DentTabs, il dentifricio in pastiglie vegano e zero waste, come si usa

dentifricio in pastiglie dentTabs

Le nuove tecnologie e la voglia di prodotti più ecologici dopo aver portato nelle nostre case tantissimi prodotti bio e vegani oggi ci presenta sempre più articoli solidi, a impatto ecologico zero. Dopo lo shampoo e il dentifricio solido oggi vi presento DentTabs, il dentifricio in pastiglie, vegano, gluten free, sls free, cruelty free e, ultimo ma non meno importante zero waste!

DentTabs pastiglie ecologiche di dentifricio
dentifricio in pastiglie dentTabs

Per prima cosa ci tengo a dire che ho avuto modo di provare DentTabs grazie alla bellissima Mytravelbox di cui vi ho parlato recentemente, in cui sono contenuti tutti i prodotti utili e intelligenti per viaggiatori.

Il dentifricio in pastiglie è solido e ci permette di lavare i denti in modo ecobio e sono un’ottima alternativa al dentifricio tradizionale. L’uso è davvero semplice e il risultato sono denti bianchi, lucidi e freschi!

Come si usa DentTabs, dentifricio in pastiglie

Si prende la tavoletta che assomiglia a una pastiglia si mette in bocca e si fa sciogliere con la saliva. Proprio sciogliendosi si trasforma in una sorta di schiuma. A questo punto si strofinano i denti con il dentifricio per due o tre minuti per poi risciacquare con acqua. Per usare questo dentifricio in pastiglie è quindi necessario avere lo spazzolino da denti e acqua per il risciacquo con abbondante acqua.

Cosa contiene il dentifricio in pastiglie

DentTabs sono delle piccole pastigliette che possono essere trasportate comodamente anche in borsa. Per gli amanti degli ingredienti ecco l’INCI di questo dentifricio solido

Microfine cellulose, Sodium fluoride, amisosft, Stevia, Silica, Natural Mint Aroma, Sodium Bicarbonate, Vitamic C, Magnesium Stearate, Menthol, Xanthan gum, Eugenol

Il prodotto quindi è vegan e senza glutine e il costo di una confezione da 125 tavolette si aggira tra i cinque e sei euro, quindi alla portata di tutte le tasche.

DentTabs, la mia esperienza


Ora vi faccio ridere anche se io ho passato alcuni momenti di paura. La prima volta che ho usato il dentifricio in pastiglie, una novità assoluta per me ho sbagliato a utilizzarlo e l’ho ingoiato. La paura di star male è stata altissima ma per fortuna non è successo nulla!

DentTabs sono pastigliette che appena messe in bocca si sciolgono immediatamente. Per questo va assunto in bagno con spazzolino a portata di mano. E’ consigliato l’uso dello spazzolino in bambù con setole extramorbide che pulisce senza graffiare lo smalto dei denti.

In poche parole il dentifricio solido si scioglie in bocca immediatamente e a questo punto si passa lo spazzolino come stessimo usando il dentifricio naturale. Io proprio perché non ero abituata a questo tipo di prodotto quando si è sciolto in bocca ho deglutito. Sì lo so sono un genio!

Il gusto di DentTabs è di menta amarognola ma il risultato è un alito fresco e mentolato quindi dopo due o tre volte ci si abitua, proprio come al nuovo meccanismo di lavarsi i denti!

Dentifricio in pastiglie per viaggiatori

La caratteristica che trasforma questo dentifricio solido in un alleato perfetto di ognuno di noi è la sua consistenza che ci permette di portarlo in viaggio, anche in volo quindi, senza dover ritrovarci a dover acquistare i prodotti per la toeletta giornaliera appena arriviamo a destinazione.

Il dentifricio in pastiglie può essere quindi apprezzato da chi fa una pausa pranzo fuori casa, da chi viaggia molto e da chi, ama sempre avere denti lucidi e un alito fresco! Per questo motivo, come lo shampoo solido, lo consiglio a tutti non solo come abitudine ecologica e sana per lavare i denti ma anche comodo alleato della pulizia quotidiana ovunque ci si trova!

Tags : #beautytipscura dei dentidentidentifricio solido
AtrendyExperience

The author AtrendyExperience

A Trendy Experience è il blogmag realizzato da Angelica e Sheila, blogger, webeditor, freelance appassionate di lettura e fotografia. La nostra Mission è quella di suggerire tanti consigli e novità di tendenza!

18 commenti

  1. bh anche io avrei fatto la stessa cosa…. lo avrei inviato….. Ma come tutte le cose nuove ci si può sbagliare. Davvero un bella trovata comunque questo dentifricio da viaggio

  2. Questa è un’idea che mi piace tantissimo. Il dentifricio in pastiglie è perfetto per chi viaggia o per chi, per motivi di lavoro, non può portare la classica confezione. Poi è rispettoso dell’ambiente. Promosso a pieni voti.
    Spero di poterlo trovare nei negozi quanto prima.
    Maria Domenica

  3. Ne avevo sentito parlare ma non l’ho mai provato. Mi piace un sacco l’idea e mi incuriosisce molto quindi credo che si, lo proverò, spero, quanto prima! 🙂
    Buona giornata
    Luna

  4. Un prodotto straordinario che non conoscevo, molto utile quando si è in viaggio, monoporzioni e perfino ecologico con bel Inci, grazie delle info

  5. Una novità per me, ma lo trovo molto utile specialmente per chi passa molte ore fuori casa e non ha modo di lavarsi i denti dopo i pasti

  6. Noi stiamo cercando di sostituire i prodotti che implicano l’uso di plastica e l’usanza e getta.. Usiamo già shampoo solido, dentifricio solido e colluttorio in pastiglie.. Non conoscevo questo tipo di dentifricio
    Buono a sapersi

Lascia un commento / Leave a Response