close

Come scegliere i deodoranti per casa

Quando si parla di una casa pulita ci sono molte questioni da affrontare. Tuttavia potete anche avvalervi di molti stratagemmi, così che la situazione sia più facile da gestire. Oggi non parliamo di pulizie, ma di deodoranti per l’ambiente domestico. Questi profumatori per ambienti e la casa sono molto ricercati perché permettono di sconfiggere veramente e in modo significativo i cattivi odori.

Praticamente con i deodoranti per casa potete dire addio agli sgradevoli odori. Quindi dalla biancheria nel cesto dei panni sporchi, al cattivo odore degli scarichi e così via. Cominciamo adesso e scopriamo appunto come scegliere i deodoranti per la casa.

profumare casa in modo naturale

Profumare la casa: scegliere i deodoranti giusti

Quando siamo in questo specifico settore le cose diventano piuttosto facili. Potete infatti utilizzare dei prodotti già pronti, quindi pratici e facili nell’impiego. Altrimenti potete sfruttare dei deodoranti per ambienti fai da te. Tutto dipende da cosa cercate. Ci sono le piante che si rivelano molto comode perché dovete solamente tenerle da una parte, gli inconvenienti però non mancano. Le piante possono morire, come essere attaccate dai parassiti e arrivare quasi certamente a morte certa.

Se invece optate per le soluzioni presenti in commercio non vi pentirete affatto di tutto questo. Per esempio, ci sono i “deodoranti elettrici”. Questi li dovete solamente attaccare alla presa di corrente! Alcuni dispongono del tasto di accensione e spegnimento, ciò significa che li potete disattivare o accendere sempre. Altri invece non privi di questo pulsante, perciò se inseriti nella presa di corrente saranno sempre in funzione.

Ci sono i modelli con il sensore automatico di movimento. Ovvero che si attivano non appena qualcuno di casa passa vicino a questi apparecchi. Ovviamente non mancano i modelli con timer. Per esempio, ogni 20 minuti si attivano da soli. Quello che conta è comunque la ricarica. Si perché ci sono modelli in commercio che hanno un prezzo e la ricarica costa praticamente uguale. Ecco perché dovete sempre selezionarli con attenzione. Controllate tutto e cercate di essere meticolosi.

Per quanto riguarda la fragranza avete carta bianca. Ovvero potete scegliere la lavanda come il pino o altri aromi intensi. C’è anche chi ricade su i bruciatori di essenze. Oggi infatti il mercato ha tanto da offrire. I modelli sono sempre più all’avanguardia e anche i prezzi sono appunto più abbordabili rispetto a prima. Considerate un budget, visto che il prezzo tende molto a variare. Dovete infatti tenere in conto il prezzo del prodotto, la qualità e il costo delle ricariche. Guardate quanto tempo vi copre una ricarica e lì avete appunto il vostro resoconto.

Come spesa potete partire dai un minimo di 10€, gli acquisti online vi permettono di risparmiare molti soldi. Si perché i negozi ricaricano di più sul prodotto. Un’ultima cosa importante, cercate sempre di capire qual’è il raggio d’azione del prodotto in questione. Questo perché non vi copre tutta la casa. Possono infatti servirvi più deodoranti per ambiente.

 
Tags : articoli per la casacasaconsigli per casacose di casadeodoranti per ambientiidee per la casaprofumare casapulizie di casa
AtrendyExperience

The author AtrendyExperience

A Trendy Experience è il blogmag realizzato da Angelica e Sheila, blogger, webeditor, freelance appassionate di lettura e fotografia. La nostra Mission è quella di suggerire tanti consigli e novità di tendenza!

Leave a Response

*

Ho letto e acconsento alla Privacy Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: