close

Immagina strade nuove per viaggiare sicuri

Ogni giorno dobbiamo uscire di casa per recarci al lavoro, portare i figli a scuola, fare le commissioni ordinarie. C’è chi ha la fortuna di avere tutti i servizi a breve distanza da casa, c’è chi invece si trasforma in pendolare e ogni giorno ha a che fare con un viaggio in macchina, magari alternato a mezzi di trasporto pubblici.

Nel mio caso, vivendo a venti chilometri da Trieste, ogni giorno vedo tantissimi amici e conoscenti che la mattina arrivano in macchina, parcheggiano vicino alla stazione, salgono sul treno e si recano a Gorizia, Trieste, Udine per recarsi al lavoro senza il rischio di trovarsi imbottigliati nel traffico o incasinarsi per cercare un parcheggio libero.

Nel corso degli ultimi anni però, si sono fatti strada nuove modalità di viaggio, più contemporanee e sicure, come la mobilità allargata.

La mobilità allargata riguarda in generale le nuove forme di spostamento dentro e fuori città. Uno dei mobility trend più utilizzati soprattutto dai giovani nelle grandi città è sicuramente il car sharing, il servizio di autonoleggio a breve termine che ci permette di prenotare un’automobile attraverso una App in qualsiasi momento della giornata e per un breve periodo di tempo. Il car sharing è in pratica l’uso di una vettura comunitaria che si paga solo per il tempo in cui è stata prenotata.

La mobilità allargata non riguarda solo il noleggio a breve termine di vetture ma anche di mezzi alternativi come la bicicletta, la canoa oppure l’overboard. Quello che però pochi sanno è che oggi c’è la possibilità di assicurarsi per proteggersi durante l’uso di questi mezzi.

La sicurezza è infatti l’unico piccolo ostacolo che a volte ci impedisce di cominciare a utilizzare questi nuovi servizi di mobilità. Avere un mezzo proprio significa avere un contratto assicurativo che ci tutela qualora avessimo un incidente. Usare un mezzo alternativo come metro, bici, autobus o uno dei servizi di noleggio mezzi ha i suoi rischi per questo motivo é nata Immagina Strade Nuove, la nuova assicurazione di Generali Italia che ci segue ovunque andiamo, su qualsiasi mezzo scegliamo, proteggendoci e tutelandoci.

mobilità allargata per tutti i mezzi di trasporto

Grazie a questa assicurazione che possiamo personalizzare in base alle nostre esigenze usare metodi alternativi per spostarci in città diventa più semplice e sicuro, un sospiro di sollievo che ci permette di viaggiare senza pensieri e allo stesso tempo di ridurre l’impatto ambientale che si causa usando l’auto di proprietà.

Si avvisa il lettore che questo è un Post Sponsorizzato

 
Tags : #trendytipsconsiglitempo liberovacanzeviaggi
AtrendyExperience

The author AtrendyExperience

A Trendy Experience è il blogmag realizzato da Angelica e Sheila, blogger, webeditor, freelance appassionate di lettura e fotografia. La nostra Mission è quella di suggerire tanti consigli e novità di tendenza!

 

7 commenti

  1. Il titolo mi ha catturato….immagina strade nuove…noi a Genova la stiamo sognando e sperando…. E anche a caro prezzo… Non potevano chiamarla con titolo più di impatto!!!
    È un ottimo servizio per di più!!! Anche perché anche questi mercati, di auto e assicurazione, sono in grande e/ri-voluzione. Ora all’acquisto si contrappone, come hai detto tu , il noleggio a lungo termine e si guarda più l’esigenza Vera prima di concludere con una polizza…più su misura ecco!!!

     
  2. non ho mai provato il car sharing e nona vevo pensato al problema della sicurezza! un ottimo servizio quello di questa assicurazione che diventa flessibile come ormai sono flessibili le esigenze di molte persone

     
  3. Questa è una bella novità, non sapevo ci fosse questo tipo di assicurazione; io viaggio sempre con la mia auto ma le mie figlie si spostano in vari modi, potrebbe essere utile a loro.

     
  4. Ho imparato tantissime cose con questo tuo post. Vivo in una piccola cittadina non molto aperta a innovazioni ma le tue informazioni sono molto utili per quando viaggio. Grazie.

     
  5. è un’idea che dovrebbe essere adottata un po’ da tutti. Tutti dovrebbero immaginare strade nuove, per qualsiasi cosa, non solo per spostarsi. Per quanto riguarda lo spostamento, adesso, per fortuna, molti comuni si stanno dotando di punti di car sharing, ma anche di bike piuttosto che di altri mezzi e, soprattutto nelle grandi città, bisognerebbe essere sempre protetti e tutelati, per spostarsi e viaggiare in sicurezza. Generali Italia ci ha visto lungo e speriamo che questa cosa venga adottata al più presto ovunque.

     

Lascia un commento / Leave a Response

*

Ho letto e acconsento alla Privacy Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi