close

Aggiungi un posto a casa! Come prepararsi all’arrivo di un uccellino

Avete deciso che il vostro animale domestico sarà un piccolo pennuto? Magari un canarino che allieti la casa con il suo canto? O un simpatico pappagallino?

In ogni caso un uccellino è un’ottima scelta: perché non sono pets particolarmente impegnativi e bastano poche accortezze per renderli felici! Prima di tutto bisogna però attrezzarsi bene e preparare tutto per l’arrivo del nuovo ospite.

Di negozi di animali ce ne sono diversi, ma non tutti riescono a coniugare la convenienza con la qualità. Bauzaar però ci riesce e offre prodotti anche di marca a prezzi molto vantaggiosi e sconti e offerte non mancano mai. Giusto il tempo di ordinare comodamente dal divano di casa e in pochissimo tempo gli articoli arrivano: manca solo l’ospite d’onore! Vediamo come scegliere e allestire le gabbie per uccelli.

come preparare la gabbia per gli uccelli canarini

Scegliere e allestire le gabbie per uccelli

Le gabbie in commercio non sono tutte uguali: cambiano forme e dimensioni. In base al numero di ospiti che dovranno contenere e alla loro dimensione bisognerà proporzionare la gabbietta. In linea di massima ogni genere di pennuto avrà le sue esigenze, ma vediamo come allestire qualcosa che vada bene per tutti: sia per una gabbietta per pappagalli che per i canarini.
L’allestimento della casa del vostro nuovo amico non va sottovalutato perché è lì, infatti, che si svolgerà la sua vita. La misura standard della gabbia è circa 70x50cm e va bene al massimo per un paio d’esemplari piccoli: lo spazio deve essere infatti sufficiente per permettergli di fare piccoli voli. Più grande è la gabbietta, comunque, meglio è.
Le forme regolari di solito sono più spaziose rispetto alle gabbiette rotonde sviluppate in verticale, a meno che non siano particolarmente ampie. Le gabbiette più comode consentono di staccare il fondo per pulirlo comodamente (va fatto regolarmente!).
Diversi sportelli permettono l’aggancio di beverini e mangiatoie. Per mettere le vaschette da bagno sono indispensabili sportelli più grandi: mettendole sul fondo si sporcano molto di più e vanno ripulite più spesso. Alla base se possibile sarebbe opportuno mettere granulato o fogli assorbenti.

uccelli in gabbia come allestire la gabbia per uccelli

Come arricchire la gabbietta e rendere felice il vostro uccellino

Dopo aver deciso quale gabbietta comprare per il vostro volatile è importante trasformarla in una casa piacevole: è lì che vivrà. Oltre alle mangiatoie e ai beverini che devono essere più d’uno in base al numero di uccelli, è indispensabile inserire diversi posatoi. È lì che essi passeranno il loro tempo e quindi ovviamente devono essere diversi, ma non troppi per non diventare ostacoli al volo. In questo senso è meglio metterli distanziati e non tutti ammucchiati al centro.
Se gli animaletti sono due è bene pensare a mettere anche un nido, da inserire nel periodo di accoppiamento o da lasciare sempre applicato. Gli uccellini amano i bagni quotidiani e quindi meglio fornirgli una vaschetta a cui, se possibile, va cambiata l’acqua quotidianamente. Nel caso dei canarini, inoltre, non va dimenticato l’osso di seppia che gli serve come fonte di bicarbonato e per ripulirsi il becco. Molto graditi sono anche i biscotti, ma non sono sostitutivi dell’osso di seppia. Se c’è posto, al posto di un posatoio si potrebbe mettere un’altalena, per animare la vita del canarino.

 
Tags : #trendytipsanimaliconsiglifamigliagabbia per uccelliuccelli
AtrendyExperience

The author AtrendyExperience

A Trendy Experience è il blogmag realizzato da Angelica e Sheila, blogger, webeditor, freelance appassionate di lettura e fotografia. La nostra Mission è quella di suggerire tanti consigli e novità di tendenza!

10 commenti

  1. M che bello! pensa che io ho avuto canarini e bengalini….. sono troppo belli e anche se sono piccini sono molto intelligenti e di compagnia….. Questo tuo articolo mi è interessato un sacco. Tante cose le sapevo anche io …..

     
  2. Che bello… mi hai fatto venire voglia di avere i pappagallini a casa…. per ora mi godo quelli di mia mamma.. le faccio leggere il tuo articolo. Grazie mille

     
  3. Sono meravigliosi i Pappagalli, mio fratello li alleva per cui conoscono bene molte razze! Interessanti le raccomandazioni per curare al meglio le gabbie degli uccelli.

     
  4. Ogni essere vivente ha le sue necessità, uccellini compresi.Sono una compagnia dolce e discreta ed hanno bisogno di attenzioni come tutti gli altri pet

     
  5. Per anni ho avuto la compagnia dei canarini che venivano trattati meglio dei miei figli, erano belli e di gran compagnia

     

Leave a Response

*

Ho letto e acconsento alla Privacy Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: