Gli interventi più richiesti all’estero per le cure dentali

Il turismo dentale è una realtà sempre più diffusa. Sono sempre di più gli italiani che scelgono di andare all’estero per sottoporsi alle cure dentali, ma quali sono gli interventi più richiesti? Al primo posto troviamo l’implantologia dentale, con un picco di persone che richiedono gli impianti dentali Croazia, per la vicinanza con il nostro Paese e i prezzi più contenuti.

Gli interventi più richiesti all’estero per le cure dentali

Implantologia dentale

È decisamente tra gli interventi più diffusi: questa procedura di riabilitazione è destinata a tutti coloro che hanno perso i denti a causa di traumi meccanici, carie, malattie parodontali o patologie del cavo orale.

Nel momento in cui perdiamo uno o più denti, si manifesta una ridotta funzionalità della masticazione. Oltre a questo, però, si nota una perdita di massa, così come di tessuto osseo. Un processo lento, sì, ma pur sempre da prevenire.

Come si procede in tal senso? Si effettua una diagnosi per comprendere le cause: è il caso della malattia parodontale piorrea, che provoca la perdita dei denti.

Con l’implantologia, dunque, si interviene in modo concreto: è uno degli interventi che migliora la qualità della vita. I costi, però, in Italia soprattutto, sono talvolta insostenibili per le famiglie. Ed è il motivo per cui c’è una crescente richiesta all’estero, soprattutto in Croazia.

Interventi di ortodonzia

Il sorriso è il nostro biglietto da visita, e la maggior parte delle persone sogna di avere denti bianchi, sani e forti. Purtroppo, però, per far fronte ai prezzi, spesso la visita dal dentista viene rimandata all’infinito, fino a quando non ci si ritrova a dover fare i conti con alcune problematiche.

È questo il caso dell’ortodonzia, branca dell’odontoiatria che è di supporto a tutti coloro che devono correggere le cosiddette malocclusioni.

Avere i denti storti non è un problema unicamente estetico: con il tempo, possono sorgere alcune malattie gengivali, carie, malocclusioni, masticazione scorretta.

L’iter diagnostico ortodontico prevede quindi di sottoporre il paziente a una prima visita dettagliata, seguita poi dalle impronte per modelli di studio, esami radiografici, fotografie e test occlusale.

Il tipo di trattamento dipende ovviamente dalla problematica che si deve risolvere: anche in questo caso, molte persone si recano all’estero per le cure dentali. L’obiettivo è di migliorare l’estetica del sorriso, la masticazione e la salute orale: un pacchetto completo.

Sbiancamento dentale

Il terzo intervento più richiesto è lo sbiancamento dei denti. Non dovrebbe affatto sorprenderci, considerando che, al di là di una dentatura armoniosa e della salute gengivale, vogliamo tutti denti più bianchi.

È perfettamente normale che, con il tempo, i denti diventino più gialli: questo accade per una serie di fattori, tra cui i pigmenti del cibo e delle bevande e, non ultimo, il fumo. Negli anni, viene alterata la luminosità del nostro sorriso, ma c’è una buona notizia: all’estero, lo sbiancamento è molto più conveniente rispetto all’Italia.

Sottolineiamo che curare l’estetica dentale non è un’azione positiva unicamente per il nostro sorriso, ma anche per l’autostima e di conseguenza per la salute mentale. Prima di eseguire la procedura, tuttavia, è importante effettuare una pulizia profonda e professionale dei denti: in questo modo si otterrà un buon risultato.

Tags : dentidenti sanidentisti
AtrendyExperience

The author AtrendyExperience

A Trendy Experience è il blogmag realizzato da Angelica e Sheila, blogger, webeditor, freelance appassionate di lettura e fotografia. La nostra Mission è quella di suggerire tanti consigli e novità di tendenza!

Leave a Response