close

Tende da sole per trasformare il balcone

Come trasformare il proprio balcone?

Tende da sole e tanto altro!

L’arrivo delle belle giornate di sole è ormai alle porte.

E’ tempo di pensare a come creare una piccola oasi di benessere anche sul più piccolo dei balconi, uno spazio c per godersi il meritato relax.

La prima cosa da fare? Le tende da sole, la migliore soluzione capace di unire funzionalità e design.

Con tessuti, colori e fantasie diverse riescono a trasformare completamente l’ambiente dandogli quel tocco di classe creando la giusta atmosfera.

Oltre a proteggere le zone a lunga esposizione, le tende rappresentano ormai un elemento versatile e indispensabile per qualsiasi tipologia di abitazione.

Dalla più classica alla più moderna, sono in grado di creare fresche aree d’ombra soprattutto nelle ore più calde. Le tende da sole sono composte da una serie di elementi strutturali, alcuni necessari e altri variabili a seconda delle proprie intenzioni.

Come scegliere le tende da sole

L’elemento per eccellenza è naturalmente il telo. Per questo è importante scegliere il rivestimento in tessuto giusto che può dare differenti risultati in base alla sua composizione.

I tessuti possono essere realizzati con materiali sia naturale che sintetici ma questi ultimi sono migliori dal punto di vista qualitativo.

Questo perché le fibre naturali, essendo più vulnerabili all’esposizione al sole e all’inquinamento, presentano più facilmente macchie o muffe.

Diverso il discorso per le fibre sintetiche che, sottoposte a specifici trattamenti, assicurano una capacità di assorbimento dei raggi e una resistenza alle condizioni climatiche più dure.

Le tende da sole si distinguono anche sulla base del meccanismo di apertura. Devono essere in grado di adattarsi alle caratteristiche strutturali degli ambienti.

Per proteggere un’area circoscritta come un balconcino, per esempio, generalmente vengono proposte due soluzioni:

  • le tende a bracci che, applicabili a pareti o a soffitto, sono ideali per i piccoli spazi;
  • le tende a caduta che scendono da un rullo verticale che corre lungo la facciata dell’edificio offrendo una duplice protezione, laterale e frontale.

Lo Stato riconosce l’installazione come intervento di riqualificazione energetica.

Coloro che decidono di installare, per esempio, le tende da sole Tendaflex hanno diritto ad usufruire di agevolazioni e detrazioni fiscali.

Questo perché esse riducono il bisogno di utilizzare condizionatori e ventilatori e, di conseguenza, abbassano i consumi energetici.

Le tende, unite a piccoli e semplici accorgimenti, possono trasformare completamente l’ambiente esterno, piccolo o grande che sia.

Piante, pareti colorate, divisori modulari attrezzati o ancora accessori di ogni genere completeranno il tutto!

A presto

xoxo

——————————————————————————————–

A Trendy Experience

Post Sponsorizzato

Tutti i pensieri e opinioni sono personali

 
Tags : arredamentoarredamento onlinearticoli per la casacasaconsiglifinelivinglifestyletende balconetende da sole
AtrendyExperience

The author AtrendyExperience

Ciao a tutti siamo Sheila e Angelica trendsetter e shopping hunters. La nostra passione per la moda e i prodotti di tendenza dal mondo fashion a quello dell'home design ci hanno portato alla creazione di A Trendy Experience #trendytips #fashiontips #beautytips

5 commenti

  1. E’ vero, le tende da sole sono necessarie d’estate e se scelte con gusto diventano un elemento d’arredo che rende più accoglienti ed intimi balconi e terrazze.

     
  2. i tuoi consigli mi sono tornati molto utili, dobbiamo rifare le tende del condominio e prendero’ in cosiderazione le tue dritte molto belli anche i colori

     
  3. Che belle queste tende!!! Ho un balcone che non so mai come valorizzare ma grazie a questo articolo e relative informazioni posso iniziare a trasformarlo per la prima vera in arrivo 🙂 !

     

Leave a Response

*

Ho letto e acconsento alla Privacy Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: