close

Visitare Innsbruck, tutto quello che c’è da sapere

Scegliere la meta ideale per un weekend da sogno mi porta a raccontarvi di  un luogo immerso nella natura, ricco di arte e cultura, dove è possibile respirare aria sana, praticare sano sport e allo stesso tempo rilassare la mente e il fisico: la bellissima Innsbruck.

Se non la conoscete, Innsbruck è il capoluogo del tirolo austriaco e si trova a 574 metri di altitudine. Circondata dalle Alpi, questa meravigliosa città è considerata la capitale dello sport e della cultura ed è una meta perfetta tutto l’anno per gli sportivi, per le famiglie e per chi cerca relax.

Come raggiungere Innsbruck

  • Auto: Innsbruck non è molto lontana dall’Italia ed è possibile raggiungerla comodamente in auto soprattutto se volete esplorare tutti i dintorni, sciare e fare escursionismo.
  • bus e treno: Per chi preferisce i mezzi pubblici questa città è raggiungibile con autobus che partono dall’Italia e per chi ama il treno ci sono collegamenti con treni diretti che partono per esempio da Verona.
  • aereo: Innsbruck è dotata di aeroporto ma non ci sono voli diretti con l’Italia per questo, per chi preferisce l’aereo bisogna atterrare a Monaco di Baviera e successivamente prendere un treno espresso per raggiungere la città tirolese.

Quando visitare Innsbruck

La città austriaca di Innsbruck è una meta ideale in tutte le stagioni.

In inverno, il periodo natalizio e i caratteristici mercatini di Natale sono l’attrazione più gradita oltre alle piste da sci dove gli amanti di sci e snowboard pullulano per tutta la stagione.

In estate le temperature sono miti, nel mese di luglio le temperature hanno una media di 24 gradi, ideale per chi ama l’alpinismo e le escursioni e le vacanze al lago, contornate da eventi e festival musicali ben organizzati.

Cosa vedere a Innsbruck

Qualsiasi sia la stagione in cui volete visitare Innsbruck non dimenticate la macchina fotografica. Tutto è instagrammabile in questa meravigliosa oasi alpina e il tettuccio d’oro è il simbolo della città con le  2657 tegole placcate d’oro con cui è realizzato il tetto spiovente del palazzo dell’arciduca Federico IV.

In città sono presenti tante attrazioni storiche a partire dal castello di Ambras, arroccato su una collina al Palazzo Imperiale di Hofburg, entrambi visitabili anche internamente.

Maria-Theresien- Strasse è la strada più famosa e caratteristica del centro storico di Innsbruck ed è uno dei cuori pulsanti della città stessa. Su questa affascinante via si affacciano i palazzi pi importanti della città come il Lodron e L’Altes landhaus, sede del governo del tirolo. In questo contesto si può ammirare anche l’Arco di Trionfo e la colonna di Sant’Anna.

Il Duomo di San Giacomo è un trionfo dell’arte barocca, costruito nel settecento ha è davvero meraviglioso. Oltre ad essere un capolavoro architettonico nella torre campanaria ci sono 57 campane che ogni giorno a mezzogiorno suonano la bellissima Sinfonia della Pace.

Per chi vuole farsi catturare dai paesaggi mozzafiato dei dintorni di Innsbruck non può mancare una passeggiata fino alla funivia che vi porterà dal cuore della città alla cima della Nordkette. Per gli amanti della natura non può mancare il tour all’Alpenzoo, lo zoo alpino dove è possibile ammirare orsi bruni, stambecchi, linci e tanti altri animali che vivono serenamente nell’ambiente alpino e per chi cerca relax una giornata alle terme.

Oltre alle vette che circondano Innsbruck una tappa fondamentale da fare è sicuramente il museo Swarovski Kristallwelten nella cittadina di Wattens. Questo mondo di cristallo è famosi in tutta Europa in quanto è il cuore dell’impero Swarovski. Da visitare la Nuvola di Cristallo, e l’area giochi a tema, perfetta anche per chi ha bambini.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

La Innsbruck card

Innsbruck non ha un centro molto vasto ed è possibile visitare tutta la città a piedi. Ad ogni modo per chi vuole visitare tutte le attrazioni e musei e per vuole usare l’autobus escursionistico Sightseer  e i mezzi di trasporto urbano e per gli sciatori che devono usare gli impianti di risalita è consigliabile acquistare la Innsbruck card.

 
Tags : #trendytipscome organizzare un viaggioconsiglifine livinginnsbrucktempo liberovacanzeviaggiviaggiare
AtrendyExperience

The author AtrendyExperience

A Trendy Experience è il blogmag realizzato da Angelica e Sheila, blogger, webeditor, freelance appassionate di lettura e fotografia. La nostra Mission è quella di suggerire tanti consigli e novità di tendenza!

12 commenti

  1. Sei stata gentilissima a scrivere tutte queste cose che mi sono utilissime perché credo proprio di andarci inoltre sono un appassionata di musei non vedo l’ora di andare a vedere il museo Swarovski Kristallwelten sono molto curiosa!

     
  2. Sicuramente una meravigliosa città da visitare, grazie per il tuo dettagliato articolo, un valido aiuto per un futuro viaggio !

     
  3. Sono stata in Austria alcune volte ma non ho mai visitato Innsbruck quindi grazie delle dritte, mi saranno sicuramente utili per il mio prossimo viaggio

     
  4. Non sono mai stata ad Innsbruck ma ho sentito dire che è davvero molto bella e tu lo confermi con l’articolo appena letto. Chissà se prima o poi riesca a fare un viaggetto da quelle parti!

     
  5. Sono stata in Austria ma ho visitato solo Vienna e zone limitrofe, mi piacerebbe in futuro allargare gli orizzonti-

     
  6. non ho ma avuto modo di visitare questa meravigliosa città, mi piacerebbe tanto andarci, l’atmosfera è magica

     

Leave a Response

*

Ho letto e acconsento alla Privacy Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi