close

Wiko Wim Lite la mia esperienza

Wiko Wim Lite la mia esperienza

Wiko è un brand francese che ha un’audience molto giovane.

Influenzata dalle caratteristiche tecniche e dalle recensioni online 4 stelle l’ho acquistato.

Ho acquistato Wiko Wim Lite  a 150 euro.

Le caratteristiche Qualcomm Snapdragon 435 3 GB di RAM e 32 GB Rom sembrano un affare.

Dopo due mesi continuativi di utilizzo, ho deciso di scrivere questa recensione.

wiko wim lite recensione
wiko wim lite smartphone wiko

l’affarone sulla carta c’è, ma nella realtà?

 Sono presenti auricolari carica batteria cavo microUSB istruzioni veloci e garanzia.

Lo Smartphone di 5 pollici colore nero è esteticamente carino ed è brandizzato.

La cover è in policarbonato lucido si sporca al minimo contatto. E’ necessario munirsi di una custodia alternativa ma attenzione a quelle compatibili.

Ho comprato una carinissima cover in silicone su Amazon. I fori non coincidono con lo smartphone  per scomodità non l’ho più usata.

Wiko Wim Lite è Dual Sim ma contiene una nanoSim e la MicroSD. La batteria non è estraibile, il telefono è abbastanza leggero e facilmente maneggevole viste le dimensioni non eccessive. Carina la chiavetta con logo per aprire la slot. Il dispositivo, al momento della prima accensione, ha la batteria carica al 64%.

L’attivazione dello smartphone Wiko Wim Lite è guidata e intuitiva. Le App pre configurate sono tantissime e alcune sono similari tra loro quindi valutate quali disinstallare o disattivare. Ottima la funzione di spegnimento e accensione programmati, peccato che la musichetta di accensione non si può variare di volume o annullare quindi la sentirete ogni volta che si accenderà.

Lo Smartphone è dotato anche di riconoscimento con impronta digitale che si può attivare o disattivare in pochi click. Il vetro anteriore è bombato e arrotondato quindi se appoggiate il telefono su un piano dalla sua parte, se il piano non è perfettamente rigido attenzione che scivola lentamente per poi cadere!

Le cuffie auricolari non hanno i gommini di varie misure, il caricabatterie non ha la carica rapida. La carica completa avviene in circa tre ore con il caricabatteria originale mentre con un altro avviene in tempi ancora più lunghi! La batteria dello smartphone sempre connesso dura tutto il giorno. Nella versione gaming si consuma rapidamente. L’audio è buono, sia in vivavoce che con auricolari. La luminosità al buio è discreta ma la rifrazione luce è deludente, l’immagine

E ora le vere note dolenti.

La fotocamera di 13 MP  è sufficiente ma non brillante nonostante la presenza del flash. Inutile dire che ho letto tante recensioni positive su questa funzione ma noi di A Trendy Experience siamo “bloggers”, la fotocamera è fondamentale per tutti i socials che usiamo. l+Le foto in esterna e con qualsiasi tipo di luce hanno colori spenti, quelle negli interni sono sgranate.

La funzione scatto sorriso poi è inquietante. La fotocamera riconosce il sorriso e comincia a scattare ininterrottamente senza mantenere la messa a fuoco fino a quando il soggetto cambia espressione! Non parliamo poi del classico selfie.  Per fortuna però c’è la funzione ritratto che arriva a modificare in modo molto artificiale la nostra immagine. Toglie occhiaie, macchie, schiarisce. Insomma fa miracoli anche se si vede perfettamente che il trucco della rielaborazione immagine c’è….

Il secondo problema che fa storcere il naso è sicuramente la lentezza. Le applicazioni per aprirsi impiegano qualche secondo ma si aprono. Il flop di Wiko Wim Lite è la navigazione. Da piangere. Che sia collegato a una linea wi fi o al gestore telefonico in 4G ci sono davvero tempi biblici, e spesso ci troviamo con Google che dice di riprovare a caricare la pagina. Facebook app sia versione lite che normale ho dovuto rimuoverle  perché non vanno nemmeno avanti mentre aprendo i socials direttamente da Google sono più veloci. App come Vero, la nuova app delle blogger, si apre una volta si e una no, Instagram carica in modo lento, Whatsapp lavora a scoppio ritardato mentre Messenger è abbastanza veloce. Non sono gamer ma ho provato alcuni giochi e la risposta è lenta ed è presente un minimo di surriscaldamento.

Il terzo problema che stiamo riscontrando è la ricezione chiamata quando il telefono è connesso a internet. Lo smartphone risulta occupato e va in segreteria e la ricezione degli sms non è immediata ma arrivano con molto ritardo e questo non è simpatico se pensiamo a chi sta cercando di contattarci e non ci trova.

Se cercate delle info dettagliate in merito a processore e funzionalità tecniche vi invitiamo a visitare il sito Wiko, noi ci limitiamo a fornire la nostra esperienza d’uso.

Considerazioni finali.

Wiko è un brand europeo che punta sui giovani, quindi basato sull’uso dei socials e internet. Lo smartphone è bello, curato esteticamente anche se bisogna usare una cover per non sporcarlo ma a nostro avviso è lento per navigare, giocare e scatta foto mediocri e non soddisfa le aspettative minime dei giovani che amano navigare e hanno una vita social attiva come noi. A questo associamo il pensiero di un genitore che cerca di rintracciare telefonicamente un figlio online e trova il telefono costantemente occupato …

 
Tags : #trendytipscollaborazionee-shopfine livingrecensionerecensione smartphoneshopping onlinesmartphonetecnologiawikowiko wim litewiko wim lite la mia esperienzawiko wim lite opinionewiko wim lite recensione
AtrendyExperience

The author AtrendyExperience

A Trendy Experience è il blogmag realizzato da Angelica e Sheila, blogger, webeditor, freelance appassionate di lettura e fotografia. La nostra Mission è quella di suggerire tanti consigli e novità di tendenza!

13 commenti

  1. Credo che la Wiko debba ancora crescere come telefonia. Il telefono è decisamente accattivante ma in effetti i problemi sono tanti.
    Maryd

     
  2. E’ piccolo e compatto ma non avevo molta considerazione per questo brand e dopo la tua recensione ancora meno..in effetti la rifrazione della luce lascia a desiderare

     
  3. Ti ringrazio per la tua recensione sincera, ricca e dettagliata. Di questa marca finora conoscevo solo il nome!

     

Leave a Response

*

Ho letto e acconsento alla Privacy Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: