close

PIERCING LABBRO e BOCCA: dove come farli, igiene e manutenzione

I piercing sono il trend del momento della bodyart, insieme ai microdermal e ai tatuaggi. Una delle zone più apprezzate dove fare il piercing è sicuramente l’area esterna della bocca. I piercing labbra sono davvero molti e per gli appassionati la bocca si trasforma in un’opera d’arte. Se siete interessati a realizzare un piercing bocca, ecco la nostra guida con i nomi dei piercing labbra, i labret piercing, dove e come si fanno, i consigli per una corretta igiene e manutenzione.

Tipologie di labret piercing e Nomi

I piercing labbra ed esterni bocca sono davvero molti nonostante l’area sia apparentemente limitata.

piercing tutti i nomi piercing labbra e bocca esterna
piercing bocca esterna e labbra

Parlando di piercing singoli abbiamo:

  • il MEDUSA si trova al centro del labbro superiore nell’incavatura del labbro
  • LABRET piercing a destra o sinistra del labbro inferiore
  • MONROE piercing a destra del labbro superiore ( neo di Marylin Monroe )
  • MADONNA, piercing a sinistra del labbro superiore
  • JESTRUM o Vertical Medusa nell’incavatura del labbro superiore
  • CENTRAL LABRET si trova al centro del labbro inferiore
    VERTICAL LABRET trapassa verticalmente il centro del labbro inferiore

Parlando di piercing doppi o quadrupli abbiamo:

    • DAHLIA due piercing ai lati degli angoli della bocca
    • ANGEL BITES due piercing sopra il labbro superiore uno per lato
    • CYBER BITES un medusa e un central labret
    • CANINE BITES un angel bite e uno snake bite
    • DOLPHIN BITES simile allo snake ma con fori più ravvicinati
    • SPIDER BITES due labret ravvicinati
    • SNAKE BITES due piercing sotto il labbro inferiore uno per lato
    • SHARK BITES due spider bites, uno per lato

Dove e Come Fare Il Piercing alle labbra e bocca

Per prima cosa è importante sapere che i piercing al labbro sono dei piercing molto delicati in quanto le labbra rappresentano i contorni esterni della bocca. La funzione delle labbra è molto importante, oltre ad essere un organo tattile, hanno un ruolo nell’assunzione di cibo e contribuiscono alla formazione di suoni e parole. Oltre a contribuire alla mimica facciale sono legate a numerosi muscoli, sono innervate e ricche di vasi sanguigni.

Per questo motivo se scegliete di fare un piercing al labbro, labret piercing è necessario recarvi presso uno studio specializzato dove un piercer che ha la qualifica per fare piercing utilizzerà non solo tutti i materiali idonei per fare il piercing ma sa anche dove mettere le mani.

Fare il piercing al labbro significa rinunciare a fumo, alcol, baci fino a completa cicatrizzazione. Per questo motivo è importante riflettere bene se sarete in grado di sospendere queste attività per un determinato periodo.

Qual è il periodo migliore per fare il piercing alle labbra

Fare un piercing significa forare un lembo di pelle. Questo significa che bisogna farlo guarire in modo naturale e il momento migliore per fare il piercing alla bocca e labbra è sicuramente il periodo invernale.

Il caldo, il mare, la piscina sono tutti fattori che rallentano la corretta guarigione di un piercing. I tempi di cicatrizzazione sono abbastanza lunghi quindi scegliere i mesi freddi significa avere il piercing perfettamente cicatrizzato entro l’estate.

Prima di fare il piercing labbro e bocca

Il piercer ha molta esperienza e saprà prima di tutto indicarvi se il piercing che volete realizzare vi starà davvero bene. Per questo motivo prima di procedere con la foratura, se avete un minimo di dubbio chiedete informazioni e consigli.

Lo studio del piercer deve disporre della poltrona e lettino che devono essere coperte da carta usa e getta come il mobile dove opera il piercer deve essere rivestito a sua volta di materiale usa e getta. Se il piercer è corretto vi mostrerà che tutti gli strumenti e il piercing che userà per voi sono tutti sigillati in confezioni monouso. Diffidate da chi non ha presidi sterilizzati e già aperti. Basta un granello invisibile di polvere per un’infezione senza contare la mancata sterilizzazione che comporta un elevato rischio di contaminazione biologica e di trasmissione di malattie infette. Il piercer stesso deve indossare guanti monouso.

Come si fa il piercing labbro

  • Per prima cosa, dopo aver stabilito il tipo di piercing da realizzare il piercer disinfetta tutta l’area. Successivamente con un pennarello segna sulla vostra pelle i punti che verranno traforati. Questi punti variano da persona a persona in base alla tipologia di pelle che avete. Per questo motivo un piercing può essere definito come unico proprio perché personalizzato.
  • Dopo avervi mostrato con uno specchio i due punti l’applicazione del piercing labbra o bocca sarà davvero velocissima. Con la pinza forester che ha due buchi alle estremità, il piercer tira la pelle del labbro e fa corrispondere i segni del pennarello con i fori della pinza. Questa azione può essere lievemente fastidiosa.
  • A questo punto in pochi istanti il piercer buca il labbro con l’ago cannula da piercing e quasi simultaneamente viene applicato il piercing.
  • Immediatamente il piercer con le pinze avvita le sfere alle estremità del piercing per poi disinfettare l’area.

Il piercing labbro o esterno bocca fa male?

Per prima cosa è importante riconoscere che il dolore è soggettivo quindi quantificarlo non è mai semplice. Quello che è sicuro è che il piercing labbra è uno dei meno dolorosi. Tra i vari piercing alla bocca, il Jestrum nel labbro superiore e il vertical labret nel labbro inferiore sono i più fastidiosi. Non si può parlare di vero e proprio dolore ma ad ogni modo se doveste avvertirlo è una questione di pochi istanti. Qualora il dolore dovesse persistere potete assumere dell’ibuprofene in compressa.

Manutenzione labret piercing

piercing labbro superiore medusa
piercing labbro medusa

Le norme igieniche del piercing labbra e bocca esterna sono fondamentali da osservare

Igiene e Pulizia del piercing labbro e bocca

La bocca è una zona molto delicata  visto il continuo rischio di sfregamento. Per una buona igiene e manutenzione del piercing è meglio sospendere attività come fumare e bere alcolici. La ferita non deve essere esposta al contatto di polveri esterne e da altre sostanze. Per questo motivo è importante tenere pulita e asciutta l’area evitando il contatto anche con cibo e altre attività. Per bere potete usare la cannuccia basta infilarla in bocca lontano dal piercing. Lo stesso vale per il cibo da portare alla bocca con attenzione evitando contatti diretti con il piercing.

Il labbro risulterà gonfio e dolorante per qualche giorno, non avrà un bell’aspetto e potrà anche sanguinare e sarà sotto gli occhi di tutti. Per le ragazze vietato il trucco dal glossy al correttore.

I tempi di cicatrizzazione del piercing al labbro e bocca esterna sono di circa otto, dieci settimane. In questo lasso di tempo sarà necessario pulirlo più volte al giorno. Per una maggiore igiene orale appena avete il nuovo piercing è meglio sostituire lo spazzolino da denti ( già nella normalità va sostituito una volta al mese ). Sceglietene uno con le setole morbide.

Per pulire la zona esterna della bocca, dopo aver lavato le mani con sapone antibatterico, potete usare un cotton fioc con acqua fisiologica e sapone antibatterico per rimuovere le crosticine. Per la pulizia della interna della bocca usate un colluttorio senza alcol e acqua fisiologica ogni volta che mangiate, che fumate o che bevete e la mattina e la sera prima di coricarvi.

Sotto la doccia evitate che il getto diretto dell’acqua finisca sul piercing.

Per i primi giorni

Per i primi giorni per evitare problemi con il cibo consigliamo di mangiare cibi liquidi o cremosi freschi, come gelato, yogurt, budini, frullati. In questo modo il freddo favorisce la riduzione del gonfiore e la pulizia del cavo orale risulta più semplice rispetto al cibo solido.

Per contrastare il gonfiore è bene usare del ghiaccio. Per la parte interna della bocca potete succhiarlo per la parte esterna della bocca dovete appoggiarlo delicatamente usando un panno in cotone o fibra naturale per evitare il contatto diretto con la pelle.

Da evitare

Nelle ore successive al piercing è importante evitare di aprire la bocca. Successivamente per favorire una naturale guarigione limitando i rischi di infezione dovrete evitare o limitare l’uso di alcol, tabacco, bevande calde, alimenti appiccicosi, cibi irritanti per la mucosa orale e cibi duri, caramelle, gomme da masticare. Evitare anche sesso orale baci inclusi, usare posare o condivisione di posate ed evitare attività sportive o faticose.

Come già accennavo prima l’acqua è nemica della naturale guarigione del piercing. Per questo motivo evitate che qualsiasi forma di acqua a parte quella per la disinfezione quotidiana entri a contatto con il piercing alla bocca.

Vietato anche sostituire il gioiello fino a completa cicatrizzazione.

piercing Medusa

I sintomi di infiammazione e infezione labret piercing

Un piercing infetto non sempre fa male. Per questo è importante osservarlo ogni giorno per notare se ci sono dei cambiamenti in positivo o in negativo. Gonfiore, pus, sanguinamento, secrezioni gialle o verdastre, prurito, irritazioni gengivali, alterazione temperatura corporea sono i sintomi principali di una infezione. In questo caso non rimuovete il piercing ma recatevi prima dal vostro piercer di fiducia che valuterà la vostra situazione. Lo dico perché se vi recate immediatamente in pronto soccorso il personale sanitario si occuperà esclusivamente della rimozione del piercing senza darvi la possibilità di sostituirlo magari con uno più sottile cosa che invece il piercer può fare se valuta che il danno non è eccessivo e successivamente recatevi dal medico curante.

I gioielli da usare per il piercing labbro, quali sono e dove si comprano online

I piercing alle labbra e bocca necessitano di piercing Labret. Per evitare allergie o problemi vari scegliete l’acciaio chirurgico che è anallergico, il bioflex, titanio, l’oro. I costi dei piercing Labret variano da 1 euro in su, se volete comprarli online il migliore negozio online per piercing è Crazy Factory. La varietà di piercing è tantissima, potete scegliere forme, colori, spessori che preferite e in una settimana ricevere direttamente a casa il pacchetto.

Articoli Consigliati

Piercing alle orecchie quali sono igiene e manutenzione

dilatatori tutto quello che c’è da sapere

piercing al naso quali sono igiene e manutenzione

piercing ombelico come si fa igiene e manutenzione

 

 
Tags : #beautytips#trendytipsconsiglidove comprare piercingpiercing
AtrendyExperience

The author AtrendyExperience

A Trendy Experience è il blogmag realizzato da Angelica e Sheila, blogger, webeditor, freelance appassionate di lettura e fotografia. La nostra Mission è quella di suggerire tanti consigli e novità di tendenza!

 

11 commenti

  1. io non ne ho e non ne sarei mai capace, non ho il coraggio ma trovo che sia fashion sulle ragazze. Sono dell’i opinione che per un passo del genere però ci si debba rivolgere a professionisti seri

     
  2. Non mi piacciono i piercing in generale. Quello sulla bocca poi lo trovo veramente anti estetico. Ma ovviamente sono gusti.

     
  3. Quante nozioni utili, peccato che ai miei tempi ( mi sento vecchia) si facevano, e io per prima li ho fatti, con molta più leggerezza e attenzione.

     

Leave a Response

*

Ho letto e acconsento alla Privacy Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi