Piatto doccia: i modelli più belli di Ceramic Store

La doccia è uno degli elementi che non possono mai mancare in un bagno, ma non è sempre facile scegliere il modello giusto anche perché sono diversi gli aspetti da considerare. Al giorno d’oggi infatti la maggior parte delle persone preferisce evitare la classica cabina, in modo da poter scegliere il piatto, il box ed il soffione in modo del tutto indipendente. Si tratta sicuramente della soluzione migliore e più moderna, ma anche di quella più impegnativa perché ci si deve concentrare su un elemento alla volta e trovare quello perfetto per le proprie esigenze.

Oggi vediamo nello specifico il piatto doccia: quale tipologia scegliere, quali sono i materiali migliori e che aspetti vale la pena valutare al momento dell’acquisto.

Tipologie di piatto doccia

Se un tempo i piatti doccia erano pressoché tutti uguali, al giorno d’oggi sul mercato possiamo trovare moltissimi modelli differenti e vale la pena capire quali siano le differenze tra l’uno e l’altro. Questo è un elemento che influisce molto sullo stile finale della doccia ed è per tale ragione che conviene sceglierlo con cura, valutando pro e contro delle varie alternative.

Piatto doccia filo pavimento: la soluzione moderna

Se siete in cerca di soluzioni moderne e al passo con i tempi, vi conviene dare un’occhiata al catalogo di piatti doccia filopavimento di ceramicstore.eu. Sono infatti quelli di ultima generazione: i più amati dagli interior designer perché consentono di ottenere un effetto esteticamente bellissimo. I piatti doccia a filo pavimento sono caratterizzati da uno spessore minimo e dalla possibilità di incassarli in modo che risultino allo stesso livello delle piastrelle del bagno. Conferiscono un aspetto pulito ed essenziale alla stanza e sono senza dubbio quelli più moderni, perfetti per un bagno arredato in stile contemporaneo. I modelli di Ceramic Store non devono necessariamente essere incassati: possono anche essere installati come dei piatti doccia da appoggio. Il loro spessore è talmente ridotto da non influire granché sull’estetica finale.

piatto doccia soluzione moderna ceramic store

Piatto doccia da appoggio: la soluzione standard

I patti doccia da appoggio hanno solitamente dei costi più contenuti, ma la loro resa estetica non si può paragonare a quella dei modelli a filo pavimento. Anche a livello di funzionalità presentano qualche inconveniente, perché sono spesso più difficili da pulire e comportano la presenza di uno scalino. Una soluzione intermedia possono essere considerati i piatti doccia da appoggio ultra sottili, che sono certamente più moderni e belli da vedere.

Piatto doccia: il materiale fa la differenza

Un altro fattore che fa la differenza e che conviene sempre valutare al momento della scelta del piatto doccia è il materiale. Se la ceramica rimane la soluzione standard e spesso più economica, vale la pena prendere in considerazione anche alternative più moderne. La resina per esempio è sempre più gettonata per via delle sue caratteristiche estetiche che aggiungono valore alla doccia ma c’è anche un altro materiale innovativo da non sottovalutare. Si tratta del Solid Surface, composto da alluminio e resina e da eventuali pigmenti colorati. Offre delle eccellenti performance sia dal punto di vista della funzionalità che a livello prettamente estetico e vale dunque la pena prenderlo in considerazione.

Tags : bagnocasacasa 2.0casa modernacose di casadoccia
AtrendyExperience

The author AtrendyExperience

A Trendy Experience è il blogmag realizzato da Angelica e Sheila, blogger, webeditor, freelance appassionate di lettura e fotografia. La nostra Mission è quella di suggerire tanti consigli e novità di tendenza!

Lascia un commento / Leave a Response