close

Vacanze Invernali: cosa mettere in valigia

Le vacanze invernali sono alle porte e devi prepararti per un bel viaggetto? Hai già pensato a cosa mettere in valigia? Se la stai preparando ora fai un piccolo check leggendo i miei suggerimenti, magari ti è sfuggito qualcosa di importante da infilarci dentro prima di chiuderla!

Come preparare la valigia per una vacanza invernale

come preparare la valigia per le vacanze

Andare in vacanza ti dà la possibilità di rasserenarti e riprendere le energie ma perché queste procedano al meglio è bene non scordarti nulla a casa. Cosa mettere in valigia è dunque una questione fondamentale!

Per prima cosa è bene pensare a quanti giorni durerà la tua vacanza. Se si tratta di un weekend diventa tutto più semplice ma se devi stare via una settimana allora devi fare più attenzione al necessario.

Munita di carta e penna devi stilare la lista di tutto quello che metterai in valigia. Solo il questo modo avrai tutto davvero sotto controllo.

Capi di abbigliamento da mettere in valigia

I capi di abbigliamento variano in base al numero di giorni in cui starai fuori. In linea di massima devi calcolare un paio di mutande e calzini per ogni notte che trascorrerai fuori casa, e un reggiseno per ogni tre giorni, la canottiera è da sostituire almeno ogni due giorni. Dovendo dormire fuori casa è importante un pigiama o camicia da notte da sostituire ogni tre giorni.

Se usate maglie in cotone anche queste vanno sostituite una volta al giorno. I maglioni possono essere riutilizzati quindi se state via un paio di giorni potete portarne via uno di scorta e se la vacanza durerà una settimana potete portarne via due oltre a quello da indossare per il viaggio.

Oltre a quelli che indosserete durante il viaggio dovete mettere in valigia almeno due cambi per una settimana. Doverosi due abiti per la sera, con relativo bolero o scialle per ripararvi dal freddo e se siete freddolose ecco le nostre proposte di outfit per le feste!

Per quanto riguarda le scarpe d’obbligo un cambio di scarpe sportive e chiaramente i tacchi per le serate fuori.

Il beautycase

Per prima cosa dovete pensare alla vostra toelette. Spazzolino da denti, dentifricio, creme abituali, shampoo e balsamo abituali, cosmetici per il make up, pinzetta per le sopracciglia, rasoio usa e getta e spazzola preferita, salvaslip e fazzoletti di carta non possono mancare nella valigia. A questi consiglio anche una crema per pelli secche da usare nel caso in cui la vostra pelle dovesse seccarsi a causa del cambiamento del clima. Prima di partire date sempre un’occhiatina all’agenda per vedere quando arriva il ciclo. Meglio non rimanere impreparate. Un cambio di ambiente e clima può anticipare di qualche giorno la settimana di mestruazioni.

Per quanto riguarda i vostri capelli oltre ai vostri shampoo e balsamo abituali è indispensabile un phon e la piastra per capelli per il ritocchino della pettinatura. Se dovete sostituire la piastra nuova vi consiglio la piastra Elegance Argan di Gama che include un ottimo olio di Argan per una stiratura perfetta dei capelli.

Se vi dimenticate a casa qualcosa potete sempre acquistarla sul posto.

Farmaci da portare sempre dietro

In caso di malessere è sempre meglio avere a portata di mano alcuni farmaci per evitare complicazioni o ricerche disperate di farmacie o guardia medica. Per questo è importante portare con voi oltre ai classici farmaci che assumete, anche del paracetamolo, antinausea e antidiarroico. Nel mio caso non può mancare un farmaco contro la labirintite. Mi viene raramente ma un cambiamento di ambiente potrebbe favorirne la comparsa.

Gli indispensabili da mettere in valigia

In valigia è indispensabile infilare il caricabatteria e auricolari dello smartphone e per chi è digitale come me un tablet oppure un buon libro che può tenervi compagnia nei momenti di relax o di noia! Se la vostra meta è una città d’arte o una capitale europea studiare una guida prima di partire vi permetterà di visitare al meglio la località.

Non dimenticate a casa la lista del contenuto della vostra valigia vi servirà per fare un controllo prima di ripartire per tornare a casa, in questo modo non potete dimenticarvi nulla!

 
Tags : #trendytipscome preparare la valigiaconsiglifine livingla mia esperienzatempo liberovacanzevaligiaviaggi
AtrendyExperience

The author AtrendyExperience

A Trendy Experience è il blogmag realizzato da Angelica e Sheila, blogger, webeditor, freelance appassionate di lettura e fotografia. La nostra Mission è quella di suggerire tanti consigli e novità di tendenza!

 

7 commenti

  1. Io solitamente quando preparo la valigia dimentico sempre qualcosa di importante…… il tuo articolo devo dire che è davvero ricco….

     
  2. Mi piacerebbe proprio un bel viaggio sulla neve come facevo qualche anno fa…mi terro` comunque da conto I tuoi consigli.

     
  3. La valigia invernale per me è sempre più problematica per i capi di abbigliamento che sono sempre un po’ più ingombranti. Anche se nell’ultimo viaggio che ho fatto ho dimostrato di essere migliorata portando con me lo stretto necessario!

     
  4. Auricolari 🙂 per un periodo li ho usati in modo esclusivo… ora sto tornando alle belle cuffie, sarà il freddo, sarà che mi piace sentire la musica che mi copre la testa 🙂

     
  5. L’anno scorso per andare ad Asiago mi ero preparata una lista ed inevitabilmente ho lasciato a casa qualcosa. Sempre così

     
  6. Io sono una frana nel preparare la valigia! Preparo e pianifico un intero viaggio con determinazione e organizzazione…ma quando viene l’ora di tirar fuori l’occorrente da infilare in valigia mi viene il panico! 🙂

     

Lascia un commento / Leave a Response

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: