Consigli su cosa vedere a New York City

tramonto dal TOP OF THE ROCK

New York City, la Grande Mela, è la città più famosa degli Stati Uniti. Tutti la conoscono, dai grandi ai piccini, grazie anche ai tanti film e commedie ambientate nella metropoli. Il sogno di tanti è quello di poterla visitare e oggi grazie a voli low cost e a internet è possibile raggiungerla spendendo davvero poco. Ad ogni modo forse non tutti sanno che la città di New York City si estende su un’area molto vasta ed è costituita da cinque grandi distretti. Per questo motivo se volete programmare una vacanza dovete calcolare di soggiornare almeno cinque giorni. Noi ci siamo stati a novembre per venti giorni e lo stesso, non siamo riusciti a vedere tutto quello che volevamo, ma oggi vogliamo darvi i consigli su cosa vedere di imperdibile a New York City di giorno e di notte!

Consigli su cosa vedere a New York City
veduta di New York dal Top Of The Rock, Rockfeller Center

Dove dormire a New York City

Prima di organizzare il viaggio e decidere cosa vedere a New York City è bene sapere che la metropoli è talmente vasta che bisogna studiare bene dove alloggiare la notte. Per prima cosa dunque è intelligente valutare in che quartiere dormire perché più ci si allontana dalle zone centrali più dovrete usare mezzi pubblici e perdere tempo per raggiungerli. New York infatti, si estende sulla Costa orientale dell’America settentrionale sulla foce del fiume Hudson, su un’area divisa in distretti: Manatthan, il più prestigioso e famoso, The Bronx a nord di Manatthan, Queens, Brooklyn, Staten Island e alcuni si trovano su continente altri su isole.

Il fiume Hudson, l’Harlem River e l’East River attraversano New York City che insieme ai bellissimi e incredibili paesaggi urbani danno quel tocco di unicità alla Grande Mela. Se il vostro Soggiorno nella City è di pochi giorni conviene trovare un alloggio abbastanza centrale, se invece vi tratterrete per un periodo superiore alla settimana potete anche spostarvi per apprezzare anche la quiete della periferia. Nel nostro caso abbiamo scelto una sistemazione nel famoso quartiere popolare di Chinatown. Una volta scelto il luogo dove dormire o almeno la zona potete concentrarvi sul volo aereo low cost e i documenti che servono per entrare negli Stati Uniti e una buona polizza assicurativa per gli USA che copra spese sanitarie nel caso dovesse accadere qualcosa durante il soggiorno.

Cosa vedere assolutamente a New York

New York è così vasta e variegata che ci sono davvero tanti paesaggi urbani da vedere, palazzi da ammirare, panorami magnifici da apprezzare sia di giorno sia di notte. Le attrazioni della Grande Mela sono davvero tante ma ci sono alcuni luoghi davvero imperdibili a cui è impossibile rinunciare.

times square new york di notte
Times Square New York

Oltre al classico giro nel centro della città, tra strade, vetrine e negozi famosi di cui presto vi parleremo, una delle attrazioni più instagrammabili di New York sono sicuramente i palazzi e i loro incredibili panorami.

I Palazzi da vedere e salire!

La tappa obbligatoria per chi vuole ammirare il panorama mozzafiato di New York è sicuramente la visita e l’ascesa allo storico e affascinante Empire State Building, all’angolo tra la Fifth Avenue e la West 34th Street. Alto 443 metri è davvero suggestivo.

Consigli su cosa vedere a New York City
Empire State Building

Ogni anno viene visitato da quattro milioni di turisti che salgono, come abbiamo fatto noi, fino alla terrazza panoramica dell’ottantaseiesimo piano e l’osservatorio al centoduesimo!

Consigli su cosa vedere a New York City

la visuale da queste altezze ci permette di ammirare il fascino del panorama urbano di New York City che si trasforma in una grandissima opera d’arte di tutte le sfumature di grigio possibili.

Consigli su cosa vedere a New York City
Panorama dall’Empire State Building

Consigli su cosa vedere a New York City

Un altro dei luoghi noti per i suoi panorami mozzafiato è il Top Of The Rock da cui abbiamo guardato il meraviglioso tramonto su New York City. In mezzo al paesaggio urbano si apre il grandissimo Central Park nell’Uptown Newyorkese, il famoso polmone verde di New York.

Guardate quanto è vasto! Dall’alto è davvero incredibile con i suoi 3,41 chilometri quadrati di superficie!

Consigli su cosa vedere a New York City
Central Park visto da Top Of The Rock

Il Top Of the Rock è è un osservatorio ospitato sul grattacielo della GE Building (General Electric). Per poter apprezzare il bellissimo Skyline di New York conviene salire mezz’ora prima del tramonto. Guardate che immagini spettacolari che rimangono impresse nel cuore per tutta la vita!

Consigli su cosa vedere a New York City

Guardate in mezz’ora che spettacolo emozionante di luci e colori!

tramonto a New York City visto dal TOP OF THE ROCK
tramonto dal TOP OF THE ROCK
One World Trade Center, Freedom Tower, New York
One World Trade Center, Freedom Tower, New York

Un altro dei palazzi da vedere assolutamente a New York che si trova in Lower Manatthan il One World Trade Center (chiamato anche 1WTC), il grattacielo più alto di New York (1776 piedi come l’anno della dichiarazione d’Indipendenza Americana) simbolo dell’Indipendenza d’America che ha preso il posto delle Torri Gemelle e completato nel 2014. Si trova nelle vicinanze del 9/11 Memorial e Museum.

Consigli su cosa vedere a New York City
Una delle fontane commemorative del National September 11 Memorial & Museum

Qui troviamo anche il memoriale National September 11 Memorial & Museum costruito per ricordare le torri gemelle abbattute nell’attentato terroristico dell’11 settembre 2001 e che tutti ancora oggi ricordiamo tristemente e inaugurato nel 2011. Composto da due fontane create sulle aree delle torri gemelle e un museo sotterraneo con alcuni reperti recuperati dopo gli attacchi.

A pochi passi dal One World Trade Center si trova Oculus di Calatrava World Trade Center Transportation Hub, il nuovo nodo di trasporto della città di  Lower Manatthan

Oculus di Calatrava ingresso
Oculus di Calatrava World Trade Center Transportation Hub

New York è una città davvero incredibile, versatile, unica. L’atmosfera cosmopolita è ovunque. Ad ogni modo il viaggio nella City merita anche la visita al meraviglioso e immenso Central Park.

lago di Central Park, New York
Lago di Central Park New York

Alice nel Paese delle Meraviglie, Central Park, New York
Statua Alice nel Paese delle Meraviglie

Central Park New York City
Central Park

Il parco è davvero immenso e noi lo abbiamo ammirato con i primi colori autunnali. Al suo interno c’è anche un piccolo zoo e le meravigliose statue come Alice nel Paese delle Meraviglie, Balto ma ancora Cristoforo Colombo, Hans Christian Andersen, William Shakespeare e tante altre.

Ci sono tantissimi monumenti ed esperienze da fare e vedere a New York e una di queste è sicuramente la gita in battello sull’Hudson per ammirare la famosissima Statua della Libertà. situata sulla Liberty Island all’entrata del porto del fiume Hudson. Questa esperienza è da anche al tramonto per ammirare il bellissimo skyline della City vista dal battello.

Statua della Libertà Liberty Island New York
Slyline di Manatthan New York di giorno
New York
New York by Night vista dall'Hudson
New York di Notte
Statua della libertà di notte
Statua della libertà di Notte

Fare tutte queste esperienze a New York porta via davvero molto tempo. Se si sommano le visite ai musei più importanti, lo shopping, le pause ristoro vi renderete conto anche voi che anche cinque giorni sono limitativi!

Ponte di Manhattan
Ponte di Manhattan

Per chi cerca altri simboli urbani di New York è il Ponte di Manhattan il ponte sospeso che attraversa l’East River e collega Lower Manhattan a Brooklyn, distretto di New York famosissimo che negli anni si è reinventato.

E’ possibile raggiungere il ponte e percorrerlo grazie alle corsie centrali pedonali e ciclabili. Il ponte è lungo 1 825 m e collega l’isola di Manatthan al quartiere di Brooklyn nell’East River.

ponte di Brooklyn pista ciclabile e pedonale
ponte di Brooklyn pista metà ciclabile metà pedonale

A Brooklyn , nel quartiere di Bushwick, dove è possibile ammirare i graffiti bellissimi che elevano la street art! Se siete a Brooklyn non potete perdervi il mondo hipster che lascia sbalorditi. Il quartiere di Bushwick e il limitrofo Williamsburg sono sicuramente una meta da scoprire, ex zone industriali che hanno saputo ricostituirsi dando vita a locali sfiziosi, magazzini vintage e botteghe artigianali davvero insolite. Noi abbiamo voluto percorrere le vie alla ricerca delle opere di Vexx artista emergente della street art!

street art vexx brooklyn new york
cuore di vexx artista street art

graffito tigre vexx brooklyn new york
street art graffito tigre vexx

Fare un viaggio a New York sicuramente è una esperienza unica e indimenticabile. Chiaramente la città è per chi ama l’urban design. Ci sono davvero tantissimi turisti sia di giorno sia di notte e la città è sempre piena di gente e traffico ovunque. Per questo motivo è bene spostarsi con la metropolitana e i mezzi pubblici. Sconsigliamo il taxi che costa una follia ( nel nostro caso abbiamo speso per 3 km 20 dollari …) per questo consigliamo di fare la New York MetroCard che vi permette di spostarvi per 7 giorni consecutivi su bus (Local Buses) e metropolitana (Subway) di New York ed è valida sia per Manhattan che per Brooklyn, Bronx, Queens e Staten Island !

lettura consigliata: vademecum per i viaggi all’estero.

world financial center new york
world financial center new york

Foto e racconto di Samuele T. reporter speciale di A Trendy Experience.

Tags : consigli di viaggionew yorkUSAvacanzaviaggio
AtrendyExperience

The author AtrendyExperience

A Trendy Experience è il blogmag realizzato da Angelica e Sheila, blogger, webeditor, freelance appassionate di lettura e fotografia. La nostra Mission è quella di suggerire tanti consigli e novità di tendenza!

20 commenti

  1. Non conosco Brooklin, eppure a NY 5 o 6 volte ci sono andata. Mi piace la street art, e la prossima volta cercherò di vedere questo quartiere. Grazie mille per le info

  2. Questa è una città che vorrei visitare da tempo. Mi piacerebbe farlo a capodanno ma ho paura che per me sia troppo freddo, io lo soffro molto, ho sentito -20 e stavo male solo all’idea.

  3. Ma che meraviglia. Mi sono appuntata un po’ di suggerimenti sperando di riuscire prima o poi a visitare questa cittadina. Mi accorgo sempre di più di quanto sia lunga la mia lista dei desideri….

  4. Sono stata a New York 2 volte e ho visto tutte le cose che consigli e confermo che sono imperdibili! L’unica cosa che mi pento di non aver fatto è di non essere salita sul TOP OF THE ROCK:

  5. Un luogo che mi affascina molto da sempre, ci è andata mia sorella in viaggio di nozze e mi disse che era immensa in ogni cosa, dagli edifici ai panini. Sarebbe un sogno che si realizza andarci un giorno

  6. Spero tanto di usare questo tuo articolo come itinerario molto presto, New York è una delle mie mete più ambite!!!

  7. È proprio vero, New York è più di un viaggio, è un’esperienza. Sono stata solo una volta ma trovarsi dentro un film è stato davvero intenso!

Leave a Response