close

MICROBLADING dove, come farlo, manutenzione

Nuove tendenze di bellezza: infoltimento sopracciglia con il microblading

Per chi desidera sopracciglia perfette, per chi vuole risolvere il problema del diradamento delle sopracciglia, per chi ha assottigliato troppo l’arcata sopraccigliare con la pinzetta è arrivato il momento di scoprire il microbladingmicroblading la nuova tendenza per definire in modo naturale e infoltire le sopracciglia con un design perfetto.

Cos’è il microblading

Il microblading è la nuova tendenza di body art che serve a migliorare l’estetica del viso con una nuova tipologia di tatuaggio con pigmentazione semipermanente .

Questa tecnica consiste in realizzare con una matita munita di una lama sterile usa e getta composta da tanti microaghi una serie di taglietti disegnando pelo per pelo nuove sopracciglia. Il colore che viene utilizzato è quello delle sopracciglia naturali proprio per garantire la naturalezza del risultato. Il microblading con shading crea delle sfumature naturali per una maggiore definizione dell’infoltimento e un risultato più corposo e definito.

Come il trucco permanente, questa tecnica si rivolge alle persone che hanno un diradamento dell’arcata sopraccigliare, alopecia, cattiva epilazione ed è indicato per chi vuole coprire l’asimmetria delle sopracciglia la cosiddetta proporzione aurea e per chi cerca un miglioramento estetico.

Differenze tra microblading e trucco permanente

Il microblading è una tecnica completamente differente da quella del trucco permanente. In Italia questa tecnica è approdata da pochi anni ma è conosciuta già da tempo perché in passato veniva eseguita manualmente come i vecchi tatuaggi. La lama con cui viene effettuato il microblanding deposita i pigmenti bioriassorbibili di colore attraverso i micro aghi sul primo strato di pelle, l’epidermide.

Questo significa che le cellule continuano a generarsi e sostituirsi e di conseguenza anche i disegni fatti con questa tecnica il pigmento si disperderà a causa della desquamazione. La durata del microblading è di 1/2 anni ed è soggettiva in quanto scompare insieme alle cellule morte quindi non lascia aloni o ombre come il trucco permanente.

Nel trucco permanente invece, il pigmento viene assorbito nel derma, per questo il colore rimane molto più scuro e dura più a lungo e assomiglia a un vero e proprio tatuaggio classico. Esteticamente meno preciso ma omogeneo il trucco permanente ha una durata di circa tre anni, col tempo si sfuma e diventa un’ombra e ha bisogno di meno accorgimenti.

Per questo motivo il microblading è sicuramente più bello esteticamente rispetto al trucco permanente ma perde in durata.

Dove si fa il microblading

Il microblanding viene effettuato in uno studio professionale da un dermopigmentista qualificato e certificato. L’ambiente deve rispettare tutte le norme igieniche e sanitarie e il professionista deve aver effettuato dei corsi specifici. Accertatevi anche che abbia già esperienza perché se un risultato incerto equivale alla deturpazione del viso.

Come si effettua il microblading

Il disegno delle nuove sopracciglia va studiato insieme al dermopigmentista che dopo un colloquio conoscitivo spiegherà la tecnica e vi offrirà le soluzioni in base alla tipologia della vostra arcata sopraccigliare e tipologia di viso.

L’infoltimento serve a donare espressione e personalità al vostro viso per questo è importante che tutto sia chiaro dal principio e che voi siate sicure di voler realizzare questo abbellimento estetico. Su queste verrà creato un disegno studiato per le forme del vostro viso e delle arcate sopraccigliari naturali. Se il disegno vi piace e volete procedere con il microblading verrà applicata una crema anestetica.

Controllate che tutto il materiale utilizzato sia sterile e che l’operatore indossi i guanti. Essendo molto simile a un tatuaggio è davvero importante seguire questi consigli per non avere brutte sorprese. Dopo un mese dalla prima seduta solitamente si effettua un controllo e un primo ritocco. Il numero delle sedute successive varia in base al tipo di pelle e all’età.

Consigli e controindicazioni microblanding

Se volete sottoporvi a questa tecnica fare uno scrub viso un mese prima della seduta permette di pulire alla perfezione il viso eliminando le cellule morte in eccesso. Per fare il microblading il periodo migliore va da ottobre a marzo. Sconsigliati i mesi estivi. Prima del trattamento è necessario evitare l’assunzione di anticoagulanti, aspirina, alcol, evitare di applicare prodotti con retinolo che assottiglia la pelle e rischia di favorire il sanguinamento.

Per infoltire le sopracciglia con il microblading è necessario sottoporsi a più sedute. Al termine delle sedute possono presentarsi arrossamento, gonfiore e prurito nella zona trattata.Per le prime settimane è consigliato evitare di sudare e lavare il viso con acqua evitare il sole, mare, piscina, trattamenti estetici per le prime 4 settimane.

I costi

I costi del microblading variano a seconda della quantità di infoltimento di cui avete bisogno, variano dai 200 ai 450 euro in base a cosa dovete fare.

Consigli utili

Prendersi cura di se stessi è davvero importante e spesso un piccolo inestetismo può causare un  malessere che interferisce con la nostra felicità e sicurezza. L’estetica del viso si sa è importante, purtroppo il viso da sempre è il passaporto immediato di noi, di quello che siamo. Riuscire a sperimentare dei nuovi rimedi per migliorare i piccoli inestetismi del viso è importante, soprattutto se il risultato riuscirà a cambiare completamente il nostro aspetto proprio come quelli sulle sopracciglia. Basta variarle di poco per trasformare completamente e l’infoltimento delle sopracciglia non si limita a dare definizione ma dà anche colore e armonia al nostro viso che si carica di personalità. Per questo motivo se volete provare questa tecnica fatelo! Regalarsi un sorriso allo specchio è il primo passo verso il miglioramento dell’autostima.

 
Tags : #beautytipsbeautybenessereconsigliinfoltimento cigliamicrobladingmicroblandingtrattamento di bellezza
AtrendyExperience

The author AtrendyExperience

A Trendy Experience è il blogmag realizzato da Angelica e Sheila, blogger, webeditor, freelance appassionate di lettura e fotografia. La nostra Mission è quella di suggerire tanti consigli e novità di tendenza!

19 commenti

  1. Non conoscevo questo trattamento, io ho le sopracciglia molto folte perciò non mi pongo il problema, immagino però che per molti invece possa essere davvero utile.

     
  2. Molte persone ricorrono a questo trattamento specie se in passato hanno tolto troppo ed ora invece corrono ai ripari

     
  3. Conosco questa metodologia una delle migliori per chi ha poche sopracciglia è stata una gran figata secondo me soprattutto va a vantaggio per chi ha poche sopracciglia perché tende a definirle perfettamente nel miglior dei modi

     
  4. Mi hai fugato ogni dubbio su queste tecniche, pensavo fossero simili e invece sono totalmente diverse, grazie

     
  5. Non conoscevo la differenza fra questi due trattamenti , ti ringrazio per questo post interessante e per la chiarissima spiegazione . Un saluto, Daniela.

     
  6. Secondo me è molto più valido e naturale del trucco semipermanente… chissà se avrò il coraggio di provare a farmelo

     
  7. ultimamamente ne sento molto parlare, è una tecnica che va molto di moda e il risultato mi piace tantissimo!

     
  8. non conoscevo ancora questa tecnica o comunque non sapevo si chiamasse così, mi ha fatto piacere approfondire questo argomento

     
  9. una tecnica che non conoscevo, mi hai proprio incuriosita…. interessante, dona proprio un bellissimo effetto.

     
  10. Interessante questa tecnica, è la prima volta che ne sento parlare!Personalmente non ho bisogno di usufruirne, ma giro molto volentieri il tuo articolo alla mia collega che sono certa gradira perché ha le sopracciglia rade ed è sempre alla ricerca di soluzioni durature 😉

     
  11. Davvero bellissimo il risultato che si ottiene con questo metodo. Lo preferisco di gran lunga al tatuaggio perchè è molto piu’ naturale l’effetto.

     
  12. L’effetto mi piace e sono d’accordo che vada fatto in posti qualificati, questa tipologia di trattamenti però non fa per me che sono molto paurosa.

     

Leave a Response

*

Ho letto e acconsento alla Privacy Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: