All In ( O Tutto O Niente ) di Rossella Gallotti

All In ( o Tutto O Niente ) di Rossella Gallotti

Ho capito che basta poco perché la vita passi dall’essere bella al diventare uno schifo, senza che si possa fare nulla per impedirlo. Un po’ come quando lanci i dadi: basta un niente, un unico tiro sbagliato per rovinare una serata vincente. È questione di fortuna, o forse è solo il fato, il destino.

All In ( O Tutto O Niente ) di Rossella Gallotti

genere: Romantic Suspense

Self publishing

data di uscita 1 giugno 2019

Per chi vuole leggere gratis All In ( O Tutto O Niente ) di Rossella Gallotti basta abbonarsi a Kindle Unlimited e scaricare la versione digitale!

All In ( O Tutto o Niente ) di Rossella Gallotti recensione
All In ( o Tutto O Niente ) di Rossella Gallotti

All In ( O Tutto O Niente ) di Rossella Gallotti

Per Jackson Hale scommettere è una sfida contro il destino, colpevole di avergli assegnato carte che hanno influenzato la sua esistenza fin da bambino. 
Vivian è sofisticata, distante, si muove veloce e silenziosa come una libellula in volo, andando a toccare le pareti di un cuore, quello di Jackson, che non vuole amare, ma adora le sfide. Conquistare Vivian, ben presto lo diventa. 
La felicità di Jackson viene messa alla prova dal suo orgoglio, dalla sua certezza di essere più forte di qualsiasi scommessa. 
L’unica speranza per salvarsi è trovare e raccogliere ogni briciola di ferrea volontà dentro di sé. Jackson sarà abbastanza determinato e coraggioso per riuscire a farlo?

All In ( O Tutto O Niente ) di Rossella Gallotti – Trama

Il protagonista di questo romanzo è Jackson Hale, poliziotto figlio di un poliziotto amato e stimato da tutti che perde la vita in un incidente. Peccato che Jackson non è come il padre, fa questo lavoro perché gli è stato imposto e per tenerlo fuori dai guai. Mentre riordina le carte del padre Jackson trova un’indagine segreta e collega il suo decesso a quest’ultima. In incognito si reca nel night citato dal padre e si fa assumere come guardia del corpo e da lì riprende l’indagine che ha cominciato suo padre fino a quando conosce Vivian che gli stravolge completamente l’esistenza.

All In ( O Tutto O Niente ) di Rossella Gallotti – Estratti e personaggi

Devo ammettere che la copertina di questo romanzo già mi ispirava e per questo ho voluto leggerlo. All In ( O Tutto O Niente ) di Rossella Gallotti è un romanzo che tiene con il fiato sospeso dalla prima all’ultima pagina.

Ora sono un poliziotto anch’io, ma non per scelta. Non sento la devozione di mio padre per il lavoro che faccio, anche se rischio la vita per difendere quella di perfetti sconosciuti, che spesso nemmeno se lo meriterebbero. Alla fine si tratta solo di un lavoro come tanti altri. Non mi importa. Però, ho trovato come farmelo piacere, è diventato un nuovo modo di sfidare la vita. Nel prossimo inseguimento, mi schianterò contro un palo o riuscirò a evitare un incidente? Nel prossimo scontro a fuoco, mi beccherò un proiettile in mezzo alla fronte o ne uscirò illeso? 

Jackson Hale, il protagonista, è un poliziotto molto complesso. La sua vita è stata segnata dall’abbandono della madre e nel romanzo appare subito evidente la sua predisposizione all’alcol e al gioco d’azzardo nonostante abbia solo 25 anni, un aspetto bellissimo e tanti cari amici che tengono a lui.

Dragonfly è la mia maschera, l’armatura che isola la mia mente da tutto questo schifo. Nulla di quello che mi fanno ha importanza, perché i loro sguardi, le loro mani, i loro corpi, in realtà non mi fanno provare assolutamente niente. Se non congelassi le mie emozioni dietro uno sguardo freddo e arrogante, questo lavoro mi distruggerebbe.


Vivian è Dragonfly la protagonista femminile di questo romanzo, un personaggio da scoprire poco alla volta che non è quello che sembra ma alla fine è la chiave di tutto.

La mia opinione

Quando ho cominciato a leggere All In ( O tutto O Niente ) ho capito subito che dietro questo romanzo c’è determinazione e completezza. Niente è lasciato al caso. Gli ambienti, i personaggi e il loro stato d’animo ci entrano dentro, ci fanno vivere esattamente quelle scene, le emozioni forti e vibranti, la desolazione, il rifiuto, la dipendenza.

In questo romanzo c’è molta azione, non manca una storia romantica ma quello che mi ha colpito maggiormente, oltre alla dipendenza dal gioco d’azzardo, è la difficoltà di comunicazione del protagonista che tiene tutto dentro e pensa di farcela da solo quando invece è chiaro che sta sprofondando in un baratro. Il bel poliziotto è una rappresentazione molto realistica di quello che è la società di oggi e di quello che succede a chi è più debole o ha un passato molto triste e drammatico. La sua sofferenza mi è entrata dentro e nonostante il tentativo di sopprimere agli occhi degli altri il suo presente, noi lettori lo percepiamo in un modo così intenso che ci fa apprezzare la nostra vita e quello che abbiamo.

Sono davvero felice di aver letto All In ( O Tutto O Niente ) di Rossella Gallotti perché è un romanzo che riesce a lanciarci un messaggio universale su quelli che potrebbero essere i disagi di chi ci vive o lavora accanto e allo stesso tempo riesce a tirare fuori il meglio di noi.

Oltre ad essere una storia davvero bellissima, che ha senso dalla prima all’ultima pagina, All In ( O Tutto O Niente ) di Rossella Gallotti ha un finale che ci lascia a bocca aperta nel vero senso della parola!

Tags : comunicatorecensione libro
AtrendyExperience

The author AtrendyExperience

A Trendy Experience è il blogmag realizzato da Angelica e Sheila, blogger, webeditor, freelance appassionate di lettura e fotografia. La nostra Mission è quella di suggerire tanti consigli e novità di tendenza!

Lascia un commento / Leave a Response