close

Correttore colorato e primer per nascondere gli inestetismi della pelle

Un viso curato, super naturale e una base perfetta senza inestetismi è il sogno di ogni donna. Oggi questo risultato è possibile grazie al correttore colorato che entra in gioco per mimetizzare le imperfezioni del viso per regalarci un make up flawless davvero naturale.

Il correttore colorato quale scegliere in base all’inestetismo

Dimenticate per un attimo il classico correttore colore beige che usiamo abitualmente durante le nostre sedute di make up. Oggi per la cura dei nostri inestetismi i correttori colorati sono la soluzione ideale per mimetizzare brufoletti, acne, colorito spento e rossori!

tipologie di  correttori colorati

Usare i correttori colorati significa nascondere le imperfezioni con i colori degli opposti

  • Colore viola, lilla, violaceo è un correttore di tono per colorito spento o tendente al giallo o grigio copre anche le macchie gialle o i residui di abbronzatura
  • Colore azzurro, lavanda per contrastare colorito giallastro stanchezza stress inquinamento
  • Colore rosa per illuminare un volto stanco o affaticato
  • Colore giallo per schiarire la pelle perfetto per chi ha occhiaie viola e per coprire le macchie scure dovute a una iperpigmentazione
  • Colore rosso per cancellare le occhiaie blu
  • Colore aranciato per occhiaie che tendono al blu soprattutto per chi ha la pelle tonalità molto scura
  • Colore verde per chi deve nascondere brufoletti, irritazioni, couperose

Selezionati i correttori colorati che ci servono è necessario sceglier la texture del correttore in base alla tipologia del nostro viso!

Come scegliere la texture del correttore colorato

Il correttore può essere in crema, liquido e in polvere ma sbagliare la texture significa ottenere un risultato disastroso.

Il Correttore in stick è indicato per chi ha una pelle giovane senza particolari problemi.  Quello in crema liquido è consigliato per chi ha la pelle che tende al secco o alle pelli mature perché non evidenzia le piccole rughe ma essendo fluido è ideale anche per tutti i tipi di pelle mentre quello in polvere è consigliato per chi ha la pelle più grassa perché non scioglie il trucco. Il correttore minerale non contiene ingredienti che occludono i pori e non contiene siliconi o conservanti ed è ideale per coprire brufoli e piccole macchie.

Come si applica il correttore

Il correttore si usa solo su zone specifiche come il contorno occhi e le palpebre o per coprire brufoli o macchie.

Per applicarlo in modo corretto è necessario struccarsi, lavarsi la faccia e asciugarla senza strofinare. Dopo aver applicato la crema idratante si può procedere con il correttore. Mi raccomando di usare una crema idratante specifica per il vostro tipo di pelle e di non dimenticarvi di questa fase pre trucco.

Si può usare un piccolo pennello oppure le dita, picchiettando il colore con la punta delle dita e sfumandolo con movimenti leggeri circolari. Alla fine si applica il fondotinta o la cipria per fissare il colore, senza esagerare!

L’uso corretto del correttore colorato regalerà al vostro viso un nuovo colorito vivace e piacevole da vedere per cui se non avete ancora pensato di utilizzare questo piccolo rimedio di bellezza vi consiglio di farci un pensierino!

 
Tags : #beautytips#trendytipsbeautybenessereconsiglicorrettorecorrettore coloratocosmeticitrattamento di bellezza
AtrendyExperience

The author AtrendyExperience

A Trendy Experience è il blogmag realizzato da Angelica e Sheila, blogger, webeditor, freelance appassionate di lettura e fotografia. La nostra Mission è quella di suggerire tanti consigli e novità di tendenza!

8 commenti

  1. Non uso correttori, per adesso non ne ho bisogno, forse tra qualche hanno, ma trovo il tuo post molto interessante, spieghi molto bene come si applica, molte donne in effetti non sono capaci ad usarlo.

     
  2. Questa cosa dei colori non la sapevo, molto interessante! Devo usarli, ne ho bisogno!!!
    Buona giornata
    Rossella

     
  3. Allora compro quello giusto… ovvero quello arancio!!!! Sui correttori c’è un mondo da sapere!!!
    Nicoletta

     
  4. Ecco, ora ho capito dove sbagliavo….grazie, finalmente ho capito che il correttore per me è quello rosato!

     

Leave a Response

*

Ho letto e acconsento alla Privacy Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: