Come disinfettare sterilizzare e cambiare il piercing da soli

Quando si mette un nuovo piercing prima di sostituirlo è necessario attendere il tempo di guarigione prima di sostituirlo. Il piercer indicativamente suggerisce una tempistica di massima per procedere alla prima sostituzione. Ecco tutti i nostri consigli su come disinfettare sterilizzare e cambiare il piercing da soli e come comportarsi in caso di arrossamento o principio di infezione.

Come sostituire il piercing la prima volta

Quando ci si reca nello studio del piercer per fare il piercing solitamente si sceglie già un modello che piace. Ad ogni modo trascorsi circa due mesi dall’applicazione del piercing è possibile sostituirlo. La prima sostituzione è bene farla nello studio del piercer stesso, così potete osservare come fa e ripeterlo successivamente quando avrete bisogno. Ad ogni modo visto che i modelli di gioielli sono davvero tantissimi per questo motivo potete anche portarne uno voi l’importante è che sia realizzato con materiali anallergici e che siano della misura giusta per il vostro foro sia come lunghezza sia come diametro.

Come sterilizzare e disinfettare il piercing.

E’ molto importante prima di procedere alla rimozione del piercing che avete addosso, sapere esattamente cosa dovete fare per sostituirlo. Non potete trovarvi nella condizione di non riuscire a infilare quello nuovo o non sapere come avvitarlo. Per questo motivo prima di togliere quello vecchio provate a maneggiare quello nuovo, togliete la pallina superiore, avvitatela, svitatela per provare appunto a muoverla prima di infilarla nel foro.

E’ fondamentale che il foro sia cicatrizzato prima di sostituire il piercing e se lo è, potete procedere a disinfettare sterilizzare e cambiare il piercing.

disinfettare sterilizzare e cambiare il piercing
disinfettare sterilizzare e cambiare il piercing

Sterilizzare e disinfettare il gioiello

Per sterilizzare il piercing i piercer negli studi usano solitamente l’autoclave a vapore ma voi a casa potete far bollire in un pentolino l’acqua e bollire per due o tre minuti il gioiello. Successivamente con molta attenzione ( il piercing in metallo scotta quindi va recuperato con attenzione ) si ripone il gioiello su una garzetta sterile per asciugarlo. Si sterilizza se la ferita non è ancora completamente cicatrizzata per evitare che sostanze disinfettanti usate per disinfettare il gioiello possano danneggiare la pelle. Per maneggiare il gioiello dopo la sua pulizia vanno lavate le mani con antibatterico o lo inquinerete nuovamente.

Per disinfettare il gioiello, con foro quindi ben cicatrizzato, si possono usare le salviette disinfettanti o un disinfettante anche alcolico. Prima di infilare il gioiello anche in questo caso va fatto asciugare perfettamente per poi maneggiarlo con mani pulite e disinfettate

Disinfettare la pelle

Prima di togliere il gioiello, oltre alle vostre mani, lavate la zona con sapone antibatterico. Una volta rimosso il gioiello vecchio si passa una garzetta con disinfettante o una salvietta specifica nella zona intorno ai fori. A questo punto si infila il gioiello dal basso verso l’alto e si avvita bene la seconda pallina stringendola. Si controlla la chiusura della seconda pallina e successivamente si ripassa il disinfettante e fate asciugare bene la parte. Dopo la sostituzione è bene prestare più attenzione per almeno un giorno a tutto quello che si fa per cui, evitate di dormirci sopra, di usare indumenti in cui si impiglia o troppo attillati e attenzione a tutti i vostri movimenti.

In caso di arrossamento

Qualora dovesse insorgere un arrossamento si lava il piercing con soluzione salina. Se il rossore si trasforma in gonfiore si può applicare una pomata antibiotica come il gentalyn. Per maggiori informazioni leggete qui come curare l’infezione di un piercing.

Per qualsiasi dubbio o necessità potete sempre contattare il piercer che vi ha fatto il lavoro per una consulenza. In caso di dolore, fuoriuscita di liquido giallo o verde è in atto una infezione che va trattata non solo a livello topico con la crema antibiotica ma solitamente anche con un antibiotico orale.

Tags : #beautytipsbodyartconsigli di bellezzapiercingpiercing gioielli
AtrendyExperience

The author AtrendyExperience

A Trendy Experience è il blogmag realizzato da Angelica e Sheila, blogger, webeditor, freelance appassionate di lettura e fotografia. La nostra Mission è quella di suggerire tanti consigli e novità di tendenza!

3 commenti

  1. Un post utilissimo! in questo momento sto aiutando mia cugina a cambiare il suo e le tue indicazioni ci sono tornate molto utili.

Lascia un commento / Leave a Response