Quel tocco moderno con un lampadario ImportForMe

Sono belli alla vista, capaci di arredare gli ambienti di casa proprio come mobili o complementi d’arredo, oltre a svolgere – va da sé – una funzione fondamentale che è quella di illuminare le stanze in cui sono posizionati. Come scegliere, però, i lampadari moderni ImportForMe che meglio si adattano alla propria casa e al suo stile d’arredamento? Con alcuni semplici consigli come questi.

Quel tocco moderno con un lampadario ImportForMe

Dalle dimensioni allo stile e ai materiali: come scegliere il lampadario moderno

Avere sempre in mente a che stanza sono destinati è la prima, fondamentale, accortezza. In alcune zone della casa, infatti, luci e illuminazione svolgono un compito sostanzialmente pratico: in un’area studio, per esempio, servono a rendere meno faticoso leggere o studiare, così come in bagno devono assicurare la luce perfetta per truccarsi, depilarsi o svolgere la propria beauty routine quotidiana.

In altre stanze, al contrario, i punti luce sono anche e soprattutto degli elementi d’arredo e, per questo, è giusto che siano vistosi ed esteticamente raffinati. Mentre in bagno, insomma, si può tranquillamente optare per un lampadario moderno dalle linee essenziali senza essere influenzati da stili e tendenze di arredamento, a una zona living per esempio si addicono di più lampadari moderni esteticamente più ricercati e capaci di diventare il vero elemento caratterizzante dell’ambiente.

dove comprare un lampadario moderno

Non a caso una delle cose più importanti di cui tenere conto è che pezzi di arredamento ci sono già all’interno della stanza in cui si intende posizionare il lampadario moderno. La parola d’ordine è armonia: se in salotto c’è già un divano o una poltrona importante o la cucina è una cucina con isola, sarebbe meglio optare per dei lampadari moderni, sì, ma semplici, poco vistosi e non ingombranti, che valorizzino i punti forti della stanza e non appaiano come un di più, a volte fastidioso; al contrario, se l’area lettura della propria zona living è minimal nelle forme e negli arredamenti, un lampadario moderno appariscente può valorizzarla al meglio. Esistono, del resto, degli oggetti che sono diventati nel tempo dei veri e propri oggetti di culto: chi scelga un lampadario moderno di design dovrebbe cercare di farne il cuore nevralgico della stanza a cui è destinato o, per lo meno, di non renderlo invisibile e perduto tra gli altri elementi d’arredo.

Dimensioni del lampadario moderno

come scegliere e dove comprare lampadari moderni

Quanto alle dimensioni del lampadario moderno, soprattutto se si opta per dei lampadari a drop o per dei lampadari a sospensione, potrebbero essere notevoli: non è un caso che chi si occupa di interior design consiglia di preferire loro dei faretti, per esempio, in caso di ambienti piuttosto piccoli e che si tiene a far sembrare più spaziosi. La regola, insomma, è ancora una volta equilibrio: mentre un lampadario moderno grande può aiutare a riempire gli spazi vasti di un open space, per esempio, lo stesso sarebbe da evitare negli ambienti più angusti, per non dare l’impressione che sovrasti ogni altra cosa al loro interno.

Tra i prediletti per i lampadari moderni, materiali come il vetro o l’acciaio, infine, danno un senso di leggerezza anche quando il lampadario ha dimensioni notevoli o forme particolari e, soprattutto, aiutano a illuminare meglio e di più le stanze in cui è posizionato.     

Tags : arredamento onlinecose di casalampadari di marcalampadari online
AtrendyExperience

The author AtrendyExperience

A Trendy Experience è il blogmag realizzato da Angelica e Sheila, blogger, webeditor, freelance appassionate di lettura e fotografia. La nostra Mission è quella di suggerire tanti consigli e novità di tendenza!

Lascia un commento / Leave a Response