Recensione Parasight: non guardarmi di E.S. Carter

Parasight: non guardarmi di E.S. Carter è il secondo dark romance della serie L’Ordine Rosso di Hope Edizioni che da oggi fa parte della mia libreria digitale.

Recensione Parasight: non guardarmi di E.S. Carter

Parasight: non guardarmi di E.S. Carter Trama

Sto annegando nell’oscurità.

Le mie membra sono immerse nel catrame liquido, i miei polmoni soffocati dal puzzo della morte imminente. I miei occhi non vedono altro che nero.

Eppure vedo lui. E non ho paura. Anche se dovrei averne.

Non guardarmi negli occhi o i miei demoni ti mangeranno viva.

Il diavolo dentro di me farà festa sulle tue carni morbide. I suoi denti affilati ti spolperanno fino alle ossa. Si disseterà con la luce della tua anima. Le sue cicatrici trasformeranno l’innocenza in peccato, trascinandoti nella sua oscura fossa infernale.

Nessuna luce vive all’interno di questo guscio sfigurato.

Sono un vaso per il dolore. Lo infliggo e lo ricevo.

Il dolore mi sfama. Mi nutre. Mi tiene stretto come le braccia di un amante e mi sussurra nel crepuscolo.

Dicono che il diavolo una volta fosse un angelo. Non c’è alcun angelo dentro di me. Non cerco pentimento né perdono. Non bramo debolezze quali l’amore.

Il mio desiderio per lei è puramente egoistico e, una volta che il mio appetito sarà saziato, sarà sfortunata a essere ancora viva. Quando mi guarderà negli occhi, i miei demoni la mangeranno viva.

Dark, violento, depravato e sensuale.

Può essere letto come autoconclusivo, ma per comprendere l’intera trama si consiglia di iniziare da Feyness.

La mia Recensione

Parasight: non guardarmi di E.S. Carter è il secondo volume della serie L’Ordine Rosso. Per prima cosa consiglio di leggere il primo volume Feyness perché bisogna entrare nell’atmosfera molto particolare di questa serie. Consiglio la lettura a chi ama il genere dark romance e non a chi è abituato ai romanzetti rosa. Dolore, paura, violenza e sensualità sono avvolti da una sfumatura oscura che anche solo a guardare la copertina ci fa capire i toni forti.

Se nel primo volume abbiamo conosciuto Faye e Cole, in questo secondo volume il protagonista è Grim il migliore amico di Cole che già nel primo romanzo mi aveva inquietato con la sua presenza molto particolare. In Parasight la “vittima” femminile è Calliah che a differenza di Faye è già stata spezzata in passato e ora si ritrova a voler solo sopravvivere e non affondare e per vendicarsi di tutto quello che ha subito decide di aiutare il mietitore dell’Ordine Rosso, Grim nella sua missione rischiosa. Lui, che l’ha salvata e l’ha portata al rifugio, accetta la sua decisione e insieme cominciano un’avventura che lascia senza fiato.

Calliah e Grim sono due opposti ma allo stesso tempo si completano ed entrambi sopravvivono insieme alla disperazione, alla drammaticità delle loro vite. In questo romanzo è chiaro che anche Grim, il mietitore, colui che elimina senza rimorsi gli uomini del suo passato e coloro che li hanno traditi, è stato spezzato a sua volta e la sua presenza oscura e deviata è il frutto di ciò che ha subito. Per chi lo legge in questo romanzo però lui da carnefice diventa giustiziere, visto che le sue vittime non sono assolutamente dei santi. Proprio per questo motivo Calliah, schiava e vittima di giochi più grandi, accetta a suo modo le deviazioni del ragazzo e a sua volta si sente come lui e insieme si completano e diventano meravigliosi nella loro oscurità.

Recensione Parasight: non guardarmi di E.S. Carter

Sono sincera. Questa serie è da brivido e rappresenta alla perfezione il termine dark romance. In alcuni momenti, ho spalancato occhi e bocca nel leggere quello che accadeva. Perché è questo l’effetto di Parasight: non guardarmi. Ci sono momenti in cui gli eventi, le emozioni, i toni fanno sprofondare anche il lettore che cerca di non annegare in questo abisso nero e spietato per poi risorgere perché la speranza e il desiderio di una vita diversa e migliore non manca! Il racconto è così ben descritto che sembra di vedere ogni scena sul grande schermo e le parole penetrano sottopelle facendo venire la pelle d’oca.

Detto questo sono davvero sorpresa dell’abilità di questa scrittrice che mi ha proprio colpita già dal primo romanzo. Non credevo che il secondo volume potesse essere bello quanto il primo, visto i toni intensi e dark che sono sempre difficili da mantenere visto che si rischia la ripetitività quando si tratta di una serie eppure, Parasight non guardarmi di E.S, Carter è davvero bellissimo, ha tutte le potenzialità del primo Feyness e ora non vedo l’ora che esca il terzo volume della serie!

Visto i toni molto cruenti del romanzo consiglio di leggere l’estratto e il primo volume della serie se non lo avete ancora fatto. Per leggere gratuitamente l’estratto potete farlo cliccando sulla copertina del romanzo su Amazon. Il mio voto? 5 stelle pienissime proprio perché è uno dei pochi dark romance puri e crudi!

Tags : dark romancehope edizionirecensione libro
AtrendyExperience

The author AtrendyExperience

A Trendy Experience è il blogmag realizzato da Angelica e Sheila, blogger, webeditor, freelance appassionate di lettura e fotografia. La nostra Mission è quella di suggerire tanti consigli e novità di tendenza!

Lascia un commento / Leave a Response