Grip di Kennedy Ryan

Oggi vi presento un music romance di Hope Edizioni davvero bellissimo e intenso, sto parlando di Grip di Kennedy Ryan, una scrittrice che mi ha colpita particolarmente per la delicatezza e la fermezza con cui racconta le sue storie, emozionanti e ricchissime.

Grip di Kennedy Ryan

Grip di Kennedy Ryan sinossi

“Opporsi a una forza irrefrenabile ti sfinisce e ti svuota. Lo so. L’ho fatto per anni. Posso anche non essere dotata a livello musicale, ma ho un certo fiuto per il talento e ho occhio per lo straordinario. E Marlon James, Grip per i suoi fan, è a dir poco straordinario. Anni fa, abbiamo trascorso qualche magica serata insieme, ma tengo quei ricordi in un cassetto chiuso, di cui ho gettato via la chiave. Tutto ciò che ci resta sono l’amicizia e il lavoro. Lui è all’apice di un successo inimmaginabile, tutti i suoi sogni sono pronti a diventare realtà. lo gestisco la sua carriera, ma non riesco a gestire il mio cuore. È sfrenato, avventato e disobbediente. E mi ricorda tutte le cose che voglio dimenticare.”

PER LEGGERE L’ESTRATTO di GRIP cliccate sulla copertina su Amazon

Recensione di Grip di Kennedy Ryan

Ho avuto il piacere di partecipare la rediscovery party di Grip insieme a un nutrito gruppo di bookbloggers

rediscovery party grip review tour

Marlon James, in arte Grip e Bristol Gray sono i protagonisti di questo romanzo ma prima di tutto facciamo un piccolo passo indietro perché voglio raccontarvi cosa succede nel prequel Flow!

In Flow, i due protagonisti si incontrano a causa di Rhyson che, per non vedere la sorella gemella Bristol, è sempre impegnato col lavoro. La settimana in cui Bristol sta a casa di Rhyson è costretta a trascorrere il suo tempo libero con Marlon che si rivela da subito un ragazzo atipico e molto interessante. Proprio quando tra i due crollano tutte le barriere e scatta il bacio più bello di sempre e Rhyson e Bristol si chiariscono definitivamente e si riappacificano, un evento davvero inatteso sconvolge la vita di entrambi e Bristol si promette di non cedere più al bel ragazzo dal flow perfetto.

PER LEGGERE FLOW cliccate qui

E ora torniamo a Grip. Passano gli anni, Bristol e Rhyson hanno aperto la casa discografica “Prodigy” dove anche Grip sta per lanciare l’attesissimo album. I due, conoscendosi da tempo, dovrebbero essere uniti ma non è così. Mentre Grip continua a rivangare il passato e il suo amore per la bella Bristol lei cerca di rifiutarlo in ogni modo ricordando cosa è successo nell’epilogo di Flow ( andate a leggerlo!!! )

Il romanzo Grip è un viaggio nel mondo di chi gestisce musica e musicisti, dove i cantanti famosi sono contesi, mentre quelli emergenti sono ancora grezzi e vanno lavorati bene anche come immagine per i futuri fans e dove ogni minimo errore può costare caro. Questo punto di vista alternativo, spietato, e faticosissimo perché in continuo movimento è davvero molto bello perché ci permette di capire l’altro mondo della musica, quello invisibile eppure allo stesso tempo, quello che decide chi diventa famoso e chi no.

In questo mondo frenetico dove è anche difficile riposare la notte, l’autrice racconta il legame tra Bristol e Grip, fatto di silenzi e di pensieri intimi raccontati con una sorprendente semplicità. I protagonisti in questo modo sembrano davvero reali, sembra quasi di poterli conoscere personalmente da tanto sono trasparenti con noi lettori. Peccato che tra di loro i problemi di comunicazione ci sono eccome. Bristol è ermetica e soffre in silenzio soprattutto ora che Grip deve cantare in duo con Qwest una cantante che non vede l’ora di mettergli le labbra addosso! Allo stesso tempo anche Bristol ha un corteggiatore molto agguerrito che cerca in ogni modo di farla capitolare.

Ogni volta che Bristol e Grip si ritrovano vicini la situazione si fa imbarazzante e l’atmosfera si accende. Grip è così abile nel raggiungere la ragazza che riesce a penetrare quella barriera piena di crepe che lei ha messo tra i due.

Grip di Kennedy Ryan è un romanzo è molto dinamico, i due protagonisti sono sempre impegnati e le loro menti sono sempre in funzione a elaborare nuove strategie e come comportarsi sia nella vita professionale sia in quella affettiva che si incasina sempre di più.

Il racconto rapisce l’attenzione, gli eventi e i personaggi ci fanno capire meglio l’ambiente in cui Bristol è cresciuta e ci ricorda che lei ha avuto una vita opposta a quella di Marlon che nonostante tutto è un ragazzo di sani principi ed equilibrato. La differenza di razza e di ceto sociale sono due tematiche che compaiono anche in Grip di Kennedy Ryan, come fattori secondari visto che i due protagonisti sanno andare ben oltre l’etichetta.

Questo però fa comprendere a noi lettori un punto di vista che ho molto apprezzato, quello dei ragazzi di colore e come loro vedono i bianchi, come vivono diversamente e come per certi versi li disprezzano e li canzonano. Personalmente questa sfumatura del romanzo mi è piaciuta molto perché è alternativa e fa riflettere molto. Non per niente Bristol ha la scusa facile per lasciare andare Marlon che sta meglio con Qwest la cantante di colore con cui sta lavorando al singolo, piuttosto che lei.

Quando Marlon si accorge del gioco assurdo di Bristol e della sua negazione dei sentimenti combatte la sua battaglia perché la vuole ad ogni costo. Ed ecco che quando tutto sembra avere finalmente un po’ di pace, un colpo di scena, uno di quelli davvero crudeli, sconvolge le loro vite nuovamente!

Tags : hope edizionikennedy ryanmusic romancerecensione libro
AtrendyExperience

The author AtrendyExperience

Ciao a tutti siamo Sheila e Angelica trendsetter e shopping hunters. La nostra passione per la moda e i prodotti di tendenza dal mondo fashion a quello dell’home design ci hanno portato alla creazione di A Trendy Experience
#trendytips #fashiontips #beautytips

Lascia un commento / Leave a Response