Cosa fare a Firenze coi bambini nel weekend

Firenze è il capoluogo toscano e da sempre è una delle mete più apprezzate e visitate dai turisti italiani e non solo! Se state cercando di programmare una breve vacanza, questa città non è solo una culla della cultura italiana ma oggi è anche una città alla portata di tutti, anche per le famiglie ed ecco i nostri suggerimenti su cosa fare a Firenze coi bambini nel weekend! Questa meta è una perla italiana sia per la sua antichità e cultura sia per la sua avanguardia!

Duomo di Firenze
Duomo di Firenze

Come raggiungere Firenze

Per chi ha la macchina, il capoluogo Toscano è facilmente raggiungibile in macchina da ogni parte d’Italia vista la sua posizione semicentrale in Italia. Se viaggiate coi bambini e se non volete ritrovarvi in scomodi ingorghi o viaggiare in autostrada la soluzione migliore è sicuramente scegliere un mezzo di trasporto alternativo. Roma – Firenze è la scelta più utilizzata ed è una tratta molto economica e con un’ampia scelta di mezzi e orari per raggiungere la città.

Cosa vedere a Firenze coi bambini

cosa vedere a Firenze i monumenti del centro storico
centro storico di Firenze

La città è ricca di monumenti e musei interessanti ma si sa, quando si viaggia con i bambini, soprattutto piccoli bisogna ridurre le mete all’essenziale e cercare di fare molte soste per non farli stancare o peggio ancora annoiare. Una delle innovazioni più apprezzate pensate proprio per i bambini è l’App Firenze Game una applicazione che unisce la visita alla città a un gioco virtuale!

Una delle passeggiate caratteristiche da fare nel capoluogo toscano è sicuramente quella da fare a testa in sù tra la Cattedrale di Santa Maria del Monte e la meravigliosa Chiesa di Santa Croce. Ad ogni modo il centro storico della città è facilmente percorribile a piedi e può essere visitato con calma e serenità alternandolo tra un museo e l’altro.

Firenze Ponte Vecchio
Firenze Ponte Vecchio

Da non perdere anche la passeggiata sul meraviglioso e famosissimo Ponte Vecchio ancora più suggestivo e romantico al calar della sera! La sua forma insolita, le botteghe antiche, la vista sul fiume Arno conquista non solo i grandi ma anche i piccini proprio per la sua particolarità.

Cose da fare a Firenze coi bambini

I musei più famosi sono sicuramente gli Uffizi. Per i bambini dai 6 agli 11 anni si possono prenotare visite specifiche per bambini e per chi ama i laboratori creativi e didattici il progetto famiglie al museo prevede tante attività per i più piccoli e i loro genitori che variano in base alla stagione.

Un altro museo che ama i bambini è il museo Galileo che si trova vicino al museo degli Uffici che raccoglie astrolabi, bussole compassi e ha una sezione dove poter svolgere attività scientifiche con i bambini.

Anche il Museo Chini, dedicato alle opere in stile Liberty della famiglia Chini, è specializzato nelle attività per bambini.

La Galleria dell’Accademia, dove possiamo ammirare il famosissimo Michelangelo dispone di una audioguida per bambini in cui il percorso è raccontato dalle voci di “Davidino” e Matteo.

Per chi ama la zoologia, geologia e paleontologia una tappa fondamentale del weekend coi bambini è sicuramente Il Museo di Storia Naturale dell’Università di Firenze dove sono raccolti oltre 5mila reperti dai sorprendenti grandi vertebrati agli invertebrati.

Per chi si trattiene per tutto il weekend e per gli appassionati di Astrologia una delle tappe più coinvolgenti è sicuramente la visita al Planetario dove possiamo ammirare il movimento di stelle e pianeti e vedere la simulazione del cielo da qualsiasi latitudine terrestre.

Lo shopping per bambini

Non basta sapere cosa fare a Firenze coi bambini ma è importante anche sapere dove portarli se si vuole fare un po’ di shopping con loro. Oltre ai classici souvenir, in centro e sul Ponte Vecchio le botteghe e mercatini non mancano a Firenze ci sono vari negozi di giocattoli e per bambini dal Disney Store a Bartolucci un meraviglioso negozi di giocattoli in legno che sorprende grandi e piccini!

Dove mangiare coi bambini

Firenze è ricca di trattorie tipiche, paninoteche e fast food e per chi cerca un luogo alternativo e particolare dove pranzare c’è anche il Mercato Centrale di Firenze un edificio dove è possibile trovare tantissime realtà dove gustare specialità tipiche toscane, gastronomia take away o semplicemente mangiare una pizza.

Sicuramente Firenze è una di quelle città culturale più affascinanti e belle d’Italia e poter trascorrere un weekend tra le sue strade antiche e nei suoi musei è un’esperienza unica non solo per voi ma anche per i vostri bambini. Le attività dedicate a loro sono davvero tante proprio perché anche in loro rimanga impresso un ricordo indimenticabile della breve vacanza.

Tags : firenzeidee viaggioitaliavacanza in famigliaviaggi per famiglieviaggio
AtrendyExperience

The author AtrendyExperience

A Trendy Experience è il blogmag realizzato da Angelica e Sheila, blogger, webeditor, freelance appassionate di lettura e fotografia. La nostra Mission è quella di suggerire tanti consigli e novità di tendenza!

8 commenti

  1. A parte il Museo Chini, li altri li ho visti tutti sia da bambina sia da più grande e ne sono rimasta affascinata. Soprattutto davanti ai grandi dipinti del Botticelli e Caravaggio conservati agli Uffizi

  2. Firenze è bellissima e si è una città a portata dei bambini. A parte i musei che forse li annoia ma ci sono per loro tante cose interessanti da visitare

  3. Firenze dista poco più di 60 km da Arezzo, e con il treno ci metto poco più di 30 m, spesso ci vado per fare shopping, è molto bella, specialmente gli Uffizi, ad’ogni angolo ci sta un ristorante dove si mangia molto bene, specialmente la Fiorentina.

  4. questo tuo articolo cade proprio bene, prossimamente organizziamo un weekend a Firenze con dei nostri amici che hanno dei bimbi….. i tuoi suggerimenti ci saranno sicuramente utili

  5. Io ci sono stata solo una volta ma mi è piaciuta tantissimo!
    Non ho potuto visitarla tutta a causa del tempo.
    Se la prossima volta andrà con la mia amica e suo figlio seguirò i tuoi articoli.

Lascia un commento / Leave a Response