Tatuaggio Watercolor Tattoo, i soggetti preferiti, tecnica, esecuzione e consigli utili sulla durata

I tatuaggi sono una forma d’arte della body art che rimangono indelebili sul nostro corpo, per questo motivo è importante scegliere con attenzione il soggetto da tatuare per evitare di cambiare idea una volta fatto. Oggi voglio parlarvi del mio ultimo tatuaggio Watercolor tattoo, la tecnica acquerellata di tendenza che sta spopolando nel mondo femminile e non solo!

I soggetti più popolari del tatuaggio watercolor tattoo

Albero della vita, animali, fiori, paesaggi, scritte, personaggi o disegni astratti in versione comica e stilizzata sono i soggetti più gettonati per chi vuole avere un tatuaggio watercolor tattoo. Nel mio caso ho scelto di immortalare sul mio corpo i miei due gattoni che adoro e per dargli quel tocco sognatore e positivo ho deciso di raffigurarli che si fanno dispetti sullo spicchio di luna.

La tecnica del tatuaggio watercolor tattoo

Il watercolor tattoo è un tipo di tatuaggio che non tutti i tatuatori fanno. Lo dico subito perché il precedente tatuatore usa la tecnica “new school” e di watercolor non vuole nemmeno sentire parlare. Infatti nel mondo dei tatuaggi ci sono vari stili e tecniche tattoo e per questo è bene informarvi in anticipo, soprattutto se avete ben in mente un disegno da farvi raffigurare.

La tecnica del watercolor è molto particolare. Per prima cosa il soggetto è stilizzato e in versione sketch. Al soggetto vengono affiancati schizzi di colore acquerellati che riempiono l’immagine ricordando le macchie di colore tipiche della corrente artistica dell’impressionismo francese.

Come potete vedere da questo collage di immagini di tatuaggi watercolor su Pinterest i colori sono i protagonisti di questa tecnica. Sfumature incredibili, giochi armoniosi di colori che sembrano animarsi sul corpo, danno vita a disegni incredibilmente belli da guardare e dallo spirito positivo e felice.

Scegliere dunque un tatuaggio watercolor significa brindare alla vita, alla speranza, alla gioia di vivere. Il nero è utilizzato per creare alcune ombre o le linee principali dei soggetti che si mischiano in queste macchie di colore come una danza armoniosa.

La durata del tatuaggio watercolor

Il tatuaggio watercolor è un tatuaggio che, se non curato, tende a sparire più velocemente rispetto a un tatuaggio new school. Per questo motivo è bene mischiare questa tecnica con altre per marcare i confini del disegno e mantenerlo più a lungo possibile. Ad ogni modo la mia tatuatrice ha detto che il watercolor dura una decina di anni proprio come un altro tatuaggio. Non so se ne avete già di tatuaggi ma dopo due o tre anni il colore dell’inchiostro comincia a sbiadire e col tempo la pelle si sgrana.

Il watercolor tattoo semplicemente sbiadisce e la macchia di colori si fa sempre meno visibile. Per questo motivo è importante non esporre il tatuaggio al sole e, in questo caso, proteggerlo con le creme specifiche. Il sole e la luce sono i nemici numero 1 dei tatuaggi.

Fare il tatuaggio watercolor fa male?

Il mio tatuaggio è stato realizzato in un’oretta e mezza. Se non avete mai fatto un tatuaggio vi consiglio di leggere bene i miei consigli sul primo tatuaggio prima di farlo perché è importante che lo studio del tatuatore sia igienizzato e tutti i prodotti sterili. In questa guida sul tattoo, vi riassumo tutto quello che c’è da sapere su come avviene il tatuaggio, tutte le sue fasi, e come deve lo studio e tutti i presidi del tatuatore.

Posso dire che nella posizione scelta per questo tatuaggio non ho avvertito dolore ma solo fastidio. Solo dove è stato usato ( la faccia e zampe del mio Mago Merlino ) il colore bianco ha bruciato anche dopo qualche ora. Ad ogni modo un minimo di fastidio c’è e più il tatuaggio è vasto più l’area sarà sensibile e arrossata per qualche ora.

Vedete l’arrossamento intorno al tatuaggio? Questa immagine è stata scattata appena è stato terminato. Tutti i colori dunque sono molto freschi e la pelle leggermente sofferente.

Se volete informazioni sull’aftercare del tatuaggio leggete i miei consigli utili sull’igiene e manutenzione del tatuaggio.

Scegliere di fare un watercolor tattoo significa anche pensare a un soggetto che vi rappresenti davvero, un messaggio che sentite, un’emozione, un ricordo importante da custodire sul vostro corpo. Se volete sbirciare quali sono le ultime tendenze di disegni tatuaggi watercolor che si trovano online potete farlo leggendo la mia guida sui tatuaggi trendy.

Ultimi Consigli

Se avete in mente un soggetto ben preciso da raffigurare è bene parlare con il tatuatore perché per realizzare i watercolor tattoo serve spazio. Sono tatuaggi che richiedono un’area di lavoro abbastanza ampia per permettere di giocare come si deve coi colori. Il mio tatuaggio, lo volevo sul collo, ho dovuto spostarlo più sotto proprio per la mancanza di spazio.

Il tatuatore rielabora o disegna completamente il tatuaggio e vi propone delle bozze acquerellate coi colori che userebbe. I suoi consigli sono ben accetti ma alla fine devono piacere a voi perché il tatuaggio è vostro!

Se non avete le idee chiare sul tatuaggio da fare andate a sbirciare su Pinterest o Instagram #watercolortattoo per vedere tutti i disegni postati da tatuatori o tatuati. In questo modo non solo vi sarà più chiaro il soggetto da realizzare ma anche la zona dove farlo.

La durata del watercolor tattoo base, senza mischiare altre tecniche, può essere di pochi anni, per questo è bene pensare a soggetti stilizzati e ripassati con il nero per non far sbiadire tutto. Chiaramente se i colori si spengono è sempre possibile far ritoccare il disegno senza intaccare la bellezza dell’opera di base!

Tags : body artigiene tatuaggiotatuaggiotatuaggio dove farlo come farlotatuaggio manutenzione e igiene
AtrendyExperience

The author AtrendyExperience

A Trendy Experience è il blogmag realizzato da Angelica e Sheila, blogger, webeditor, freelance appassionate di lettura e fotografia. La nostra Mission è quella di suggerire tanti consigli e novità di tendenza!

6 commenti

  1. Questa nuova tecnica mi piace molto, sono davvero delle opere d’arte! Il colore ha un aspetto più realistico e con più sfumature

  2. Tra tutti i tatuaggi i watercolor sono i miei preferiti sembrano acquerelli su tela. Ho l’annuario dei tatooo e vi sono delle vere opere stampate in ogni stile ma questo lo preferisco di gran lunga

  3. Mi sembra però di vedere dalle foto che i disegni di questi tatuaggi non sono ben definiti…non è vero?….comunque belli ugualmente,soprattutto originali

Lascia un commento / Leave a Response