close

Come visitare Casa Batllò a Barcellona

Una delle attrazioni più famose e visitate di Barcellona è Casa Batllò la meravigliosa palazzina realizzata dall’architetto modernista Antonio Gaudì. Abbiamo avuto la possibilità di visitarla pochi mesi fa, durante il nostro soggiorno nella capitale della movida spagnola e oggi vogliamo raccontarvi la nostra esperienza e darvi tutte le informazioni per visitare Casa Batlló.

Casa batllò Passeig de Gràcia 43

Casa Batllò si trova al civico 43 di Passeig de Gràcia, il viale di Barcellona noto per gli spettacolari palazzi modernisti dell’Eixample. Il palazzo fu acquistato da Josep Batllò che voleva rimodernare in modo originale la struttura. Per questo motivo affidò ad Antonio Gaudì il compito di rivoluzionare la vecchia struttura. I lavori terminarono nel 1906 e oltre alla facciata completamente rimodernata il palazzo venne alzato di due piani e ampliato sfruttando le aree destinate alle scuderie.

Gaudì era il migliore architetto catalano dell’epoca e agli inizi del 1900 era nel pieno della sua maturità artistica. La sua visione di casa Batllò non si limitava all’estetica carica di astrattismo ed enfasi. I suoi interni sono privi di angoli e ricchi di rotondità astrali che danno armonia e serenità. Il giardino interno permette una buona aerazione e illuminazione naturale di tutti gli interni e anche l’acustica degli ambienti è stata curata per trasformare questo palazzo in un piccolo paradiso.

Casa batllò Passeig de Gràcia 43 facciata esterna

Casa Batllò stupisce per la sua particolare forma anche dall’esterno. La facciata anteriore ha una forma arcuata e sinuosa, le colonne ricordano le zampe di elefante e il rivestimento in arenaria, ceramica, i dischi di maiolica e i vetri istoriani donano un ritmo vibrante e ondulato che donano a questa struttura un aspetto unico e incredibile. Dal 2005 questa creazione è patrimonio dell’umanità proprio come la Sagrada Familia e altre cinque opere sempre di Gaudì che è l’unico architetto al mondo che ha un numero così alto di inclusioni nella lista dell’UNESCO.

Visitare Casa Batllò è davvero un’esperienza unica e incredibile e la stessa è tappa fondamentale per chi vuole scoprire le bellezze della capitale catalana perché rappresenta il il modernismo di Barcellona.

Casa Batllò cortile interno

Essendo un monumento famoso su scala mondiale se avete intenzione di visitarlo, vi consigliamo di prenotare anticipatamente i biglietti per visitare Casa Batllò. La struttura è accessibile anche a chi ha la sedia a rotelle. In questo modo potete risparmiarvi una lunga fila al botteghino e risparmiare sui costi d’ingresso. Oltre alla prenotazione che potete fare online sul sito ufficiale vi consigliamo anche l’audioguida per non perdere alcun passaggio nella vostra visita al palazzo. L’audioguida disponibile anche in italiano vi farà vivere la casa come se foste dei veri e propri abitanti. Vi condurrà a visitarla e vi svelerà tutti i suoi segreti e bellezze.

La mia esperienza in Casa Batllò

Anche se ci sono tante immagini di Casa Batllò online vi posso garantire che entrare e viverla con i vostri sensi è tutta un’altra cosa. Sembra di entrare in un cartone animato da tanto è inaspettata e magica.

Ogni due secondi un dettaglio, una parete, un angolo, una finestra o il meraviglioso soffitto rapiranno la vostra attenzione. E’ così particolare e unica che la sua visita si trasforma in una esperienza coinvolgente e incredibile. In una stanza sembra di essere all’interno di un pesce e la terrazza sul tetto svela i meravigliosi camini ideati da Gaudì.

Casa Batllò i camini
Casa Batllò balconata superiore

Nella balconata superiore ho scoperto insieme ai miei amici una porticina che portava in una piccola nicchia che non veniva presentata nell’audioguida. In questa nicchia c’è una palla con un meraviglioso gioco di luci e colori che lascia a bocca aperta e non sto scherzando!

In poche parole Casa Batllò è pura magia e pensare che è stata realizzata per viverci davvero è davvero fantastico. Per questo motivo vi consiglio vivamente di programmare una visita in questo meraviglioso palazzo perché ne vale davvero la pena. Per chi ha tempo vi suggerisco di guardare il calendario degli eventi ufficiali, dei concerti in terrazza e delle visite notturne.

 
Tags : #trendytipsbarcellonaconsigliesperienzala mia esperienzaspagnavacanzeviaggi
AtrendyExperience

The author AtrendyExperience

A Trendy Experience è il blogmag realizzato da Angelica e Sheila, blogger, webeditor, freelance appassionate di lettura e fotografia. La nostra Mission è quella di suggerire tanti consigli e novità di tendenza!

Leave a Response

*

Ho letto e acconsento alla Privacy Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: