close

Piercing alla lingua, quali sono, dove come farli, igiene e manutenzione

piercing alla lingua tutto quello che c'è da sapere
tongue piercing

Piercing alla lingua tutto quello che c’è da sapere!

I piercing alla lingua sono i più popolari e sensuali per il loro effetto vedo non vedo. Ecco una piccola guida su tutto quello che c’è da sapere sui piercing, quali tipi di piercing alla lingua esistono, come si fora la lingua, quali sono i rischi e come comportarsi in caso di infezione.

Tipologie di Piercing alla lingua

Per prima cosa è importante sapere che ci sono vari tipi di piercing alla lingua alcuni dei quali stanno diventando di tendenza per la loro particolarità!

  • Il Tongue Piercing è il piercing alla lingua che tutti siamo abituati a vedere, verticale e posizionato nel centro della lingua.
  • Il Marley Tongue Web è il piercing che si effettua forando il frenulo della lingua che si trova sotto la lingua.
  • Lo Snake Eyes Piercing è il piercing consiste nel forare la punta della lingua
  • Il Venom Tongue Piercing consiste in due piercing verticali sulla lingua come un doppio tongue
  • Il Venom Horizontal è un piercing che attraversa la lingua da una estremità all’altra in senso orizzontale.

Rischi dei piercing alla lingua

Per prima cosa non tutte le lingue sono adatte al piercing per questo motivo il piercer valuterà se farlo o meno. Se non siete convinti del suo parere potete sempre chiedere una consulenza a un altro piercer.

I rischi del piercing alla lingua sono molti, primo tra tutti il rischio di recisione delle vene della lingua che se perforate provocano una emorragia importante. Il secondo rischio non meno importante è il rischio di inghiottire parte del piercing o tutto il piercing. Le palline avvitate intorno al gioiello si allentano facilmente e il rischio di ingoiarlo è alto. Un altro problema del piercing alla lingua è l’alterazione della pronuncia soprattutto nelle prime settimane. Con il passare del tempo si potrebbero verificare una recessione gengivale e problemi dentali di smalto o di rottura degli incisivi.

Dove e come fare il piercing

Come si fora la lingua

Per prima cosa è il piercer nel suo studio professionale, che effettua tutti i tipi di piercing alla lingua. Per quanto riguarda questo piercing posizionato nell’interno bocca, proprio come quello al frenulo labiale, lo smiley piercing , è importante che vi faccia fare un risciacquo orale. Successivamente, dopo aver infilato i guanti, il piercer disegna sia sulla parte superiore sia su quella inferiore un segno con un pennarello.

A questo punto vi farà guardare allo specchio la posizione del piercing. Potete decidere di tenere quella o farlo spostare in avanti o più in profondità. A questo punto il piercer asciuga la lingua pulendola dalla patina naturale e successivamente posiziona i fori del forcipe sui segni fatti col pennarello. Dopo questa operazione posizionerà la lingua in modo tale da infilare l’ago cannula. Questa operazione dura pochissimi istanti.

Successivamente il piercer taglia l’ago cannula e infila dalla parte inferiore o superiore a sua discrezione, la barretta del gioiello. Successivamente avvita la pallina inferiore e la stringe con la pinza e successivamente applica e fissa quella superiore. Al termine dell’operazione il piercer pulisce nuovamente la lingua e le spruzza nuovamente del disinfettante.

Quando controllerete la vostra lingua la troverete tremolante. Questa è una reazione normale post foratura e passerà dopo qualche minuto.

Il piercing alla lingua fa male?

Il piercing linguale è uno dei meno dolorosi. Il dolore varia da soggetto a soggetto. Si sconsiglia di effettuarlo se siete raffreddati o se uscite da un malanno, se avete le mestruazioni, se avete alterazione.

Manutenzione e igiene del piercing

Dopo aver effettuato questo piercing è possibile avvertire un lieve dolore per qualche giorno. Il problema più evidente è la lingua che si gonfia per circa un mese raddoppiando le sue dimensioni e questo comporta non solo difficoltà verbali ma anche per nutrirsi. Per questo motivo è importante non fumare, non bere bevande troppo calde o troppo fredde, evitare alcolici e alimenti piccanti o speziati, mangiare yogurt e budino o gelato semifreddo per i primi giorni.

La cicatrizzazione completa avviene dopo circa sei mesi ma i tempi di guarigione variano da tre a sei settimane.

Oltre ad una alimentazione controllata, soprattutto nei primi giorni dopo la foratura è importantissimo prendersi cura in modo responsabile dell’igiene orale. Ad ogni lavaggio dei denti va effettuato anche un risciacquo con collutorio senza alcol. Se sulla lingua si forma una patina bianca o giallastra usate lo spazzolino per pulirla o usate un pulisci lingua in modo delicato.

Piercing alla lingua come dove farlo tutto quello che c'è da sapere
piercing alla lingua

Infezione del piercing alla lingua, sintomi e rimedi buco infetto

Il piercing linguale è soggetto a numerosi batteri e rischia di infettarsi facilmente. Per questo motivo è importante curare bene l’igiene quotidiana e controllare ogni giorno lo stato di salute della lingua allo specchio. Se dovessero subentrare i seguenti sintomi è meglio rivolgervi immediatamente al piercer e al vostro medico di fiducia.

Dopo aver applicato la prima volta il piercing, la lingua impiega fino a un mese per sgonfiarsi. Se dopo un mese il gonfiore è ancora presente è meglio rivolgervi al piercer che valuterà la situazione. Una delle cause di accesso al pronto soccorso sono i piercing. Uno dei rischi più grossi in cui potete incorrere è sicuramente quello del gioiello inglobato a causa di un eccessivo gonfiore. Per questo motivo è importante monitorare il gonfiore e prima di ritrovarvi in pronto soccorso è meglio farvi vedere dal piercer che può sostituire il gioiello con uno più sottile o può svitarvi il gioiello. Detto questo vi avviso che i tempi di chiusura del buco sono davvero rapidi ma anche in pronto soccorso procederanno con la rimozione del gioiello.

Un eccessivo rossore della lingua è sintomo di infezione e può non essere accompagnato da dolore.

Se il colore invece comincia a cambiare il colorito con il verde, grigio, viola o nero è da rivolgervi immediatamente al medico.

I cattivi odori provenienti dalla lingua possono essere sintomi di infezione e anche in questo caso dovete rivolgervi al vostro medico curante o al vostro dentista di fiducia.

Anche la febbre è sintomo di infezione e non va sottovalutata nemmeno una alterazione della temperatura cronica.

Dove comprare i gioielli per la lingua

Se volete acquistare i gioielli per lingua online vi consiglio di visitare Crazy Factory che ha gioielli nei migliori materiali a prezzi imbattibili.

Come sostituire il piercing alla lingua

Per cambiare il gioiello alla lingua potete rivolgervi al vostro piercer oppure procedere da soli. In questo caso è importante sterilizzare il nuovo gioiello facendolo bollire in acqua e successivamente facendolo raffreddare su una garza sterile avvitando la pallina inferiore e lasciando aperto solo un lato. Una volta raffreddato vi posizionate davanti a uno specchio e dopo aver effettuato un risciacquo con collutorio senza alcol svitate la pallina superiore del piercing che avete in bocca. A questo punto estraete il gioiello dal foro inferiore della lingua e subito dopo infilate il gioiello nuovo sempre dalla parte inferiore sollevando bene la lingua e incurvandola verso l’alto. A questo punto avvitate bene la pallina superiore. Subito dopo avvitate nuovamente le due palline per essere sicuri che siano perfettamente chiuse.

Potrebbero anche interessarti

Piercing alle orecchie

Piercing al naso

Septum piercing

Piercing labbra e bocca esterni

Piercing all’ombelico

Piercing ai capezzoli

Dilatatori tutto quello che c’è da sapere

Microdermal come e dove farlo

 
Tags : bellezzadove comprare piercingpiercing
AtrendyExperience

The author AtrendyExperience

A Trendy Experience è il blogmag realizzato da Angelica e Sheila, blogger, webeditor, freelance appassionate di lettura e fotografia. La nostra Mission è quella di suggerire tanti consigli e novità di tendenza!

9 commenti

  1. Direi che sei una vera amante dei piercing, come invece io lo sono per i tatuaggi!
    Bell’articolo, se ne parla sempre troppo poco di piercing e tutto il suo mondo!

     
  2. io non amo il piercing in generale ma questo alla lingua in particolar modo, cmq consiglio sempre ai più giovani di rivolgersi a professionisti seri per evitare infezioni e malattie varie

     
  3. non conoscevo i diversi tipi di piercing alla lingua, molto informativo il post! a me piace sugli altri, io non lo farei!

     
  4. Non farei mai il piercing sulla lingua, ho troppa paura di infezioni e problemi medici. Non mi piace nemmeno esteticamente neanche sugli altri.

     
    1. vai in uno studio di tatuatori e vedrai che lavorano dalle otto del mattino alle otto di sera e non hanno nemmeno il tempo per una pausa pranzo..

       

Leave a Response

*

Ho letto e acconsento alla Privacy Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: