulavo fra cose inutili e cose vecchie. Ora non sono più così restia ad eliminare i superfluo. E in realtà ho anche smesso di comprare in modo compulsivo.

     
  2. io sono in piena fase decluttering e sto già notando notevoli cambiamenti in positivo anche nella gestione del tempo: impieghiamo meno tempo a trovare le cose e abbiamo acsa più in ordine !

     
  3. Ogni tanto lo faccio, ma lo ammetto soffro sempre un po’. Un giorno di festa per la ragazza che aiuta mia mamma nelle pulizie, visto che spesso le arrivano borsate di cose messe due volte!

     
  4. Non conoscevo questa pratica, ma è una cosa che faccio abitualmente ogni due anni circa. Nell’ultimo anno però ho accumulato talmente tante cose che sto rimandando la cosa da troppo tempo e quindi è giunto il momento. Questo tuo articolo mi ha dato un’ulteriore spinta emotiva per iniziare a stilare la mia lista tra cose da buttare, cose da donare, cose che potrei vendere. Sei stata davvero molto utile. Grazie.

     
  5. Vivo a Varsavia e sto imparando dai polacchi ad usare meno spazio per le cose, perchè spesso trovo roba che nemmeno ricordo di avere. Questo mi aiuta nella vita di tutti i giorni.

     
  6. Io faccio parte di quella categoria di persone a cui il decluttering risulta difficile, penso sempre che un oggetto o vestiti potrebbe servirmi a volte ci dinobancge affezionata! Ma il tuo post voglio che sia l’inizio Di questo percorso !

     
  7. Io lo faccio praticamente ad ogni cambio stagione mentre per quanto riguarda il makeup l’ho fatto per la prima volta questo anno e me ne son pentita ahah

     
  8. io ho cominciato a fare decluttering dopo l’ultimo trasloco: mi sono accorta di avere tanta roba inutile e ingombrante. Non mi sono sentita meglio ma in compenso ho guadagnato spazio…

     
  9. Nooo! questo articolo devo farlo leggere assolutamente a mio marito … tutti i gg mi dice:’butta via della roba’ e io continuo a tenere tenere ! Ma finalmente due gg fa ho fatto decluttering e davvero la sensazione è di benessere di liberazione di alleggerimento nel vero senso della parola … alcuni anni fa una collega mi aveva proposto un trattamento shiatsu e aveva capito da vome ero contratta e da le mie problematiche fisiche che ero una persona ‘legata alla roba’ e mi aveva caldamente consigliato di iniziare a buttare le cose … anche solo iniziando dagli scontrini dentro al portafogli o alla borsetta !

     
  10. il decluttering in casa penso che ogni tanto sia necessario farlo, io lo feci la prima volta col trasloco e non ricordavo di avere tante di quelle cose mai usate, liberarsene è stata una vera “liberazione”

     
  11. Ottima guida per pulire casa.. io terrei sempre tutto, ma dovendomi trasferire in Australia ho per forza fatto declutttering e devo dire che non è stato poi tanto traumatico. Io seguirei la logica delle scatole, il problema è che sarebbe enorme quella di “tenere” o del “forse”.

     
  12. bene allora io sono nella fase del Decluttering da settembre, da quando cioè sono rientrata dalle vacanze….. ogni giorno butto via qualcosa

     
  13. Questo post suscita in me delle emozioni contrastanti. A volte vorrei eliminare molte cose che ho accumulato, a volte invece vorrei tutte. Ma quello che mi frena è il tempo: ho accumulato talmente tante cose nella mia vita (ho decisamente superato il mezzo del cammin) che mi ci vorrebbe una settimana per fare la cernita delle cose da eliminare.
    Pigrizia? naaaaaaa

     
  14. a me capita spesso di adottare questa tecnica,soprattutto in camera dei bambini e lo faccio sistematicamente,anche perchè odio l’accumulo,che crea stress e maggiora il tempo delle pulizie,io sono il tipo dal poco ma che si utilizza

     
  15. Io tendo sempre a voler conservare tutto e poi è inevitabile arrivare al punto di dover spazio, ordine e pulizia del superfluo.
    Articolo molto interessante

     

Leave a Response

*

Ho letto e acconsento alla Privacy Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: