close

Come scegliere il gazebo perfetto

Le diverse tipologie di gazebo

Hai un giardino o un terrazzo e desideri trascorrere piacevoli momenti in compagnia di amici e parenti all’esterno? Il gazebo è il luogo ideale per sorseggiare drink in un caldo pomeriggio estivo.

Il “gazebo da esterno” è uno dei complementi d’arredo più amati e diffusi per giardino o terrazzo. E’ una sorta di salotto in grado di impreziosire qualsiasi ambiente outdoor. Si tratta di una struttura pratica e versatile dove poter organizzare eventi come aperitivi con gli amici o grigliate in famiglia e dove semplicemente potersi rilassare o riparare dal sole durante le belle giornate estive.

In commercio esistono diverse tipologie di gazebo. Il gazebo può essere personalizzato in base allo stile e al design del tuo spazio. Come bisogna orientarsi sulla scelta di quello più adatto alle proprie esigenze?

Per quanto riguarda i materiali abbiamo gazebi in legno, in ferro battuto e in alluminio.

La versione in legno è senza dubbio quella più famosa per il pregio e la bellezza del legno che risulta essere oltretutto molto resistente a qualsiasi condizione atmosferica ed è indicato per chi ama uno stile classico. Un altro modello di grande impatto è il gazebo in ferro battuto: elegante, raffinato e romantico. E’ caratterizzato da linee pulite ed è in grado di adattarsi all’ arredo di qualsiasi contesto abitativo.

Una valida e solida alternativa alle prime due proposte è il gazebo in alluminio: una struttura leggera e semplice da montare e smontare, soprattutto se si opta per il modello pieghevole. La copertura è generalmente in lino o in cotone: materiali che riescono a schermare bene i raggi solari.

Un aspetto davvero importante da valutare per indirizzarvi sulla scelta ideale è prendere in considerazione lo spazio a disposizione. A tal proposito abbiamo:

  • Gazebo 3×3: è il più modello più acquistato per la sua praticità d’utilizzo e per la sua versatilità. La scelta ricade in particolare sui gazebo 3×3 pieghevoli, che grazie alla sacca di protezione con cerniera sono facili da essere riposti in un armadio quando non vengono utilizzati. Perfetto sia per arredare il tuo giardino che come base per l’esposizione a fiere a manifestazioni (in tal caso è possibile personalizzarlo con il logo del brand).
  • Gazebo 2×2: viste le dimensioni contenute è più adatto per l’esposizione di oggetti artigianali in un mercatino o ad un evento che come complemento d’arredo per giardini.
  • Gazebo  4×4: perfetto per gli ambienti outdoor spaziosi.
Tags : #trendytipsarredamentoarticoli per la casaconsiglifine livinggazebolifestyletempo libero
AtrendyExperience

The author AtrendyExperience

A Trendy Experience è il blogmag realizzato da Angelica e Sheila, blogger, webeditor, freelance appassionate di lettura e fotografia. La nostra Mission è quella di suggerire tanti consigli e novità di tendenza!

12 commenti

  1. grazie per le info, potrebbe servirmi per la casa in montagna….. abbiamo un grande giardino e volevamo organizzare qualcosa per la prossima primavera

  2. Sono scelte che meritano molta attenzione si deve tener conto di un’infinità di fattori per non compiere un acquisto sbagliato

  3. A casa vecchia avevamo un bellissimo gazebo che è venuto via insieme a noi e adesso ha tutto il rampicante del glicine <3 in primavera è uno spettacolo

Leave a Response

*

Ho letto e acconsento alla Privacy Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: