close

Attacchi di fame: cosa mangiare per attenuare l’appetito

La dieta, la noia, lo stress, il caldo, il freddo sono fattori che ci portano a pensare al cibo e di conseguenza veniamo colti da quei crampi e voglie causati dagli attacchi di fame. Quando il senso di fame si fa implacabile il desiderio di mettere qualcosa sotto i denti si fa sempre più spazio nella nostra mente e siamo costretti a intervenire aprendo il frigorifero oppure comprando qualcosa alle macchinette. Questo nostro atteggiamento di difesa può essere contrastato con alcune semplici abitudini e gli alimenti green giusti per placare la fame!

Quali sono le cause dell’attacco di fame

Prima di consigliarvi come evitare di essere aggrediti dal senso di fame è giusto fare un passo indietro e capire come mai questo avviene. Prima di tutto è bene distinguere la fame dall’appetito. L’appetito è il desiderio di mangiare mentre la fame è una funzione primaria che nasce quando al corpo serve cibo. Quando lo stomaco è vuoto, i livelli di zucchero che abbiamo nel sangue cominciano a calare. L’ipotalamo, una ghiandola che si trova nel nostro cervello manda il segnale di fame al nostro corpo. L’attacco di fame avviene all’improvviso e si presenta poche ore dopo aver mangiato e ci fa venire i crampi allo stomaco o brontolii perché lo stomaco si contrae.

Spesso l’attacco di fame è associato a problemi di natura psicologica, ansie, timori, ma anche il troppo caldo o freddo, la noia, la stanchezza sono fattori che ci portano a stimolare il vuoto nello stomaco.

La ricerca di mangiare nasce dalla positività che il cibo dona al nostro umore. Il cibo infatti è strettamente collegato al buon umore, riesce a placare stanchezza, ansia, insonnia e porta alla serenità ma per combattere l’attacco di fame è necessario cambiare alcune abitudini e cicli alimentari.

attacchi di fame e i cibi ammazzafame
cibi ammazzafame

I cibi ammazzafame

L’attacco di fame arriva all’improvviso e quando veniamo colti da questa sensazione dolorosa e intensa l’unica cosa che pensiamo è quella di placare il senso di fame con i primi alimenti che troviamo a portata di mano, solitamente cibo spazzatura come gli snack industriali.

Chi soffre abitualmente di attacchi di fame deve cambiare la sua dieta scegliendo cibi nutrienti ma allo stesso tempo evitando grassi, fritti, cibi salati o caramelle e dolciumi che danneggiano la nostra salute e la digestione.

I Cibi ammazzafame sono la frutta secca, la frutta come la banana e la mela o una macedonia con frutta di stagione, i pop corn, lo yogurt greco, arachidi tostate, mentre chi cerca alimenti più sfiziosi può sempre contare sulla bresaola, feta, uova sode, fagioli, ceci.

Per placare il senso di fame il primo accorgimento da fare è aumentare i pasti trasformandoli da tre pasti completi a cinque/sette pasti più leggeri e variegati tra loro. Per questo dopo la colazione è bene affiancare una merenda leggera a metà mattinata, con uno yogurt greco o della frutta secca. Fare un pranzo o una cena molto nutriente e completa è importante ma aprire il classico pasto con una insalata verde aiuta a pulire e aprire lo stomaco quindi si trasforma in una buona abitudine. Chiudere il pasto principale con della frutta fresca o una macedonia ci permette di completare la dieta con il giusto equilibrio di vitamine e zuccheri semplici. Nel pomeriggio si possono fare due pause con frutta o yogurt, oppure con arachidi tostate o uova sode.

Abituare il proprio corpo a tanti spuntini equilibrati e sani non è difficile e in poche settimane la nuova dieta attenuerà sempre di più gli attacchi di fame e vi renderà più sereni.

Per chi ha fame e ha bisogno di uno spuntino in più sostituire gli alimenti solidi con una bevanda aromatizzata alla frutta o il the verde aiuta a riempire lo stomaco in modo positivo.

 
Summary
Attacchi di fame: cosa mangiare per attenuare l'appetito
Article Name
Attacchi di fame: cosa mangiare per attenuare l'appetito
Description
Attacchi di fame, cosa sono, cause e come prevenirli, quali sono i cibi ammazzafame che saziano senza ingrassare, come combattere il senso di fame
Author
Publisher Name
sheila s.
Publisher Logo
Tags : alimenticonsigli naturalirimedi naturali
AtrendyExperience

The author AtrendyExperience

A Trendy Experience è il blogmag realizzato da Angelica e Sheila, blogger, webeditor, freelance appassionate di lettura e fotografia. La nostra Mission è quella di suggerire tanti consigli e novità di tendenza!

4 commenti

  1. A volte capita anche a me ed è difficile resistere… almeno ora so quali potrebbero essere le cause

     
  2. Capisco bene la differenza, noia e stress portano a mangiare anche se non hai fame, si ottimi consigli per gli snack spezzafame

     
  3. Bela mia… carote! o no? attacchi di fame perché? se hai un picco glicemico poi quando cala hai fame è un cane che si morde la coda per alcuni

     

Leave a Response

*

Ho letto e acconsento alla Privacy Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi