close

mantenere l’abbronzatura: tutti i consigli per farla durare più a lungo

Abbronzarsi in vacanza non è solo un piacere. Una pelle bronzea è bella da vedere ed è anche sinonimo di “sono stata in vacanza a divertirmi”. Avere un bel colorito non solo rende più piacevole e solare il nostro aspetto ma ci fa sentire più felici perché ci ricorda un periodo trascorso lontano dai pensieri di tutti i giorni e dal lavoro. Mantenere l’abbronzatura diventa quasi un obbligo e per farla durare più a lungo ci sono pochissimi ma utilissimi consigli.

Come far durare l’abbronzatura

Ci sono davvero pochissime operazioni da fare per avere una abbronzatura perfetta e farla durare più a lungo possibile.

Prima di esporsi al sole

Per prima cosa prima di partire per la vacanza o prima di esporre il viso e il corpo al sole è importante fare uno scrub esfoliante per rimuovere tutte le cellule morte. In questo modo rendiamo la pelle omogenea e perfettamente pulita e pronta da abbronzare senza l’effetto a chiazze.

Per maggiori informazioni sui trattamenti viso per prepararsi all’abbronzatura cliccate qui

Durante il periodo di esposizione al sole vanno usate le creme abbronzanti o acque solari con SPF in base al vostro fototipo di pelle. In questo modo la pelle è protetta dai raggi UV e dal rischio di melanoma.

Al termine delle vacanze ogni volta che avete la possibilità potete andare a prendere il sole al lago, in piscina, in un parco, usando sempre protezioni solari. In questo modo manterrete vivo il colore abbronzato della vostra pelle in modo naturale.

Gli alimenti utili all’abbronzatura

Per stimolare la melanina che si attiva quando la pelle è esposta al sole è necessario arricchire la dieta con frutta e verdura ricchi di betacarotene: albicocche, anguria, carote, mango, melone, kiwi, peperoni, pomodori anche sotto forma di bevande golose e idratanti sono alimenti da mangiare anche al rientro dalla vacanza perché aiutano a mantenere l’abbronzatura.

come mantenere l'abbronzatura consigli fai da te e rimedi naturali
come mantenere l’abbronzatura

L’acqua e l’idratazione

L’acqua è vita e ha un ruolo fondamentale anche per far durare l’abbronzatura più a lungo. Un corpo ben idratato sia dentro che fuori favorisce un perfetto funzionamento ed evita la disidratazione che porta a un veloce ricambio di cellule morte e di pelle secca e di conseguenza all’esfoliazione naturale degli strati di pelle abbronzati. Un corpo ben idratato allunga la vitalità della pelle, evita la formazione di macchie, mantenendo omogeneo il colorito su tutto il corpo.

L’acqua, come anticipavo prima, può essere arricchita con frutta e verdura dissetante e idratanti e il consiglio degli esperti suggerisce un consumo di due litri al giorno.

Come lavarsi

Per quanto riguarda i lavaggi, per evitare di disidratare la pelle è meglio sostituire il bagno con delle docce brevi e fatte con acqua tiepida o fresca. Il calore dell’acqua allarga i pori e fa disperdere gli oli naturali prodotti dal derma favorendo quindi la disidratazione e di conseguenza la formazione di cellule morte e la conseguente perdita di abbronzatura. Oltre all’acqua calda sono da evitare ambienti climatizzati o riscaldati che seccano la pelle. Da evitare anche prodotti con alcol, l’alcol è il nemico numero uno dell’abbronzatura e per chi non sa rinunciare al profumo è meglio sostituirlo con acqua profumata.

In estate, col caldo è bene fare docce veloci usando prodotti non aggressivi ma idratanti e per chi usa la spugna, una spugna morbida da passare sul corpo delicatamente.

Vuoi conoscere i segreti per avere capelli lucidi e brillanti in modo naturale?

Coccole e massaggi idratanti

Per mantenere l’abbronzatura il corpo va coccolato e massaggiato a lungo e vanno applicati olii e creme idratanti due volte al giorno. Per chi ama i rimedi naturali dopo la doccia e comunque due volte al giorno si può applicare sul corpo l’olio di carote o l’olio di avocado che sono ricchi di betacarotene e che potete trovare in erboristeria. Per chi ama le creme idratanti è bene scegliere dei burri o sieri nutrienti che con la loro azione intensiva ci aiutano a mantenere la pelle elastica e levigata. Per chi non sa proprio rinunciare al colorito ottenuto in vacanza un trucco usato da molte star è quello di aggiungere alla crema idratante o al burro idratante delle gocce abbronzanti che si mescolano al prodotto e lasciano sulla pelle un colorito naturale più acceso.

Come proteggere l’abbronzatura sul viso e zone esposte

Il viso e le zone del corpo sempre esposte alla luce vanno protetti con crema ad alta protezione spf anche al ritorno delle vacanze per mantenere l’abbronzatura più a lungo. Per chi vuole far durare il colorito in viso il più possibile si possono usare i bronzer e BB cream dalle texture leggere di un tono più scuro al vostro colore.

Potrebbero anche interessarti gli 8 rituali orientali per la bellezza del viso

come far durare l'abbronzatura e farla evidenziare

Come vestirsi per evidenziare l’abbronzatura

Anche la scelta degli indumenti favorisce la durata dell’abbronzatura. I capi leggeri, ampi e non attillati, traspiranti e di colore chiaro accentuano il colore in modo naturale e allo stesso tempo non si strofinano sul corpo causando l’esfoliazione naturale.

Da evitare

Oggi il rischio di melanoma e di tumori alla pelle sono davvero elevati. Per chi si espone con frequenza al sole o per chi ha la pelle molto delicata, quando il colore della pelle torna normale è bene fare un controllo dermatologico per la mappatura dei nei. Per questo motivo sconsiglio vivamente di mantenere il colore abbronzato della pelle usando rimedi come le lampade artificiali.

 
Summary
mantenere l'abbronzatura: tutti i consigli per farla durare più a lungo
Article Name
mantenere l'abbronzatura: tutti i consigli per farla durare più a lungo
Description
tutti i consigli pratici ed utili su come mantenere l'abbronzatura dopo la vacanza e farla durare a lungo in modo naturale
Author
Publisher Name
Angelica Atrendyexperience
Tags : #beautytipsabbronzaturabellezzaconsigli di bellezzaconsigli naturaliconsigli per l'estatetrattamenti di bellezza
AtrendyExperience

The author AtrendyExperience

A Trendy Experience è il blogmag realizzato da Angelica e Sheila, blogger, webeditor, freelance appassionate di lettura e fotografia. La nostra Mission è quella di suggerire tanti consigli e novità di tendenza!

5 commenti

  1. Penso che tu abbia scritto un articolo che risponda alle domande di molti miei amici e non solo. Sarò ben lieta di farglielo leggere. Ogni anno il loro problema è che l’abbronzatura va via troppo presto. Per quanto mi riguarda, io mangio molta frutta e verdura, bevo abbastanza acqua e tengo la pelle idratata con creme. Il mio problema è uno solo: non sto mai al sole e quindi la mia pelle è chiarissima. Non mi piace stare al sole e non mi piace abbronzarmi. Senza contare che l’esposizione al sole mi procura cefalee e febbre.

     
  2. Faccio frullati di frutta e bevo come un cammello. Ho preso anche integratori. Però non rinuncio al profumo ma sto attenta a dove lo spruzzo.

     
  3. Ottimi suggerimenti, impiego tanto a prendere un po’ di colore quindi volgio mantenere l’ìabbronzatura!

     
  4. io e il sole non siamo buoni amici e mi abbronzo poco perchè ho una pelle molto sensibile. Grazie dei consigli comunque, sono molto utili anche per il resto dell’anno

     

Leave a Response

*

Ho letto e acconsento alla Privacy Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi