La planetaria un oggetto utile o semplicemente trendy

planetaria atrendyexperience

La planetaria un oggetto utile o semplicemente trendy

Negli ultimi anni la cucina è diventata un fenomeno culturale. Sono tantissimi i programmi televisivi che propongono sfide culinarie. Tra i più famosi abbiamo MasterChef, dove talentuosi provetti cuochi si sfidano di fronte a chef stellati. Non mancano poi i format dedicati interamente alla pasticceria, come ad esempio Bake-Off.

Insomma, questi programmi hanno invogliato un po’ tutti a mettersi alla prova tra i fornelli, che tu sia uomo, donna, grande o piccino.
C’è un oggetto a non mancare sui banconi dei programmi citati, un oggetto di per se molto utile in cucina ma che adesso è diventato cult, l’impastatrice planetaria.
Anche tu hai desiderato di avene una o magari la possiedi già?

Planetaria in cucina: quanto è realmente utile?

Se consideriamo le funzioni di un’impastatrice planetaria e analizziamo tutte le preparazioni in cui può tornarci utile, in effetti si può confermare l’utilità di questo elettrodomestico in cucina. Le impastatrici planetarie, infatti, non si limitano solo a montare o impastare ma, grazie alla numerosa dotazione di accessori, ci permettono anche di sfogliare la pasta, frullare, tritare, spremere gli agrumi e chi più ne ha più ne metta.
Nonostante le tantissime qualità di questo elettrodomestico, capita spessissimo che però non ne vengano sfruttate appieno le potenzialità o, addirittura, la planetaria viene declassata a semplice complemento d’arredo per la cucina.

Il motivo è che semplicemente sono pochi quelli che poi la passione per la cucina la coltivano assiduamente, cimentandosi in preparazioni complesse e meticolose.
Va però dato un merito a questa moda attuale e, cioè, la riscoperta di una cucina più genuina e sicuramente più ricca di passione.

atrendyexperience-1 atrendyexperience-2

Le due regine: Kenwood e Kitchenaid

Sono tantissime le aziende che si dedicano alla produzione di planetarie, ma solo due sono leader nel settore: Kenwood e Kitchenaid.

Sicuramente conoscerai già questi due nomi, ma hai mai fatto caso al diverso approccio che hanno riguardo le planetarie?
Proprio su questo si basa la rivalità di queste due aziende e, soprattutto, i dubbi di chi vorrebbe acquistarne un modello.

La differenza principale sta proprio nel cuore di queste planetarie, il motore.
La planetaria Kitchenaid monta un motore a presa diretta e cioè un motore a cui si agganciano direttamente gli accessori. Questi motori hanno una potenza di massimo 300 watt, ma non farti ingannare: proprio perché è il motore è a presa diretta, c’è pochissima dispersione di energia che viene quasi completamente convogliata nei diversi accessori.

La Kenwood monta invece motori a trasmissione. In questo caso il motore muove i diversi accessori grazie a delle cinghie. In questo modo vi è una maggiore dispersione di energia, ecco perché i motori partono da un minimo di 800 watt.

Scegli in base al design

Altro criterio di scelta è il design. Le planetarie Kitchenaid sono famose per il loro design immutato da anni. Si tratta di impastatrici planetarie completamente realizzate in metallo, molto robuste. Le sue linee sinuose ci portano dritte agli anni ’50. Sono tantissime le colorazioni disponibili, da quelle pastello a quelle più accese, come rosso o fucsia.

La Kenwood ha invece un design più “serioso”. Le linee sono squadrate, la struttura imponente. I materiali possono essere diversi (scelta dovuta alla presenza di linee economiche o top di gamma) e puoi optare per un modello con chassis in plastica o una con chassis in alluminio pressofuso. La scelta dei colori si limita solo al bianco e al silver.

Kenwood o KitchenAid?

A questa domanda si può risponder soltanto facendo un’accurata analisi delle proprie esigenze. La KitchenAid è una planetaria destinata a tutti coloro che cercano un motore robusto e potente; un attrezzo capace di impastare bene ma senza troppi fronzoli.
La planetaria Kenwood è invece destinata a tutti coloro che cercano uno strumento multifunzione. Gli accessori in dotazione sono moltissimi fatti per le più diverse esigenze. Tra le Impastatrici Kenwood figurano anche i modelli che hanno un fornello ad induzione, grazie al quale potrai preparare salse, ragù e tanto altro.

Se hai ancora le idee un po’ confuse dai un’occhiata al sito impastatriceplanetariaclick.com .

 

 

guest post di Silvia Crimi

Facebook Comments
CondividiShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest2Share on Tumblr0Email this to someone

Post Author: AtrendyExperience

Ciao a tutti siamo Sheila e Angelica trendsetter e shopping hunters. La nostra passione per la moda e i prodotti di tendenza dal mondo fashion a quello dell'home design ci hanno portato alla creazione di A Trendy Experience #trendytips #fashiontips #beautytips

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *