Tipi e Stili di trucco anni 20: caratteristiche, storia ed icone

Tipi E Stili Di Trucco Anni 20 credits pinterest

Tipi e stili di trucco anni 20, caratteristiche del trucco anni 20 cenni storici e cambiamenti sociali, icone famose anni 20 e tutte le innovazioni del make up anni 20! I tempi, le mode e le nuove tendenze, unite all’innovazione, hanno cambiato profondamente i canoni di bellezza negli anni. In particolare, gli anni 20 sono stati gli anni dei grandi cambiamenti nella storia di tutto il Pianeta. Infatti, in quegli anni, cambia l’idea della donna, inizia a diffondersi sempre di più il make-up tra prodotti innovativi e stili completamente nuovi. C’è da dire, che gli anni Venti hanno rappresentato anche gli anni di un’esperienza storica particolare dopo la grande guerra.

Attraverso la moda, il trucco e lo stile sono stati affidati, proprio in questa parte del secolo, i messaggi di emancipazione, di cultura e di libertà: una svolta per il futuro delle donne! Vediamo quali sono le caratteristiche dei principali stili di trucco anni 20 e soprattutto, quali erano gli elementi da cui sono nate e le tendenze di make up e di moda di quegli anni.

Tipi E Stili Di Trucco Anni 20
Tipi E Stili Di Trucco Anni 20 credits pinterest

La storia degli anni 20 e i cambiamenti sociali in breve

Gli anni 20 sono stati anni di grande cambiamento dopo la grande guerra. Infatti, è stato il periodo in cui, dopo la prima guerra mondiale, iniziavano nuovamente ad affollarsi le sale da ballo, i cinema ed i teatri. Ed è proprio alla donna del cinema che si ispira lo stile degli anni 20. Parliamo di un cinema muto, fatto di semplicità, ma dove le donne rispetto al passato, non avevano più i segni tipici della femminilità come, ad esempio, i capelli lunghi.

In quegli anni si diffonde uno stereotipo di bellezza femminile che è fatto in maniera un po’ più androgina. Le donne esempio di sensualità e di bellezza di quel periodo erano Clara Bow, Greta Garbo, Louise Brook, e anche Marlene Dietrich. È il periodo dell’emancipazione femminile che inizia a farsi strada.

Leggi anche: tutti gli stili di trucco dal ‘900 a oggi

Tipi e stili di trucco anni 20 e la moda

Tipi E Stili Di Trucco Anni 20: in questo decennio, a fare la differenza erano tendenze e stili molto particolari dove c’erano i tratti di una donna completamente diversa, con un look un po’ più tendente all’ androgino. Ad ispirare lo stile di quegli anni, erano le donne del cinema muto.

Tornano in voga soprattutto, il caschetto che è un attributo nuovo nella moda femminile. In quel periodo si perfeziona anche la permanente inventata con poco tempo prima dal parrucchiere tedesco Karl Nessler. Infatti, grazie marchi come L’Oréal e Max Factor, il make-up ed il mondo delle acconciature registrarono dei cambiamenti radicali proprio in questo periodo.

Gli anni 20 sono una grande novità anche per i capelli ricci che sono molto meno diffusi, ma soprattutto parliamo di un momento in cui il riccio era più ordinato e si iniziano a diventare di tendenza i cosiddetti “finger waves”.

Leggi anche: tutti gli stili e tendenze moda dall’ottocento a oggi

Tipi e stili di trucco anni 20

Tipi e stili di trucco anni 20 più diffusi sono quelli che riguardano soprattutto, il mondo del cinema muto. Infatti, le attrici erano truccate con delle tonalità cipria molto delicate, avevano sopracciglia sottili arcuate e il loro sguardo era accentuato anche dall’utilizzo del kohl. Le labbra invece, dovevano cercare di esprimere delle emozioni e quindi avevano la classica forma a cuore ed erano in tonalità molto scure.

Proprio in quel periodo iniziò a diffondersi anche l’eyeliner che andava a riprodurre un po’ lo stile dell’Antico Egitto. Questo perché in quegli anni era stata scoperta la tomba di Tutankhamon e quindi, si voleva cercare di riprendere le tendenze di moda e lo stile di Cleopatra. Al di là di questo però, in realtà furono anche gli anni di grandi innovazioni nell’ambito della cosmetica come l’arrivo sul mercato del rossetto nel tubo girevole con i colori più forti e disparati.

Trucco anni 20: i principali elementi

Tra i principali elementi e stili di trucco degli anni 20, vi sono alcuni davvero unici di quel periodo. Innanzitutto, si partiva da una base color cipria con tonalità molto chiare. Poi si utilizzava il blush, ovvero all’epoca veniva chiamato rouge. Insieme al rossetto veniva usato per dare una forma al viso un po’ più arrotondata.

I rossetti dovevano essere rigorosamente bordeaux, color lampone e con una forma a cuore per le labbra. Inoltre, il trucco per eccellenza sugli occhi negli anni Venti era quello fatto con la tecnica cosiddetta “smokey eyes” con tonalità che mettevano lo sguardo in risalto.

Un’altra caratteristica, era anche la scelta di colori scuri che davano al viso uno sguardo molto intenso. Le tonalità scelte erano quelle più cupe, nonché i rossetti anche violacei, scuri o rossi erano sicuramente quelli più utilizzati.

Le icone di stile e di bellezza degli anni 20

Le icone di bellezza e di stile degli anni 20 sono state davvero tantissime. Sicuramente, in termini di tendenze quelle che hanno dato un’impronta maggiore sono state Marlen Dieterich, Louise Brook, Clara Bow e Greta Garbo. Del resto, era anche l’anno di stiliste come Coco Chanel oppure della performer Josephine Baker.

Le icone di stile e di bellezza degli anni 20
tipi e stili di trucco anni 20 e icone di bellezza femminili – credits pinterest

In particolare, soprattutto queste ultime due donne, sono da sempre simbolo dell’emancipazione femminile. In quegli anni hanno dato un’impronta di bellezza  importantissima a tutte le donne del periodo.

Le altre caratteristiche degli stili di trucco anni 20

Di certo, realizzare oggi gli stili di trucco anni 20 è molto più facile rispetto al passato. In quegli anni, infatti non vi era la possibilità di avere a portata di mano delle tonalità di cipria che potessero adattarsi bene al proprio incarnato. È per tali motivi che oggi rifarlo è molto più semplice.

Grazie agli attuali eye liner, all’arrivo sul mercato di varie tonalità di cipria, fare questo tipo di make-up è più facile del previsto. Per realizzarlo correttamente, può essere opportuno anche utilizzare il correttore nella zona occhi e utilizzare invece, blush e terra per creare il contorno. Un’altra strategia tipica di quel periodo può essere utile anche abbellire le ciglia con l’utilizzo di ciglia finte. Negli anni 20, infatti venivano utilizzate dalle donne per ottenere un effetto di maggiore sensualità.

Vi sono tantissimi prodotti oggi sul mercato che riusciranno anche a rendere più facile fare le sfumature smokey sugli occhi. Parliamo di sfumature tipiche di quegli anni: tali trucchi sono quelli che hanno caratterizzato la bellezza proprio a partire dalle icone di stile del cinema muto degli anni 20.

Tags : #beautytipsconsigli di bellezzamake up anni 20storia del make uptendenze make uptipi di make uptrucco anni 20
AtrendyExperience

The author AtrendyExperience

A Trendy Experience è il blogmag realizzato da Angelica e Sheila, blogger, webeditor, freelance appassionate di lettura e fotografia. La nostra Mission è quella di suggerire tanti consigli e novità di tendenza!

Leave a Response