close

Meraviglie di Spagna: cosa Vedere a Valencia

Visitare Valencia

Quando si programma un tour itinerante è sempre bene valutare il periodo di permanenza in ogni tappa che si vuole visitare. Oggi volevamo presentarvi un tour molto snello per chi vuole visitare Valencia, perla della meravigliosa Spagna.

Valenza è la terza città spagnola per popolazione e si trova presso la foce del fiume Turia sulla costa sud orientale spagnola. la città di Valencia è un mix tra architettura romana, barocca e moderna che merita almeno una tappa, se state visitando la Spagna.

L’ideale, per godere appieno della bellezza di Valencia e delle sue attrazioni è il tour valencia in 3 giorni per poterla apprezzare pienamente sfruttando tutto il tempo.

Visitare Valencia in tre giorni

cosa vedere a Valencia in tre giorni
Cattedrale di Valencia

Per visitare Valencia non è necessario usare la macchina, tutte le attrazioni sono centrali e potete spostarvi comodamente a piedi, o al massimo usando una corriera. Ad ogni modo Valencia potrete vivere la cultura spagnola perché è una città che si divide in due parti, la città vecchia e la città nuova ed essendo sul mare, una visita alle belle spiagge e un tuffo in mare in estate è doveroso.

Primo giorno. Cosa vedere nella città vecchia di Valencia

Nel cuore della città in piazza della Regina, la Cattedrale di Valencia è l’attrazione storica che vi lascia a bocca aperta per l’affascinante architettura. Da non perdere la visita alla torre Miguelete da dove è possibile vedere tutti i confini della città, un panorama davvero mozzafiato che vi farà apprezzare la bellezza senza tempo di Valencia.

Le città spagnole sono bellissime per gli edifici particolari e attraenti che conquistano tutti i turisti. Anche Valencia ha la Lonja de La Seda o loggia dei mercanti, patrimonio mondiale dell’unesco e capolavoro del gotico civile valenciano. Il Palazzo del Marchese delle Dos Aguas è una delle attrazioni più suggestive della città per la sua bellezza barocca che ospita il museo delle ceramiche. Altro palazzo da non perdere per la sua architettura affascinante del palazzo della Exposición e le altre imponenti chiese di Valencia di stile gotico o barocco come la bellissima Iglesia de Los Santos Juanes in piazza del mercato.

Il quartiere di Carmen si trova nella zona della città vecchia ed è una tappa da non perdere per il suo fascino. Questo quartiere è uno dei più antichi di Valencia ed è sorto tra le mura cristiane e quelle mussulmane che sbirciando qua e là passeggiando per il quartiere potete ammirare.

Secondo giorno. La città moderna.

Visitare Valencia significa, spostarsi dalla città vecchia e raggiungere la zona moderna. Ad attendervi il meraviglioso polo tecnologico delle Arti e delle Scienze, un complesso architettonico che toglie il fiato. Da non perdere il museo della scienza dalla forma di scheletro di dinosauro e l’Oceonografic il più grande acquario oceanografico del mondo. Per chi ha più tempo consigliamo una visita anche al Hemisferic la sala di proiezione con planetario e il bellissimo palazzo delle arti della Regina Sofia. Queste attrazioni sono tutte bellissime, sia per la loro architettura sia per il contenuto. Luoghi altamente instagrammabili e da portare sempre nel cuore.

Terzo giorno. Un po’ di relax

Valencia è una città davvero caratteristica spagnola. Visitare Valencia significa conoscere una meta singolare affascinante che sa unire l’architettura antica e quella moderna in modo equilibrato e senza eguali e quello che la rende unica è la vicinanza a spiagge meravigliose e incontaminate. Le spiagge di valencia si trovano a 15 minuti dal centro cittadino e sono circondate da dune di sabbia e fitta vegetazione e se volete fare un tuffo le più popolari sono Las Arenas, Malvarrosa ed El Cabañal. Doveroso un tuffo nel bellissimo mare cristallino in estate mentre nelle altre stagioni una lunga passeggiata sulla sabbia o sulla promenade.

Visitare Valencia. Cosa bere e mangiare

Ogni città ha le sue tradizioni e se decidete di visitare Valencia, passeggiando per il quartiere di Carmen potete assaggiare il cocktail di Valenza,  l‘Acqua Valenciana, un mix di cava ( vino spumante spagnolo ), succo d’arancia, gin e vodka e il piatto tipico le clóchinas valencianas, che sembrano cozze ma sono molto più piccine e gustose, la tipica Paella, la tortilla e le tapas.

Per avere più informazioni sulla gastronomia di Valencia, ti raccomando di visitare VisitValencia, il sito web ufficiale di turismo della città!

 
Tags : #trendytipsfine livingspagnatempo liberovacanzevalenciaviaggi
AtrendyExperience

The author AtrendyExperience

A Trendy Experience è il blogmag realizzato da Angelica e Sheila, blogger, webeditor, freelance appassionate di lettura e fotografia. La nostra Mission è quella di suggerire tanti consigli e novità di tendenza!

22 commenti

  1. E’ da diversi anni che cerco di organizzare un weekend a Valencia senza riuscirci. Spero che in questo autunno possa combinare finalmente il viaggio e faccio consiglio prezioso di questo tuo articolo!

     
  2. Io ho adorato Valencia, i suoi mercati, il suo centro antico, i suoi colori. Anche il lungomare… che rilassante passeggiata. È una città troppo bella.

     
  3. Valencia è sicuramente una delle città più visitate in questi ultimi anni. Noi non ci siamo mai stati ma le foto che abbiamo visto e gli articoli letti, come il tuo, ci hanno fatto venire voglia di andare!

     
  4. Ottime queste informazioni du Valencia, per me è una città che merita, sia per la parte vecchia ma soprattutto per la città della scienza… E poi ha una temperatura mite anche in inverno.

     
  5. Adoro la Spagna ma Valencia è una delle mete che ancora mi mancano. Questo tuo post quindi mi interessa davvero tanto

     
  6. Non so come mai ma ho sempre preferito altre città spagnole a Valencia. Vedo invece che ha molto da offrire e con l’acqua valenciana mi hai del tutto convinta 😉 me la segno nell’elenco delle prossime mete 😉

     
  7. Tutta la Spagna è splendida ma Valencia sicuramente offre degli scorci e delle esperienze interessanti, Grazie per le tue dritte

     
  8. Grazie per questo articolo che salvo nei miei preferiti! Forse nel 2019 andrò a Valencia!
    Ovviamente tornerò a guardare questo post per appuntarmi tutte le info utili!

     
  9. Mi parlano tutti molto bene di Valencia e questo articolo è stato molto utile per inserirla di diritto nelle mie prossime mete.

     
  10. Mio marito mi ha chiesto diverse volte di andare a Valencia per fare un giro della città e per vedere il MotoGp…. penso che il prossimo anno ci andremo perchè a vedere anche dalle tue foto è davvero una città fantastica

     
  11. Sembra una città disposta ad accontentare diversi gusti ed interessi. Dagli appassionati di musei, arte e architettura, agli amanti della spiaggia, del relax con le sue passeggiate sulla promenade.

     
  12. Proprio l altro giorno ho condiviso alcune ottime offerte perValencia e realizzato un breve e generico articolo guida poiché non ci sono ancora stata personalmente. Se mi permetti posso condividere il tuo articolo con esperienza sulla mia pagina fb e magari inserire un link nel. Mio. Fammi sapere.

     

Leave a Response

*

Ho letto e acconsento alla Privacy Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: