House Of Pain di Naike Ror recensione

House Of Pain di Naike Ror è il nuovo romance firmato Always Publishing, una storia davvero toccante, intensa, ricca di sensibilità che porta le nostre emozioni al limite, siete pronti a scoprire la storia particolare di Hanna e Emery?

House Of Pain di Naike Ror recensione

House Of Pain di Naike Ror trama

Le ferite da guarire sono tante, l’amore potrebbe essere l’unica cura. Cresciuta nel mondo delle Little Miss Sunshine, un microuniverso in cui l’unico dogma è l’aspetto esteriore, Hanna Foster sa bene cosa significhi essere bella, gareggiare per il primo posto e vincere a discapito delle amicizie.

Negli anni però, Hanna ha finito per odiare con tutta se stessa il suo bellissimo viso, che le ha deturpato l’infanzia, facendola piombare in un incubo da cui scappare è stato difficile. Eppure, ha anche imparato molto: i ricordi del periodo più brutto della sua giovane vita l’hanno forgiata, l’hanno spinta a crescere, a studiare ad Harvard e contornarsi solo di persone belle nell’anima, senza badare all’aspetto.

L’unica eccezione è Emery, che con il suo fisico statuario, la sua ossessione per la pasticceria e la sua gentilezza che a lei sembra solo un espediente, fa scattare tutti i campanelli d’allarme nella testa di Hanna. È troppo bello, troppo dolce, e minaccia di scardinare le porte dietro cui lei ha nascosto… se stessa.

Emery Scott ha una vita splendida e un futuro già scritto. Nel suo passato c’è un’infanzia adombrata dai disturbi alimentari e dalla solitudine, ma nel presente? Ora, Emery può considerarsi realizzato. Presidente della confraternita dei Creed, a Yale, nel suo letto sono passate molte delle ragazze del campus, e può contare su due amici che ama come fratelli.

Non manca nulla, a parte l’amore che sogna da sempre, quello di una persona che, nell’andare avanti con la propria vita, non lo lasci indietro. Insomma, a parte… la felicità.

Quando i suoi occhi si posano sulla timida Hanna però il suo cuore fa un tuffo e la sua speranza inizia a galoppare. Per quanto corteggiarla sia difficile, la sola presenza di quella ragazza lo fa sentire diverso. Con Hanna, Emery può essere davvero se stesso – non solo il ragazzo, il presidente e il futuro avvocato perfetto. E questa è un’opportunità che nessuno mai gli ha concesso davvero.

Emery è il perfetto ragazzo d’oro americano. Hanna è in fuga da un incubo. Due vite che non hanno nulla in comune. Eppure, il loro incontro cambierà tutto.

House Of Pain di Naike Ror recensione

House Of Pain di Naike Ror è il nuovo romance targato Always Publishing che ci porta a conoscere due protagonisti apparentemente agli antipodi eppure così uguali.

Devo dire che questo romance mi ha fatto venire la pelle d’oca perché la situazione di Hanna, il suo passato che pagina dopo pagina ci viene svelato parzialmente e il suo presente è davvero pazzesco. Più volte mi sono immaginata a come è costretta a vivere, quanti fantasmi del passato contaminano ogni momento della sua giornata, quante abitudini sbagliate fa per potersi proteggere da chi l’ha rovinata.

Dall’altra parte c’è Emery che non ho saputo interpretare bene a causa di Hanna che, con la sua visione distorta, lo ha reso un nemico ancora prima di poterlo conoscere. Lui è chiaramente diverso e dalle parole di Essie, Cruz e Tyson è chiaro che anche lui ha i suoi problemini. Ad ogni modo Emery è attratto da Hanna ma conosce in parte il suo passato e per questo motivo cerca di comportarsi quasi in modo invisibile eppure alcuni suoi atteggiamenti vengono scambiati da lei a tal punto da etichettarlo come nemico.

Quando finalmente Emery e Hanna, a causa di un malinteso si avvicinano minimamente c’è un terzo incomodo che riesce a infilarsi tra i due per monopolizzare la situazione. Dall’altra parte anche la vita di Hanna è messa a dura prova, perché lei sta cercando di costruire il futuro in modo consapevole, è determinata a riavere ciò che è suo e allo stesso tempo a sacrificare tutto per poter continuare a fare il suo cammino di vita come dovrebbe essere.

House Of Pain di Naike Ror è un romanzo molto complesso, per nulla semplice da digerire proprio per la storia di Hanna che lascia a bocca aperta anche il lettore più esperto. Lei è incasinata ma nonostante questo, sta combattendo una battaglia incredibile per poter essere felice. La presenza di Emery nella sua vita si rivela essere molto positiva ma tra i due ci sono tante cose ancora da definire e allo stesso tempo una situazione pesantissima da risolvere.

House Of Pain di Naike Ror sconvolge e allo stesso tempo appassiona, fa emozionare e arrabbiare, scatena sensazioni e sentimenti in modo violento, diretto e soprattutto mette il lettore in posizione tale da dover stare sempre in allerta, perché i colpi di scena e il passato di Hanna ci arrivano senza alcun tipo di segnale, pronti a spiazzarci.

Per me è stata una lettura di quelle che non dimenticherò tanto presto. Inutile dire che ci sono tanti personaggi che mi hanno incuriosita molto in questo romanzo e spero di leggere di loro in futuro…

Richiedi qui la tua copia se ti è piaciuto quello che ho scritto!

Tags : always publishingcontemporry romancelibri da leggererecensione libro
AtrendyExperience

The author AtrendyExperience

A Trendy Experience è il blogmag realizzato da Angelica e Sheila, blogger, webeditor, freelance appassionate di lettura e fotografia. La nostra Mission è quella di suggerire tanti consigli e novità di tendenza!

Leave a Response