close

Passione verde grazie alle mele

Passione verde grazie alle mele

L’agricoltura si fa turismo. Il fascino del ritorno alla terra, infatti, non sta solo riportando molti giovani verso gli antichi mestieri legati alla coltivazione delle produzioni ma sta anche dando vita a un nuovo filone turistico, fatto di persone che per il tempo di una vacanza vogliono riscoprire il gusto semplice e genuino dei lavori della terra. Un modo per staccare del tutto dallo stress della città e rifugiarsi in luoghi non intaccati dal cemento, dove è ancora possibile lasciarsi andare al ritmo lento scandito dal sorgere del sole.

Non solo giardinaggio

Le vacanze per molti sono il momento giusto per dedicarsi alla cura degli spazi verdi, alla cura del giardino, del balcone o del terrazzo. Un momento di pausa che nel verde trova la sua migliore espressione. Ma per chi vuole osare di più, ci sono territori, come la Val di Non in attesa di braccia pronte alla raccolta delle mele, anche per poche settimane. Un’esperienza unica che potrebbe davvero trasformare la vita di qualcuno, avvicinandolo sempre più alla passione per il verde che, in molti casi, diventa una vera e propria mania. E allora, perché non abbandonarsi a una esperienza speciale e poi tornare a casa e dotarsi di tutte le attrezzature indispensabili per la cura di giardini e aree verdi? La cassetta degli attrezzi di un bravo giardiniere, ad esempio, è davvero ricca e non si limita di certo a rastrello e paletta. Per un giardino al top, infatti, non possono mancare accessori minipala e attrezzi capaci di tagliare con semplicità le radici degli alberi, tutti strumenti che possono essere acquistati on line su portali come Giffi Market.

La passione per il verde nasce con le mele

Ma quale potrebbe essere una di quelle esperienze destinate a cambiare il volto del nostro rapporto con il verde? Un esempio, come anticipato, arriva dalla Val di Non, dove sono sempre più numerose le attività realizzate in collaborazione e sinergia tra gli enti turistici locali e Melinda, il Consorzio che riunisce e tiene insieme le 4 mila famiglie di frutticoltori delle valli del Noce. Iniziative e progetti che favoriscono l’incontro tra i turisti e il mondo contadino, quello nello specifico della raccolta delle mele. Non solo passeggiate tra i frutteti in fiore, ma anche un ruolo da protagonista durante la raccolta autunnale. Il consorzio lavora, per la promozione di questi pacchetti, a stretto contatto con gli agriturismi, sempre più numerosi, nati in zona, che si fanno veri e propri “Ambasciatori di Melinda”.

Un melo tutto tuo

Altro esempio di iniziativa rilevante, in questo senso, è “Adotta un melo”, un’iniziativa così di successo che si è trasformata anche in “Adotta un melo – Idea regalo”. In cosa consiste? Ai turisti viene data la possibilità di adottare una pianta di un frutteto per poi raccoglierne le mele durante il periodo autunnale, con l’opzione idea regalo, invece, viene offerta la possibilità di regalare ad amici e parenti un “pezzetto di Val di Non”. Il percorso Al Meleto, nato nel 2015, si rivolge alle famiglie ed è finanziato da Melinda con il supporto, sia economico che creativo di APT e Strada della Mela. Il percorso ad anello si snoda tra le coltivazioni del paese di Romallo e svela, nella camminata, tutti i segreti della mela, grazie al supporto di giochi e schermi interattivi. Si tratta di un itineraio che può essere svolto in totale autonomia, alla scoperta anche dei piccoli insetti che abitano il frutteto. In alternativa, le guide locali sono sempre disponibili per accompagnare i visitatori alla scoperta di questo magico mondo.

Pomaria, le festa della mela

Ma il mondo delle mele svela tuta la sua magia nell’ evento annuale dedicato a questo speciale frutto, si tratta di Pomaria, l’evento principe che ha raggiunto una visibilità interregionale, richiamando ogni anno turisti e visitatori da tutta Italia. A ottobre, nelle giornate del 13 e 14, si svolgerà la prossima edizione, organizzata dalla Strada della Mela, in collaborazione con APT e Melinda, a Cles, il capoluogo di Valle.

Tags : #trendytipsautunnoconsiglieventifine livinggli eventi autunnalimeletempo liberoturismo in autunnovacanzeviaggi
AtrendyExperience

The author AtrendyExperience

A Trendy Experience è il blogmag realizzato da Angelica e Sheila, blogger, webeditor, freelance appassionate di lettura e fotografia. La nostra Mission è quella di suggerire tanti consigli e novità di tendenza!

7 commenti

  1. Per me le mele per tutta la vita! È uno dei frutti da me preferiti in assoluto. Tanta vitamina e nello stesso tempo una sana merenda.
    Mi piacerebbe molto partecipare alla festa di Pomaria un giorno.

  2. adoro questo tipo di eventi, li trovo molto interessanti anche perchè adoro tutto ciò che ha a che fare con la natura

  3. Il mio frutto preferito è proprio la mela la amo in ogni stagione chissà che bello poter partecipare alla festa di pomaria

  4. è un mondo molto affascinante questo dell’agricoltura e giustamente il turista gli rivolge un occhio di riguardo

Leave a Response

*

Ho letto e acconsento alla Privacy Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: