Guanti touch screen capacitivi: cosa sono, come funzionano e dove trovarli

Quest’anno il freddo non ferma gli smartphone addicted perché sono arrivati in nostro aiuto i guanti touch screen, i guanti per smartphone, caldi e comodi guanti che ci permettono di giocare con il nostro dispositivo elettronico anche senza doverli sfilare. Se volete acquistarli essendo uno dei più popolari accessori autunno inverno , anche come idea regalo, ecco tutte le informazioni su cosa sono, come funzionano e dove trovarli!

Sono sicura che se state cercando informazioni sui guanti touch screen per poter usare lo smartphone anche quando siete fuori casa è perché in inverno, quando le temperature si fanno basse, non potete rinunciare ai guanti caldi e tanto meno all’uso dello smartphone. Ebbene sì, coi guanti normali è impossibile lavorare sullo schermo del telefono, le dita scivolano via e per usare lo smartphone è necessario toglierli.

Coi guanti touch screen tutto cambia. Basta rinunce, basta dita congelate, ma come funzionano? Vanno bene per tutti i tipi di smartphone? Come e dove si comprano? Ecco tutto quello che abbiamo scoperto su questi guanti per smartphone!

Cosa sono e come funzionano i guanti touch per smartphone

I guanti touchscreen all’apparenza sono guanti caldi, comodi e soprattutto esteticamente normali. Non si vede nulla al posto dei polpastrelli, si confondono tranquillamente con i classici modelli a cui siamo abituati. Quello che però non si vede e che permette di usarli sullo schermo del cellulare è la loro tecnologia touchscreen dello schermo capacitivo!

Il segreto che fa funzionare lo schermo

All’interno del guanto, in mezzo alle cuciture nell’area dei polpastrelli è inserita una fibra speciale, generalmente d’argento, che conduce l’energia elettrica che attiva la capacitiva la tecnologia touchscreen. I guanti touchscreen funzionano solo con gli smartphone che usano quindi la capacitiva come conduzione elettrica e non funzionano con quelli con tecnologia resistiva che funziona invece con la pressione delle dita.

I guanti classici sono una barriera che impediscono ai sensori che si trovano sotto lo schermo dello smartphone di riconoscere l’elettricità, e di conseguenza di attivarsi. Il guanto touch grazie alla fibra d’argento permette la conduzione elettrica e di conseguenza riconosce l’interazione con il nostro dispositivo. Ed ecco che possiamo usarlo quanto e come vogliamo in inverno!

Dove acquistare i guanti touch screen

I guanti touch screen capacitivi si trovano nei migliori negozi online ma non solo. Nel mio caso li ho acquistati da New Yorker per cinque euro due paia, uno rosa e uno grigio scuro. Sono disponibili sia nei modelli da donna sia nei modelli da uomo. Ad ogni modo essendo un accessorio must have oggi potete trovare ovunque questo tipo di guanti e le fasce di prezzo permettono a tutti di acquistarli senza problemi. I modelli in commercio sono davvero tantissimi e spesso ci si ritrova ad acquistarli senza pensare troppo. Per questo motivo voglio darvi alcuni consigli in base alla mia esperienza d’acquisto.

Consigli utili pre acquisto in base alla mia esperienza

L’unico consiglio che posso darvi è quello di provarli prima di acquistarli, prima di comprare un modello troppo grande e di conseguenza scomodo. La tecnologia touch funziona bene se il guanto calza perfettamente sulla nostra mano.

Se invece il guanto è troppo grande bisogna comunque sistemarlo più volte per scrivere e muovere lo schermo e non vale più la pena indossarli. Un altro piccolo consiglio è quello di legare con un lacciolo lo smartphone al polso.

I guanti touch non hanno ventose che trattengono il cellulare nelle mani e il rischio che possa scivolare è davvero alto. Per questo motivo consiglio di investire qualche euro in più e acquistare le versioni antiscivolo o usare un lacciolo per evitare drammatiche conseguenze!

Tags : accessori modaconsigli autunno invernoconsigli di modaguantitendenze moda 2019 2020
AtrendyExperience

The author AtrendyExperience

A Trendy Experience è il blogmag realizzato da Angelica e Sheila, blogger, webeditor, freelance appassionate di lettura e fotografia. La nostra Mission è quella di suggerire tanti consigli e novità di tendenza!

11 commenti

  1. davvero utilissimi, in inverno è davvero fastidioso dover togliere i guanti ogni volta che si vuole rispondere ad un messaggio o fare altro con lo smatphone, li prenderò sicuramente

  2. In effetti usare lo smartphone all’aperto quando fa mlto freddo non è molto simpatico e questo tipo di guanti sono la soluzione ideale. Ottimi i tuoi consigli in merito alle misure e allo sceglierne un paio antiscivolo.

  3. Questi guanti sono davvero un’idea geniale perchè è davvero fastidioso doverli togliere quando squilla il telefono e a volte non si fa in tempo a rispondere

  4. Io li ho presi, così non ho problema durante l’inverno e non devo toglierli per digitare sul mio smartphone o per rispondere alle chiamate. Ottima soluzione!

  5. dato che sono sempre di fretta, anche quando utilizzo lo smartphone, prenderò la versione che consigli tu antiscivolo….. non vorrei che cadesse per terra …..

Lascia un commento / Leave a Response