Come riconquistare l’ ex? Consigli utili e strategie pratiche

Hai trovato l’amore e lo hai perso? Non devi disperarti, capita spesso di commettere questo errore ma si può sempre riprovare chiedendo una seconda possibilità nel caso tu sia veramente pentita e allo stesso tempo sicura di voler riconquistare l’ex. Per questo motivo oggi voglio darti alcuni piccoli consigli su come fare per riaccendere la fiamma in modo consapevole con suggerimenti intelligenti e pratici.

I disagi personali portano alla rottura

La vita è fatta di alti e bassi, gli imprevisti e problemi personali e quelli sul lavoro spesso distolgono dalle priorità. Basta davvero poco per lasciarsi sfuggire la persona che riusciva a strapparvi un sorriso e con la quale avete condiviso momenti importanti della vostra vita. Quando tutto si inclina purtroppo spesso si perde la capacità di mantenere la calma ed è un attimo arrivare a litigi continui e successivamente alla scelta di separarsi.

Il tempo però si sa, permette di riflettere sui fatti che accadono e, quando i problemi passano e tutto sembra più chiaro, ti rendi conto che il tuo comportamento non era sempre corretto e che la verità stava nel mezzo. Ed ecco che arriva il momento in cui capisci che la persona amata non era poi così male e per questo merita di essere riconquistata per la vostra felicità.

I primi passi pre riconciliazione

Il primo passo per riconquistare il tuo ex è quello di fare un’analisi della situazione in cui vi trovavate prima che tutto si guastasse. Per prima cosa è importante ripercorrere in modo oggettivo tutti i fatti e i gesti, gli atteggiamenti e le motivazioni che vi hanno portato a inclinare i rapporti e successivamente a rompere sempre tenendo conto che la verità sta nel mezzo.

Si è sempre in due a sbagliare, chi più chi meno, ma entrambi avevate le vostre motivazioni se siete arrivati alla rottura anche dopo anni di relazione!

Allo stesso tempo è necessario riconsiderare anche gli elementi che hanno inciso su questa scelta. E’ importante fare un’analisi delle situazioni personali, dei problemi di entrambi, dello stress causato da fattori esterni che possono aver influito creando disagi e nervosismi. Per questo motivo se desideri davvero riconquistare l’ex devi avere una strategia chiara e intelligente.

Se siete sicure che la tensione che si era creata durante la relazione o il matrimonio con l’ex era appesantita da altre circostanze e problemi, ci sono ottime possibilità di tornare insieme. Per farlo però è necessario attuare dei cambiamenti che dimostrino alla vostra dolce metà che siete cambiati.

I cambiamenti da fare Per riconquistare l’ex apparire diverse da quello che eravamo quando si stava insieme è sicuramente il primo passo da fare. . Un restyling al tuo look partendo dal taglio di capelli e cura del viso, cambio di make up, magari alleggerendolo o accentuandolo, cambio di stile di abbigliamento anche parziale è molto utile. Se volete una possibilità per prima cosa dovete dimostrare apparentemente che siete una persona diversa, più matura e posata. Visto che molti uomini non sono capaci di notare i minimi cambiamenti come ad esempio la piega di capelli nuova, un hairstyle completamente rinnovato e make up abbinato alla nuova te non passa inosservato.

Se avete problemi di rabbia se siete depresse, se avete problemi con la forma fisica e vi siete “arrodondate” cercare di seguire delle terapie rilassanti come la meditazione, affidarvi alla consulenza di un professionista, seguire una dieta e iniziare a fare sport come lo Zumba o Pilates, sono sicuramente dei cambiamenti che vi daranno benefici a lungo andare. Non basta avere l’aspetto curato dovete anche sembrare in forma e soprattutto serene ed equilibrate se volete dimostrare diverse e positive.

consigli pratici su come riconquistare l'ex

Come riconquistare l’ex senza commettere errori

Quando si tratta di riconquistare l’ex siete a una fase ben precisa in cui i sentimenti e le emozioni possono essere ancora contrastanti e un approccio errato potrebbe incidere negativamente su questa missione. Per questo è molto importante procedere con i piedi di piombo seguendo alcune linee guida e suggerimenti specifici per questa situazione molto delicata.

Sul sito Direzione Ritorno è possibile trovare tanti consigli pratici su come riavvicinarsi all’ex in base ai vostri trascorsi e al vostro tipo di legame. E’ davvero importante avere un punto di partenza chiaro su cui costruire una tattica di riavvicinamento, come ad esempio l’incontro casuale, quale atteggiamento e come vestire per l’occasione, cosa dire o quali sono i segnali da cogliere o da lanciare per capire se ci sono possibilità.

Un nuovo nuovo aspetto, la vostra determinazione e quei piccoli sacrifici che vi fanno risultare più gradevoli ed equilibrate, uniti alle tattiche e consigli mirati, sono sicuramente un ottimo inizio per riconquistare il vostro ex anche attraverso l’attrazione mentale non solo quella fisica. Non potete permettervi errori e tanto meno fallire senza un piano ben preciso per questo è importante imparare a conquistare l’ex creando l’alchimia sotto forma verbale con frasi speciali che colpiscono dritto al cuore.

Sicuramente questa battaglia non sarà semplice ma se giocate bene le vostre carte e siete disposte a migliorare il vostro atteggiamento, rimettervi in gioco trovando nuovi punti di incontro, la possibilità di riuscita è molto elevata!

Tags : amoreconsigli di coppiasentimentitrovare l'amore
AtrendyExperience

The author AtrendyExperience

A Trendy Experience è il blogmag realizzato da Angelica e Sheila, blogger, webeditor, freelance appassionate di lettura e fotografia. La nostra Mission è quella di suggerire tanti consigli e novità di tendenza!

10 commenti

  1. Io penso che se una coppia si lascia o altro non bisogna far nulla per riconquistare, perchè ciò che ha portato alla frattura di un rapporto si ripresenterà magari quando è troppo tardi. Una mia idea questa!

  2. Concordo con Amalia. Quando una relazione è giunta al termine, è difficile che la coppia si ricomponga a meno che non vi sia un grande amore alla base.
    Avere cura di sé, cambiare taglio di capelli o stile sono tutte cose positive se fatte per se stessi ma se vengono fatte per riconquistare il partner credo che il loro effetto non possa che essere temporaneo.
    Maria Domenica

  3. Per me quando una coppia si divide é molto difficile recuperare la cosa. Se uno dei due chiude fermamente la porta, poi tutto sta alla causa della rottura, che se é veramente una frattura profonda c’é poco da fare, correre dietro a qualcuno che ora mai non ci ama più fa solo male. queste cose vanno bene quando la coppia se mai é in crisi e si vuole salvare il salvabile non quando ora mai la rottura é avvenuta. O almeno io la vedo così.

    1. Concordo con Amalia e Maria Domenica correre dietro a qualcuno non va bene. E poi? Devi dimostrare che sei cambiata, che sei un’altra persona…ma tu sei tu devi essere te stessa. Ti lascerebbe di nuovo perché ha capito che tu non vuoi stare senza di lui e si sentirebbe più forte. E poi?

  4. Ho trovato l’articolo molto carino, ci sono tantissimi spunti utili. Io mi ero lasciata dopo 3 anni col mio ragazzo, un anno separati ma senza in contatto, alla fine siamo di nuovo insieme perché siamo riusciti a trovare un equilibrio e a maturare su certi aspetti

  5. Io penso che se è ex un motivo ci sarà… È inutile e fa perdere tempo dietro a fantasie bisogna anzi lavorare sul perché è andata così per affrontare meglio il futuro.

  6. Sarà che sono sposata, sarà che ho sempre lasciato io e sono molto orgogliosa ma sinceramente non ho mai pensato di riconquistare i miei ex….

Lascia un commento / Leave a Response