Marchiata di Ella James

Per tutti gli amanti delle serie paranormal romance/urban fantasy, vi presento il romanzo appena uscito e davvero bellissimo che da oggi fa parte della mia libreria virtuale: Marchiata di Ella James di Hope Edizioni che ha come protagonisti angeli, nephilim e lei… Julia che dalla nascita ha un marchio sulla nuca e che ha un dono che la mette in pericolo.

Marchiata di Ella James

Trama Marchiata di Ella James

La diciassettenne Julia è finalmente serena. È passata dalla scomoda brandina di un orfanotrofio di Memphis a un letto tutto suo, in un’abitazione perfetta, di un quartiere perfetto, con dei genitori perfetti che l’hanno scelta come loro figlia. Julia, però, nasconde un segreto e, una notte d’autunno, tornando dalla casa di un amico scopre che il suo segreto l’ha trovata. La casa che doveva essere sua per sempre è ridotta in cenere. I suoi genitori sono morti e nel cielo, al di sopra delle fiamme, c’è una creatura alata che le dà la caccia.

Dopo aver lottato per anni nelle tenebre per rimettere insieme la propria vita in frantumi, Cayne è finalmente pronto ad affrontare il passato e a vendicare la perdita di tutto ciò che amava. È stato Samyaza, il re dei Nephilim, a portargli via ogni cosa. È per questo che Cayne lo insegue fino a un magazzino di Memphis, dove per una serie di circostanze avverse si ritroverà a terra, tra le mani guaritrici di una bella ragazza dai capelli neri. All’insaputa di entrambi, però, i due sono già legati.
Il passato di Cayne ha in sé le risposte per il futuro di Julia, ma qual è la minaccia più grande per lei, ora? La taglia che hanno messo sulla sua testa o dare il suo cuore all’uomo che è nato per spezzarlo?

Recensione Marchiata di Ella James

Per prima cosa devo dirvi che adoro i paranormal romance/urban fantasy quindi ho accolto a braccia aperte questo nuovo romanzo proposto da Hope Edizioni che nel 2019 mi ha sorpresa per le sue meravigliose proposte letterarie rigorosamente selezionate e bellissime.

Marchiata di Ella James è scritto in modo così fluido e semplice che fa quasi impressione per la sua linearità. Dimenticatevi quindi Shadows Hunter, più impegnativo come linguaggio ma allo stesso tempo preparatevi ad un’avventura davvero incredibile.

Julia vive a Memphis presso una nuova famiglia affidataria con cui si trova bene visto i suoi trascorsi burrascosi nelle precedenti. Per aiutare due amici e vicini di casa a fare i compiti una sera si allontana da casa senza avvisare la sua famiglia e proprio quando è con loro scoppia il caos. La casa dove viveva serenamente è andata a fuoco e tra le fiamme Julia è sicura di aver visto le ali dell’Angelo della Morte. Julia però non è una ragazza normale. Sa che quella visione è reale e pensando al suo passato, ai suoi trascorsi, alle sue capacità tenute nascoste per evitare guai decide di fuggire. Proprio durante la fuga, in un magazzino abbandonato, nella sua vita fionda Cayne caduto dal cielo a sua volta dopo aver combattuto proprio contro Samyaza, l’angelo che ha incendiato casa sua. Cayne è ferito e lei lo aiuta grazie alle sue mani guaritrici. Cayne nonostante l’aspetto bellissimo è poco simpatico ma Julia capisce che lui sa e lo convince a portarla con sé mentre insegue Samyaza. Sia Julia sia Cayne hanno qualcosa in comune. Nessuno dei due conosce la verità. Lui non ricorda nulla del suo passato, sa solo che deve vendicarsi di Samyaza mentre lei non sa nulla di sé e del suo dono ma sa di essere in pericolo di vita.

Il viaggio dei due si fa molto interessante. Dapprima diffidenti diventano amici e iniziano a condividere quei pochi ricordi che hanno delle loro capacità. Combattimenti all’ultimo sangue, pericoli e la scoperta del passato sono i colpi di scena che ci accompagnano per tutta la lettura e quando finalmente tutto sembra andare per il verso giusto arriva il finale con un colpo di scena che lascia a bocca aperta.

Quello che mi è piaciuto di questo romanzo oltre alla storia originale e piacevolissima da leggere è l’abilità della scrittrice di non far comprendere a noi lettori chi è il bene e chi è il male. Ho dovuto rileggere due volte il tutto per capire se avessi perso qualche indizio e invece no, è proprio chiaro che non si capisce se Julia è una persona positiva oppure è davvero un pericolo che deve essere abbattuto. Il gioco di poteri e di forze che stanno sopra Cayne e Julia è ambiguo e questo alone di mistero rimane tale per tutto il racconto ed è un bel tarlo per noi lettori che vogliamo sapere. Perché il capo dei Nephilim la vuole morta? E se Julia, nonostante i suoi doni fosse il male? Insomma in questo romanzo urban fantasy apparentemente semplice sono davvero tanti i misteri irrisolti che ci portano a un finale davvero pazzesco. Non vedo l’ora di leggere il seguito! Se volete leggere l’estratto o se volete acquistare il romanzo in versione digitale o cartacea potete farlo su Amazon!

Tags : hope edizioniparanormal romancerecensione librourban fantasy
AtrendyExperience

The author AtrendyExperience

A Trendy Experience è il blogmag realizzato da Angelica e Sheila, blogger, webeditor, freelance appassionate di lettura e fotografia. La nostra Mission è quella di suggerire tanti consigli e novità di tendenza!

Lascia un commento / Leave a Response