Come scegliere uno specchio di design adatto allo stile della casa

Lo specchio di design rappresenta un complemento d’arredo utile perché svolge diverse funzioni. La sua presenza in un ambiente può modificare anche la percezione dello spazio e la luminosità degli ambienti. 

Oltre ad essere degli accessori indispensabili in ogni casa, gli specchi possono diventare un vero e proprio complemento d’arredo e di design attraverso cui arricchire lo stile della casa e donare un tocco di luce in più. 

Le soluzioni proposte per arredare casa con degli specchi di design sono davvero infinite, a partire da uno stile moderno con uno specchio contenitore retroilluminato da luci a LED fino ai grandi specchi da parete da mettere in camera da letto.

Durante la fase di l’arredamento di una casa, è fondamentale definire la forma e la posizione degli specchi quando lo spazio della casa è ancora disponibile e i diversi locali sono vuoti. La disponibilità dello spazio in casa aiuta a valutare bene la posizione degli specchi, consente di gestire la luce e il suo riflesso all’interno della casa ed offre la possibilità di intervenire in diversi modi sulla percezione dello spazio. 

specchio di design come posizionarlo

Specchi da parete: moderni o antichi?

Uno specchio di design può essere posizionato in qualsiasi ambiente della casa, in particolare è oggetto d’arredamento must have all’ingresso della casa, in bagno e in camera da letto, tuttavia tutti gli ambienti un po’ anonimi possono essere delle zone perfette dove posizionare uno specchio. 

Tra i complementi d’arredo, gli specchi di design sono quelli che più rendono accattivanti le pareti: gli specchi da parete moderni riprendono lo stile moderno degli altri complementi d’arredo, quindi sono caratterizzati da linee pulite, sobrie e funzionali. La maggior parte degli specchi moderni e di design non presentano dettagli troppo evidenti e fronzoli vari ma sono caratterizzati principalmente dalla varietà di forme disponibili e da colori basic. 

Specchi di design da parete antichi

Gli specchi da parete antichi sono dei complementi d’arredo molto particolari, donano un tocco vintage all’ambiente ma devono essere perfettamente abbinati agli altri oggetti d’arredo presenti in casa. Uno specchio da parete antico può essere scelto per completare lo stile di un ambiente oppure per realizzare un contrasto rispetto allo stile scelto per gli altri oggetti, tuttavia non deve essere posizionato a caso.  

Come scegliere lo specchio perfetto per la camera da letto

Lo specchio nella camera da letto può modificare totalmente la percezione spaziale della stanza e anche la sua luminosità, rendendola più piacevole e accogliente. Lo specchio da parete da posizionare nelle camere da letto ha due funzionalità principali: una estetica e una funzionale, perché generalmente è lo specchio più utilizzato per specchiarsi durante un cambio outfit. La scelta di uno specchio di design per la camera da letto può modificare sia l’equilibrio stilistico della camera che la sua funzionalità primaria (es: appiattisce l’immagine riflessa).

specchio di design per casa

Quando una camera da letto è di dimensioni piccole e modeste, si consiglia di scegliere uno specchio stretto e lungo da applicare alla parete senza una cornice. Se la camera è poco illuminata, lo specchio deve essere posizionato di fronte alla fonte principale di luce, in modo che riflette naturalmente la luce proveniente dalla fonte e la riflette in tutte le direzioni. 

Tags : arredamentoarredamento onlinecasa 2.0cose di casaspecchio
AtrendyExperience

The author AtrendyExperience

Ciao a tutti siamo Sheila e Angelica trendsetter e shopping hunters. La nostra passione per la moda e i prodotti di tendenza dal mondo fashion a quello dell’home design ci hanno portato alla creazione di A Trendy Experience
#trendytips #fashiontips #beautytips

Lascia un commento / Leave a Response