Un Amore Virtuale di Tracie Podger

Oggi vi presento Un Amore Virtuale di Tracie Podger il nuovo romanzo di Hope Edizioni che colpisce dritto al cuore del lettore. Se state cercando una lettura femminile molto emozionante e intensa, che fa riflettere perché racconta la vita di una donna coraggiosa che, nonostante tutto, riesce ad andare avanti, è il romanzo perfetto per voi.

Un Ampre Virtuale di Tracie Podger recensione

Un Amore Virtuale di Tracie Podger Trama

Sai che odore ha la speranza?

È una combinazione di mare, alghe e aria salmastra. E di sabbia bagnata in un giorno d’inverno.

Jayne ha quarantacinque anni quando vive il momento più bello e più brutto della sua esistenza.

Si è innamorata pazzamente e ha perso tutto da un giorno all’altro.

Ma non importa quanto la vita diventi dura, quanto tu sia caduto in basso e quanto oscuro possa essere il tunnel nel quale sei finito, perché c’è sempre un barlume di speranza.

Dalla sua casa dei sogni nel Kent, passando per il manicomio, per giungere in un cottage in Cornovaglia, Jayne affronta un viaggio destinato a ferirla, a distruggerla e, infine, a guarirla.

Questa è la storia di una donna alla ricerca di se stessa, per imparare ad amarsi di nuovo.

Per leggere l’estratto del romanzo cliccate la copertina del libro su Amazon

La mia recensione

Ho avuto il piacere di partecipare al review party di Un Amore Virtuale di Tracie Podger insieme ad alcune colleghe bookbloggers.

Un Amore Virtuale di Tracie Podger

Sono sincera. Questo romanzo è così forte ed emozionante che mi ha scossa e turbata nel profondo. La storia della protagonista è davvero pesantissima eppure anche terribilmente attuale perché come Jayne, al mondo ci sono davvero tantissime donne.

Jayne, la protagonista di questo racconto è una donna inglese che si ritrova a 45 anni a dover vivere sottomessa a un marito che non la ama più e che la tratta come una pezza da piedi. La sua vita è così triste che ha rinunciato a tutto ed è costretta a subire tutti gli abusi psicologici ed economici del marito che invece ha un bel lavoro e se la spassa alle sue spalle.

Lei resiste in silenzio fino a quando la sua migliore amica Carla le offre una vacanza alle Maldive come regalo di compleanno. Lei non ha nemmeno un costume da bagno decente, non ricorda nemmeno quando è stata l’ultima volta che ha potuto permettersi qualcosa di nuovo ma la sua amica è così convincente che Jayne accetta e le due donne partono per un viaggio che le cambierà la vita.

Jayne finalmente apre gli occhi, riscopre la gentilezza e a sua volta si rende conto di che fine ha fatto la sua felicità. L’incontro con Stefan è determinante anche se tra i due è semplice amicizia. Quando rientra a casa i due rimangono in contatto e la vita di Jayne lentamente continua a franarle sotto i piedi, il marito la molla del tutto per trasferirsi per lavoro in Giappone e i figli ormai grandi vanno avanti con le loro vite. La sua corrispondenza con Stefan si fa sempre più profonda, anche lui ha dei trascorsi familiari poco piacevoli e dopo vari mesi i due decidono di ritrovarsi e di trascorrere del tempo insieme.

Proprio quando finalmente Jayne e Stefan si trovano e si amano succede una disgrazia così tremenda che la donna sprofonda in una gravissima depressione per poi ritrovarsi ricoverata in modo coatto in un ospedale psichiatrico. Leggere la storia di vita di Un Amore Virtuale di Tracie Podger fa davvero sussultare. La storia di Jayne è davvero pesante, drammatica, fa soffrire anche il lettore.

La vita è davvero ingiusta e la forza d’animo è l’unica cosa a cui la donna riesce ad aggrapparsi nel momento più tetro della sua vita per non sprofondare nel baratro. Alcune persone che la amano sono ancora accanto a lei, che l’aiutano a riprendersi da tutto quello che ha vissuto, ma Jayne ha bisogno di respirare la libertà, di staccare completamente con tutto per poter ricominciare a vivere la sua vita anche se sarà rotta per sempre.

Il romanzo Un Amore Virtuale è un cammino di vita davvero emozionante perché riesce a scuotere il lettore arrivando fino all’anima. In certi momenti è davvero difficile da digerire come lettura perché è come venir risucchiati dai sentimenti evocati dalla drammaticità dei fatti. Jayne riesce a toccare il fondo, ci finisce davvero nel baratro. Ma proprio in questo limbo fatto di dolore e di ricordi che riesce a vedere quella luce dentro di sé, che non si è ancora spenta e ci si aggrappa per uscire e ricominciare, con molta fatica, a vivere e sorridere.

Ultimo ma non meno importante le note finali lasciate dall’autrice. Quelle proprio fanno venire il magone e allo stesso tempo fanno venire la voglia di abbracciarla.

Tags : contemporary romancehope edizionirecensione libro
AtrendyExperience

The author AtrendyExperience

Ciao a tutti siamo Sheila e Angelica trendsetter e shopping hunters. La nostra passione per la moda e i prodotti di tendenza dal mondo fashion a quello dell’home design ci hanno portato alla creazione di A Trendy Experience
#trendytips #fashiontips #beautytips

Lascia un commento / Leave a Response