close

Come costruire il Bug hotel, il rifugio naturale degli insetti

Come realizzare il Bug Hotel, l’albergo degli insetti predatori

Anche gli insetti hanno uno scopo nella vita. Molti di questi hanno funzioni davvero fondamentali per salvaguardare l’ambiente e favorire il ciclo della natura per questo è importante offrirgli un riparo sicuro per l’inverno, come il bug hotel!

bug hotel hotel degli insetti

Il Bug Hotel, l’hotel degli insetti è una struttura artificiale che possiamo realizzare da soli che ha la funzione di ospitare gli insetti che proteggono il nostro giardino. Questo rifugio artificiale per insetti è diffuso nei paesi del Nord Europa.

Realizzare il bug hotel significa anche proteggere questi insetti utili, come le coccinelle, le farfalle, le forbicine, le crisope, le api, i ragni, vermi e lombrichi,  le vespe solitarie; questi insetti predatori ci aiutano a difendere in modo biologico il nostro orto e giardino perché sono degli alleati naturali contro le infestazioni e le malattie.

Avere un bug hotel nel vostro giardino significa popolarlo di piccoli amici del vostro orto e della vostra abitazione. Le vespe sono ghiotte di cimici, i lombrichi aiutano la formazione di humus, le coccinelle mangiano gli afidi, le farfalle e le api favoriscono l’impollinazione.

Scegliere di costruire un hotel degli insetti significa contribuire a tutelare l’ambiente favorendo le biodiversità. Se avete bambini questa esperienza è educativa anche per loro.

Creare il bug hotel significa dare un tetto a questi insetti predatori e creare un habitat naturale e confortevole in cui possano costruire la loro tana. Per questo motivo è importante dargli una struttura in legno, che sia realizzata con vani contenitori da riempire con materiali naturali di gradimento a questi insetti.

La esposizione ideale della casetta degli insetti è sud o est. In questo modo la casetta non si surriscalderà ma allo stesso tempo riuscirà a scaldare gli inetti utili durante tutto l’anno e non sarà soggetta a muffa.

I nemici degli insetti sono gli uccelli per questo è importante riparare le zone più esposte con una retina. L’hotel degli insetti deve avere solo un lato completamente aperto. Il fondo deve essere chiuso per proteggere il bug hotel dal vento. Per avere una idea di come realizzare l’hotel degli insetti fai da te basta guardare sul web e troverete numerose interpretazioni di questo.

Per costruire gli ambienti per gli insetti basta usare materiali naturali e quelli di scarto come vasi in terracotta e mattoni traforati. L’importante è riempire tutta la casa degli insetti con materiali naturali

I materiali con cui costruire i vari contenitori degli insetti sono pezzi di legno, mattoni, bambù forati, contenitori di legno chiusi che abbiano delle piccole fessure da riempire con paglia, gruppi di pigne, fasce di legnetti legati tra loro, vasi di terracotta da riempire di foglie e segatura, paglia.

La paglia per esempio è apprezzata da coccinelle, crisope e forbicine. Le Coccinelle preferiscono però la paglia asciutta mentre gli altri insetti preferiscono un ambiente più umido. Le api preferiscono cunicoli chiusi, come ad esempio le canne di bambù.

Costruire il bug hotel significa dare riparo asciutto agli insetti per questo è necessario che i fori realizzati nei vari contenitori siano tutti inclinati verso l’alto per far defluire l’acqua nel caso in cui dovesse entrare.

Queste strutture possono essere collocate negli orti, nei giardini, nei parchi e l’autunno è il periodo migliore per realizzarli, in vista dell’inverno.

 
Tags : #trendytipsbiobug hotelcasaconsiglifai da tefine livinggiardinoidee greentempo libero
AtrendyExperience

The author AtrendyExperience

A Trendy Experience è il blogmag realizzato da Angelica e Sheila, blogger, webeditor, freelance appassionate di lettura e fotografia. La nostra Mission è quella di suggerire tanti consigli e novità di tendenza!

18 commenti

  1. Tendiamo a pensare agli insetti solo come un fastidio se non addirittura come portatori di malattie e pericoli quando sono velenosi ma effettivamente hanno ruoli che possono essere importanti nei loro ecosistemi.

     
  2. woow è bellissima appena vado in campagna devo provare a farla, il mio bimbo poi adora tutto ciò che vola chissà come si diverte e soprattutto è anche istruttiva per i più piccoli

     
  3. ho sempre avuto casette per gli uccellini, mangiatoie varie sparse nel giardino e casette per i pipistrelli , ma casette per gli insetti non le conoscevo

     
  4. Wow, sapevo della casetta per i pipistrelli … ma questo per gli insetti mi mancava davvero. Ottimo a saperlo .. e grazie per l’idea. viviamo in campagna, lo farò leggere a mio marito sicuramente.

     
  5. un’ottima per stimolare anche l’amore dei bambini verso gli animali di ogni genere compresi gli insetti, da fare in giardino me lo segno

     
  6. un idea fantastica e davvero affascinante, anche perchè spesso tendiamo ad eliminare certi insetti che invece sono utilissimi in natura

     
  7. Bellissima questa idea! Non ne avevo mai sentito parlare ma voglio far leggere il tuo articolo alla maestra di mia figlia che si interessa molto a realizzare queste cose con i ragazzini!

     
  8. bella idea. non ho mai pensato ad un oggetto con questa funzione da installare nel mio giardino. rimedierò subito-

     

Leave a Response

*

Ho letto e acconsento alla Privacy Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: