viaggi in Italia

viaggi in italia

Viaggi in Italia.

Per chi cerca informazioni utili per chi cerca una meta per trascorrere una vacanza, un weekend alternativo o semplicemente un breve soggiorno, viaggi in Italia raggruppa i consigli utili e le destinazioni italiane per tutte le stagioni per chi è solo o per tutta la famiglia.

Una ricca guida composta da tante mete da nord a sud, di eventi e manifestazioni, di consigli utili dove soggiornare o cosa vedere, in viaggi in Italia costantemente troverete nuovi spunti per gite e vacanze serene.

Il Sentiero del Forte di Orino, Campo dei Fiori, Varese

sentiero del forte di orino panorama
Per chi non conosce le meraviglie del varesotto ma vuole scoprire le sue bellezze, una delle mete preferite per chi ama immergersi nella natura, oltre al Sacro Monte e al viale delle cappelle e al Lago di Varese, è il punto di Orino che si raggiunge percorrendo a piedi il sentiero de forte di Orino e che si trova a 1100 m sopra il livello del mare. L'imbocco per il sentiero si trova nei pressi dell'osservatorio astronomico situato sul Campo Dei Fiori. Oggi vogliamo portarvi a conoscere questo percorso, uno dei luoghi più amati dai varesini! Il forte di Orino deve il suo nome alla costruzione medievale con torri per controllare i nemici e il territorio sottostante. Questo particolare punto sul versante del Parco Naturale Regionale Campo dei Fiori ci permette infatti di poter ammirare il paesaggio prealpino che circonda la meravigliosa Varese, dai meravigliosi laghi, il lago di Varese,
Continua..

La sorprendente Mostra di Escher a Trieste

illusione ottica di escher mostra trieste
A Trieste, dal 18 dicembre 2019 al 7 giugno 2020 vi aspetta la Mostra di Escher, il visionario olandese, che si tiene presso il Salone degli Incanti in Riva Nazario Sauro 1. Noi di A Trendy Experience non abbiamo saputo resistere alla tentazione e abbiamo voluto trascorrere così la nostra prima domenica di gennaio ed oggi siamo qui a raccontarvi anche attraverso alcune immagini il mondo di Escher visto da noi. RELATIVITA' di Escher 1953 Chi è Escher? "SOLO COLORO CHE TENTANO L'ASSURDO RAGGIUNGERANNO L'IMPOSSIBILE" cit. Maurits Escher Maurits Cornelis Escher è un artista poliedrico e visionario olandese nato il 17 giugno del 1898 a Leeuwarden e muore il 27 marzo del 1972 a Hilversum . La sua vita è molto itinerante, vive per un lungo periodo anche in Italia già da artista famoso per la sua arte particolarissima e apprezzata in tutta Europa. Questo artista sorprende per gli effetti
Continua..

Sacro Monte di Varese e il viale delle cappelle, il simbolo dei varesini

veduta di santa maria del monte da una delle cappelle del sacro monte
Uno dei luoghi più cari che ho nel cuore è il Sacro Monte di Varese che si eleva nella sua bellezza a cinque chilometri da Varese da visitare almeno una volta nella vita . Per chi come me è nato e cresciuto in questa città il Sacro Monte è molto più di un simbolo perché fa parte della nostra vita, del nostro panorama, dei nostri ricordi. E' impossibile non vederlo con i suoi 880 metri e per chi raggiunge la Città Giardino in macchina, insieme al Campo dei Fiori è il punto di riferimento che ci avvisa di quando si raggiunge la città. Il Sacro Monte di Varese è un luogo davvero speciale e se non lo conoscete dovete assolutamente andarci e oggi ve lo propongo come meta da non perdere in Italia! E' un luogo magico dove il culto della Madonna è tale che è diventato meta di pellegrinaggi
Continua..

Tradizioni Friulane: Krampusnacht, la notte dei Krampus

krampus originali dove vederli friuli venezia giulia
Dal dialetto "Se no te sarà bûn te ciaperà el krampus", ( Se non sarai buono ti prenderà il Krampus ) In alcune località del Friuli Venezia Giulia, la mia regione, In Veneto, Trentino Alto Adige e in molti paesi mitteleuropei, nella notte di San Nicola, tra il 5 e il 6 dicembre, si festeggia la Krampusnacht, la notte dei krampus, originaria della Val Canale, inquietanti demoni dalle sembianze mostruose che scendono dalle montagne per aggirarsi nelle città per scovare i bambini cattivi. Tra suoni di campanacci e corni, i Krampus, vestiti di stracci e pellicce, si aggirano tra la gente frustandola e spaventandola, scacciando gli influssi negativi e punendo chi non si è comportato bene. Questi mostri hanno un legame con San Nicola che viene festeggiato dalla comunità cristiana proprio in questa notte, dove porta doni ai bambini buoni. ed ecco la leggenda. La leggenda dei Krampus C'era una
Continua..

WEEKEND A ROMA cosa vedere, itinerario e cosa mangiare

Arco di Costantino e Colosseo Roma
Roma, "Caput Mundi" non è solo la capitale politica d'Italia ma, come la storia insegna, è la culla della civiltà occidentale e del cristianesimo. Per chi vuole visitarla in modo più approfondito è consigliato soggiornare nella città per una settimana, per scoprire tutta la bellezza del centro storico della Roma Imperiale, per perdersi tra le meravigliose chiese e parchi e colli, ma per chi ha a disposizione solo due giorni anche un weekend a Roma è un'esperienza da vivere intensamento. Vediamo quindi quali sono le bellezze da non perdere e l'itinerario da fare a piedi per apprezzare il centro storico! Come raggiungere Roma e dove alloggiare Per organizzare un weekend a Roma è necessario informarsi bene su come raggiungere la capitale in mattinata. La capitale è raggiungibile facilmente in auto, corriera e treno e dispone anche di due aeroporti, Fiumicino che dista a un'ora di distanza e ha una stazione
Continua..

Cosa fare e vedere a Lecce e dintorni in autunno

vacanza a lecce e dintorni in autunno
Tra le località di maggiore interesse tra quelle che si può decidere di visitare in Italia, Lecce occupa senza dubbio un posto di prim'ordine. Il motivo è da ricercare nella grande offerta artistica, culturale e storica che questa città è capace di offrire ai visitatori. A questo proposito basti pensare al fatto che la città salentina è conosciuta in tutto il mondo come la culla del barocco italiano: già solo questa definizione fa capire come Lecce sia una meta imperdibile per chiunque voglia trascorrere una vacanza indimenticabile. Inoltre va tenuto presente che anche i dintorni di Lecce sono molto interessanti e meritano una visita. Ecco i nostri suggerimenti per una vacanza in autunno a Lecce e dintorni alla scoperta di queste meraviglie! Uno dei periodi migliori per concretizzare questo proposito è l'autunno, periodo dell'anno in cui Lecce e i suoi dintorni assumono se possibile un aspetto ancora più ammaliante agli
Continua..

Capodanno 2020: dove andare e cosa fare

capodanno 2020 cosa fare e dove andare idee di viaggio
Manca davvero poco alla fine dell'anno ed è arrivato il momento di pensare bene a cosa fare e dove andare per festeggiare Capodanno 2020 in compagnia! Capodanno cade di mercoledì, preferite un concerto in una piazza europea o italiana oppure un tour di qualche giorno in una meta da sogno? Ecco alcune soluzioni per organizzare questa festa al meglio! Capodanno in Piazza Per chi non ama gli eventi al chiuso e vuole vivere il capodanno in piazza, magari ascoltando buona musica, le più grandi piazze europee ed italiane vi aspettano con i mega concerti di fine anno a ingresso gratuito. Le piazze europee Per chi preferisce organizzare Capodanno 2020 nelle piazze Europee le mete più popolari e amate sono Londra, dove la festa vi aspetta a Trafalgar Square e lo spettacolo pirotecnico sul Tamigi, Parigi, dove gli Champs-Elysées accolgono ogni anno milioni di turisti per festeggiare l'evento, Berlino che ospita
Continua..

Itinerari in Sardegna, alla scoperta di Bosa magico Borgo oristanese

bosa sardegna panorama
In provincia di Oristano, sorge uno dei più bei borghi della Sardegna, ricco di storia e di natura. Situato nella costa occidentale dell’isola, Bosa, questo il nome della località, è dominata da un castello di origine medioevale, da cui si ramificano una serie di case colorate che giungono alla foce del Temo, fiume che divide in due questo pittoresco e affascinante comune Sardo. Storia e modernità si fondono a pieno in questo incantevole borgo, da attraversare a piedi, e dove si può visitare la Chiesa dell’Immacolata Concezione, il castello dei Malaspina, il Lungoterno e Calmedia, località in cui sorgono i resti dell’antica Bosa. In qualsiasi periodo dell’anno è consigliato visitare Bosa e tutta la Sardegna, un’isola dalle tante sfaccettature, in cui è possibile coglierne i suggestivi aspetti paesaggistici e culturali. Per rendere più appagante il viaggio, Moby ha realizzato una ricca e dettagliata guida online, con tante idee di vacanze
Continua..

Cosa fare a Firenze coi bambini nel weekend

Firenze è il capoluogo toscano e da sempre è una delle mete più apprezzate e visitate dai turisti italiani e non solo! Se state cercando di programmare una breve vacanza, questa città non è solo una culla della cultura italiana ma oggi è anche una città alla portata di tutti, anche per le famiglie ed ecco i nostri suggerimenti su cosa fare a Firenze coi bambini nel weekend! Questa meta è una perla italiana sia per la sua antichità e cultura sia per la sua avanguardia! Duomo di Firenze Come raggiungere Firenze Per chi ha la macchina, il capoluogo Toscano è facilmente raggiungibile in macchina da ogni parte d'Italia vista la sua posizione semicentrale in Italia. Se viaggiate coi bambini e se non volete ritrovarvi in scomodi ingorghi o viaggiare in autostrada la soluzione migliore è sicuramente scegliere un mezzo di trasporto alternativo. Roma - Firenze è la scelta più
Continua..

50 Cose da fare in Sicilia

Andrai in Sicilia? Vorresti consigli da persone del posto per poter passare al meglio i tuoi giorni nell’isola? Segui il gruppo Facebook “Sicilia: isola delle meraviglie“ per scoprire tantissime attività da fare in questa isola mediterranea ricca di storia, arte, cultura e pietanze goduriose. 101 cose da fare assolutamente in Sicilia   Iniziare la giornata con una colazione a base di granita con briocheScalare l’Etna con una guida attraversando crateri e grotte create dalla lava. Da gustare il vino realizzato con l’uva coltivata in loco. Portare a casa alcuni pezzi del vulcano come ricordo!Assaporare la cucina siciliana prendendo: caponata, cannoli, pasta con le sarde, anelletti al forno, lasagne, arancine calde e croccanti al ragù o al burro, cassate al forno, brioche e granite, panini con panelle e crocche o con la milza, paranza di pesce, stigghiola palermitane (budella di agnello o capretto) intrecciati su una stecca e cotte sulla brace,
Continua..
1 2 3 5
Page 1 of 5